ASPARAGI E LE LORO VIRTÙ

Se vuoi stare in forma e sei attento alla linea, le proprietà degli asparagi ti daranno un valido aiuto! Diuretici e disintossicanti, contengono elevate quantità di sali minerali e vitamine, un toccasana per il tuo corpo.

Nonostante siano originari del continente asiatico, gli asparagi si sono diffusi in tutta Europa. Appartengono alla famiglia delle Liliaceae, piante erbacee in cui sono compresi anche l’aglio e la cipolla. In commercio è maggiormente presente l’asparago comune, anche se puoi trovare quello selvatico a partire dal mese di Aprile.

Caratteristiche nutrizionali

Gli asparagi sono particolarmente indicati se segui diete ipocaloriche, in quanto contengono poche calorie e molta acqua: infatti, in 100 g sono presenti solo 24 Kcal.
Contengono pochi grassi e per la maggior parte sono acidi grassi benefici per la nostra salute.
Sono ricchi di fibre, le quali facilitano l’attività intestinale e aiutano a ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue. Abbondanti sono anche i sali minerali, come potassio (253 mg) e calcio (25 mg) e vitamine. Tra queste ultime:

folati che sono necessari per la crescita e per la formazione dei globuli rossi;
rutina che protegge le pareti dei capillari;
glutatione il quale svolge una funzione antiossidante all’interno del nostro corpo, proteggendoci dall’azione dei radicali liberi, dannosi per la nostra salute.
vitamina C la quale ha un importante ruolo antiossidante, e ci tiene lontani dalle influenze e dal raffreddore; permette, inoltre, l’assorbimento del ferro a livello intestinale, prevenendo l’anemia, poiché questo metallo è presente nei globuli rossi.
Oltre alle vitamine, sono presenti sostanze che facilitano la diuresi, come l’asparagina.

Benefici degli asparagi

Sono molte le proprietà degli asparagi, eccone alcune!
– Agiscono sulla pressione arteriosa: un recente studio avrebbe individuato nell’asparago una sostanza in grado di interagire con l’angiotensina, che induce l’aumento della pressione arteriosa.

– Riduce la pelle a buccia d’arancia: grazie alla presenza dell’aminoacido arginina e di altre sostanze, l’asparago è particolarmente apprezzato per le sue proprietà diuretiche. Puoi utilizzarlo anche per ridurre gli inestetismi della cellulite, favorendo l’eliminazione dei liquidi e delle tossine accumulate.

– Agiscono sul rafforzamento dei capillari: grazie alla presenza della rutina, gli asparagi sono in grado di avere un effetto benefico sul microcircolo, aumentando l’elasticità dei capillari.

Proprietà anti-infiammatorie: la quercitina e la rutina hanno proprietà anti-infiammatorie.

Benefici per la pelle: gli asparagi sono in grado di ridurre il processo dell’invecchiamento cellulare grazie alla presenza del glutatione che detossifica il nostro corpo dai radicali liberi. Questa sostanza è importante anche per la prevenzione contro i tumori.

Controindicazioni

Non ci sono particolari controindicazioni per gli asparagi, tuttavia, ti sconsigliamo di assumerlo se sei allergico all’aglio o alla cipolla in quanto appartengono alla stessa famiglia!
Evitali in caso di patologie legate ai reni, poiché contengono purine ed acido urico o se soffri di insonnia: contengono sostanze energizzanti che potrebbero alterare il tuo sonno notturno.
Evita anche le grosse scorpacciate, poiché possono causare gonfiore e meteorismo intestinale.

Come consumare gli asparagi

Quando acquisti gli asparagi devi fare attenzione alla loro freschezza! Un buon metodo è quello di guardare le cime, se sono ancora chiuse, il prodotto sarà fresco. Se vuoi preservare le proprietà degli asparagi, non devi far altro che consumarli crudi dopo averli messi a bagno con acqua e bicarbonato.

Curiosità

Anticamente gli asparagi pungenti venivano utilizzati per pulire le canne fumarie delle case, poiché sono particolarmente robusti.
Esiste una varietà bianca: vengono fatti crescere senza fonti luminose che non permettono l’attivazione della fotosintesi clorofilliana, la quale conferisce il caratteristico colore nei comuni asparagi verdi. Prova anche questi, stupirai i tuoi ospiti!

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!