4 SEGNAPOSTO FACILI DA FARE

Ora che la bella stagione prende piede, è sempre più bello decidere di invitare gli amici per un pranzo o una cena a casa, allestendo la tavola al meglio. Usare colori allegri rende tutto più fresco e accogliente, inoltre anche il cibo sembrerà più gustoso grazie al fatto che gli occhi sono deliziati dall’atmosfera.

Una delle coccole che possiamo fare verso i nostri invitati è quella di usare dei segnaposto, in modo che non ci siano esitazioni o imbarazzi nella scelta dei posti a tavola. ma come creare dei segnaposto in poco tempo e con quello che abbiamo in casa? Ecco 4 semplici idee!

IL TAPPO DI SUGHERO

Quando aprite una bottiglia di vino conservate sempre il tappo in sughero. Non solo perché potrebbe servirvi per chiudere un’altra bottiglia in seguito, ma anche perché si possono creare davvero un’infinità di cose con questi tappi. L’idea quindi è quella di utilizzare dei tappi per creare i segnaposto, semplicemente facendo un taglio in verticale, nel quale inserire il foglietto con il nome del commensale scritto. Se alla cena interverranno anche persone estranee alla cerchia familiare o degli amici, potete scrivere anche il cognome, così anche i casi di omonimia verranno risolti. Sopra al tappo, come decorazione, un bel fiore artificiale darà un tocco primaverile e romantico.

LA MOLLETTA

Anche le piccole mollette in legno possono venire in nostro soccorso per dei segnaposto dell’ultimo minuto o senza sforzo. In questo caso usiamo un cartoncino quadrato nel quale scriviamo il nome dell’ospite. In seguito possiamo ritagliare uno dei lati con delle forbici decorative, in questo modo avremo una delicata ma essenziale decorazione. E questo è tutto, basterà inserire la molletta in basso e il biglietto si reggerà in piedi da solo grazie ad essa.

LA FARFALLA

Come richiamo alla primavera possiamo usare la forma di una farfalla. Non è affatto complicato disegnarne la sagoma su un cartoncino piegato a metà poiché le farfalle hanno ali frastagliate, non sempre ben definite purché simmetriche, quindi qualsiasi contorno che ricordi una farfalla andrà bene. Dopo aver ritagliato il contorno se volete aggiungere un tocco di eleganza in più, sarà carino usare un taglierino per incidere la carta e creare un effetto traforato. Vanno benissimo forme semplici, giusto un accenno. In questo caso la farfalla segnaposto verrà applicata a un bicchiere, come se si fosse appena poggiata sulla nostra tavola.

L’AEREOPLANO

Più informale e unisex è l’aeroplano. Per creare questo segnaposto sarà sufficiente tagliare due angoli a un quadratino di carta, per poi piegare le ali in diagonale. Scriveremo il nome del commensale proprio sulle ali e faremo in modo che ognuno degli aeroplanini sia disposto in modo diverso, come se fossero volati per caso sulla tavola. Anche questo è un modo per coccolare gli ospiti e anche per farli sorridere, i complimenti sono assicurati!

Potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!