COME CONSERVARE I POMODORINI CILIEGINO E DATTERINO

I pomodorini ciliegino e datterino sono tra gli ortaggi più amati nel periodo estivo, infatti come rinunciare a dei sughetti fatti in casa con dei semplici pomodorini tagliati a metà, aglio e basilico? Oggi vediamo insieme come conservare questi pomodorini al naturale, in pochissimi passaggi avremo una bella scorta per il nostro inverno. Infatti per conservare i pomodorini vi basterà solo una bella quantità di quest’ultimi e dei barattoli sterilizzati e con i coperchi nuovi. Vediamo insieme tre metodi diversi per conservarli: il primo, tagliati a metà e invasati, il secondo invasiamo i pomodorini direttamente interi e il terzo invece congelati interi, sono un’ottima idea anche per preparare dei vasetti da regalare, sono belli e colorati! Vediamo subito come conservarli.

CONSERVAZIONE DEI POMODORINI TAGLIATI A METÀ:

Per prima cosa laviamo molto bene i pomodorini, io li metto in ammollo in una bacinella e li lavo con acqua e bicarbonato. Una volta che sono ben lavati, asciughiamo bene i pomodorini con un canovaccio.

Tagliamo i pomodorini a metà, vanno benissimo sia i ciliegini che i datterini, in una ciotola con le mani, strizziamo bene le metà facendo uscire la parte liquida e i semi. Inseriamo tutte le metà in un vasetto di vetro ben sterilizzato. Vi lascio qui tutti i metodi per sterilizzare i vasetti per le conserve.

Pressiamo un po’ i pomodorini e inseriamone fino a riempire tutto il vasetto.

Chiudiamo bene il nostro vasetto e lasciamolo bollire in acqua bollente per 50 minuti, mi raccomando i vasetti devono essere completamente immersi nell’acqua.

La nostra conserva di pomodorini è pronta. Sono un’ottima idea anche da regalare! Non vi preoccupate se sul fondo si formerà un po’ di acqua, è normale. Conservate i barattoli nelle vostre dispense fino al momento di consumarli.

 

 

CONSERVAZIONE DEI POMODORINI INTERI:

Per prima cosa laviamo molto bene i pomodorini, io li metto in ammollo in una bacinella e li lavo con acqua e bicarbonato. Una volta che sono ben lavati, asciughiamo bene i pomodorini con un canovaccio.

Una volta asciugati bene i pomodori, inseriamoli nei vasetti ben sterilizzati, vi lascio qui tutti i metodi per sterilizzare i vasetti di vetro per le conserve. Quando abbiamo riempito completamente i nostri vasetti chiudiamoli bene.

A questo punto lasciamoli bollire in acqua bollente per 50 minuti, mi raccomando i vasetti devono essere completamente immersi nell’acqua.

 

 

 

 

 

 

 

Le conserve con i pomodorini interi sono molto belle e colorate, sono perfette da regalare con l’aggiunta di un’etichetta con la data di produzione.

Conservatele nelle vostre dispense fino al momento di servirle.

CONSERVAZIONE DEI POMODORINI IN CONGELATORE:

Per prima cosa laviamo molto bene i pomodorini, io li metto in ammollo in una bacinella e li lavo con acqua e bicarbonato. Una volta che sono ben lavati, asciughiamo bene i pomodorini con un canovaccio. Inseriamoli in un sacchetto di plastica per alimenti e chiudiamoli bene.

Mettiamo i sacchetti in freezer e usiamo i nostri pomodorini quando ne abbiamo bisogno. Possiamo scongelarli direttamente in acqua tiepida o possiamo tirarli fuori qualche ora prima, lasciarli scongelare e utilizzarli per le nostre ricette!

GUARDA ANCHE: COME STERILIZZARE I VASETTI PER LE CONSERVE, COME CONSERVARE I FAGIOLINI

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su COME CONSERVARE I POMODORINI CILIEGINO E DATTERINO

  • Patrizia Revignas - 1 Settembre 2019 16:53

    ho una curiosita,non si usa un po diacido citrici x conservare meglio-grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 2 Settembre 2019 11:20

      Ciao Patrizia io in questa ricetta non lo uso 🙂

  • Federica - 24 Agosto 2018 17:49

    Ciao Benedetta, ci si possono fare i peperoncini in questo modo?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 25 Agosto 2018 9:14

      Ciao Federica, con i peperoncini non ho ancora provato 🙁