10 UTENSILI INDISPENSABILI PER FARE DOLCI IN CASA

Oggi vi elencherò i 10 utensili indispensabili per fare dolci in casa. Spesso, andando in giro per negozi, siamo attratti da tanti utensili per la cucina (più o meno costosi) di cui in realtà non abbiamo bisogno. Se diamo uno sguardo veloce nella nostra cucina, il più delle volte possiamo trovare ciò che ci serve a portata di mano. Volete iniziare a cimentarvi con la pasticceria? Preparare biscotti o torte sarà facile! Basta avere i giusti attrezzi, pochi ed essenziali! Ecco una lista di attrezzi che vi faranno diventare dei pasticceri provetti!

1 – LA BILANCIA

Nelle ricette di pasticceria, sopratutto nella realizzazione di impasti e creme, la parola d’ordine è la precisione! Quindi procurarsi una bilancia è davvero indispensabile. In commercio per pochi euro ci sono delle ottime bilance digitali dove con la funzione “tara” è facile e veloce pesare gli ingredienti, utilizzando sempre la stessa ciotola. Ricordatevi che la riuscita di alcuni dolci dipende dal giusto dosaggio degli ingredienti.

2 – LO SBATTITORE ELETTRICO

Lo sbattitore elettrico è davvero indispensabile, sopratutto per montare albumi e panna, due tra gli ingredienti più utilizzati in pasticceria. Di tutti gli elettrodomestici per la cucina non se ne può fare a meno, ma montare degli albumi a mano, come facevano le nostre nonne, sarebbe davvero una gran fatica! Se dovete ancora acquistarlo vi consiglio di comprarne uno con le fruste piatte e larghe, che riesce a montare meglio e più velocemente qualsiasi impasto. In ogni caso è utile possedere anche una semplice frusta manuale, che per amalgamare velocemente è davvero l’ideale.

3 – LE TEGLIE

Per realizzare dei buoni dolci, è importante usare teglie di buona qualità. Ne esistono in commercio di varie forme e dimensioni. Per una semplice torta fatta in casa, basta avere una teglia circolare con il bordo a cerniera e il fondo estraibile; la maggior parte delle ricette sono per tortiere del diametro di 24 cm. Ovviamente con il tempo e l’esperienza valutate di acquistare delle teglie dal diametro più piccolo, cosi’ da poter realizzare delle torte più alte come quelle americane. Un’altra teglia che vi consiglio di avere è quella per i plumcake; solitamente, chi si approccia al mondo della pasticceria, inizia proprio realizzando dei plumcake! Un’ altra teglia che vi consiglio di avere è quella da cupcake, i golosissimi dolcetti di origine americana. Infine per i biscotti usate tranquillamente la placca che è in dotazione di tutti i forni; quella è davvero l’ideale per cuocere i biscotti alla perfezione!

4 – LE CIOTOLE

Sicuramente in cucina avrete già delle ciotole di diverse dimensioni. Io vi consiglio di averne sia in plastica che in metallo, che sono pratiche, resistenti e maneggevoli. Preferite quelle con il fondo arrotondato, che agevolano il mescolamento degli impasti.

5 – LA SAC A POCHE

La sac a poche è utile per decorare e farcire i dolci. In commercio ne troviamo tantissimi tipi: in silicone, in tessuto o “usa e getta”. Per iniziare vi consiglio queste ultime, che sono davvero pratiche e spesso vendute con in dotazione alcuni beccucci. Il beccuccio a stella serve per decorare, mentre il beccuccio “a siringa” serve per farcire. Se vi accorgete nel corso di una ricetta di non avere una sac a poche, potete semplicemente usare un sacchetto gelo bucandone una sua estremità; questo piccolo trucchetto mi ha aiutato un’infinità di volte!

6 – SPATOLE E CUCCHIAI

Oltre ai classici cucchiai di legno, vi consiglio di avere almeno una spatola in silicone. Le spatole in silicone vengono anche chiamate “leccapentole” o “marisa”. Sono ottime perché aiutano ad amalgamare bene e riescono a ripulire le ciotole dagli impasti, evitando così gli  sprechi.

7 – IL MATTERELLO

Il mattarello è indispensabile per stendere gli impasti. Per le frolle e i lievitati va benissimo il classico mattarello in legno. Se invece vi dilettate nel cake design vi consiglio i mattarelli in silicone. I mattarelli in silicone permettono di stendere facilmente la pasta di zucchero senza farla attaccare.

8 – LE CARAFFE GRADUATE

Le caraffe graduate consentono di misurare facilmente i liquidi, come ad esempio latte o acqua. In generale, le caraffe sono molto utili quando nelle ricette occorre versare a filo un liquido in un composto. In questa categoria di utensili, vi consiglio anche i misurini in “cup” tipici delle ricette americane; fare la conversione in grammi o millilitri delle ricette americane fa perdere davvero molto tempo e questi misurini risolveranno il problema!

9 – IL SETACCIO

Il setaccio è molto utile per setacciare la farina e le polveri in generale, affinché non si formino grumi nell’impasto. In commercio se ne trovano di diverso diametro e con la tramatura delle maglie più o meno fitta. La scelta di diverse tramature, vi permetterà di setacciare polveri più sottili come ad esempio lo zucchero a velo, oppure altre, come ad esempio le farine integrali che hanno una consistenza più grezza.

10 – LA CARTA FORNO

La carta forno è utile specialmente per tutte le cotture in forno, quindi ottima per cuocere i dolci. Una delle proprietà della carta forno è quella di essere completamente antiaderente e di resistere a temperature di oltre 250 gradi. Quindi è ottima sia per la preparazione dei biscotti, che per foderare le teglie per le vostre torte. Con la carta forno inoltre potrete realizzare dei piccoli coni e usarli come sac a poche per il cioccolato fuso. In cucina, sopratutto nella preparazione di dolci, della carta forno non riesco proprio a farne a meno! 

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARVI

COME MONTARE LA PANNA

COME SCIOGLIERE IL CIOCCOLATO

COME USARE LA BACCA DI VANIGLIA E LA VANILLINA

COME USARE IL LIEVITO DI BIRRA

COME MONTARE GLI ALBUMI A NEVE

COME FARE LA FARINA DI MANDORLE IN CASA

COME TOSTARE LA FRUTTA SECCA

 

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su 10 UTENSILI INDISPENSABILI PER FARE DOLCI IN CASA

  • Nadia - 5 Marzo 2019 15:52

    Ciao Bene. Ti consiglio il tarocco ricurvo utilissimo per raccogliore l’impasto e per pirlare l’impasto lievitato. Ciao