COME FARE I GHIACCIOLI IN CASA


In questo articolo vediamo insieme come fare i ghiaccioli in casa senza utensili particolari in modo facile e veloce. In estate non c’è niente di più rinfrescante di un ghiacciolo. Addirittura, quando fa davvero tanto caldo, li preferisco al classico gelato. Prepararli in casa è un gioco da ragazzi! Possiamo personalizzarli in mille modi diversi in base ai nostri gusti utilizzando ingredienti naturali e genuini. I ghiaccioli preparati in casa poi possono trasformarsi in una golosissima merenda apprezzata da tutti, grandi e bambini! Vediamo subito l’occorrente per creare ogni giorno ghiaccioli colorati, divertenti e perfetti per l’estate.

I CONTENITORI PER I GHIACCIOLI

come fare i ghiaccioli

Se non abbiamo in casa le apposite formine per ghiaccioli possiamo improvvisare qualsiasi contenitore per dare la forma; possiamo utilizzare bicchierini di vetro e palette di legno da gelato o usare dei semplici cucchiaini di plastica come stecco, oppure possiamo riciclare i vasetti vuoti dello yogurt o ancora utilizzare gli stampini da muffin. Insomma girandoci intorno in cucina troveremo sicuramente qualcosa che andrà bene al nostro scopo! Se però vogliamo realizzare dei ghiaccioli dalla forma perfetta, dobbiamo usare gli stampi per ghiaccioli composti da vaschette con bastoncini incorporati; si trovano facilmente in commercio a pochi euro e in questo periodo estivo i negozi di casalinghi e i supermercati ne sono pieni!

GHIACCIOLI PER TUTTI I GUSTI

come fare i ghiaccioli in casa

Prepararli è davvero semplicissimo, dobbiamo solo decidere il gusto da dare ai nostri ghiaccioli! Il bello di fare ghiaccioli in casa sta nello sperimentare gusti e sapori fino a trovare la formula che funziona di più!  Non darò dosi precise perché ogni ghiacciolo può essere personalizzato in base a quello che ci ritroviamo in casa. La ricetta di base è sempre la stessa: basta acqua, zucchero e l’ingrediente che conferisce il sapore…e i ghiaccioli sono pronti per andare in freezer!

A che gusto fare i ghiaccioli? Le combinazioni sono infinite: possiamo usare succhi di frutta di qualsiasi tipo, frullati, caffè, tisane, sciroppi, camomilla e per finire succo di arancia o di limone, insomma c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ricordo ancora quando zia Giulietta in estate preparava ghiaccioli casalinghi con un bicchiere, un cucchiaino e limonata… nella loro semplicità erano buonissimi!

LO ZUCCHERO NEI GHIACCIOLI

Per la realizzazione dei ghiaccioli lo zucchero ha una grande importanza! E’ infatti proprio lo zucchero a conferire la classica consistenza al ghiacciolo, che è molto diversa dalla consistenza di semplice acqua ghiacciata. Quando prepariamo la miscela per ghiaccioli, assicuriamoci quindi che sia ben dolce, non solo per la consistenza, ma anche per la dolcezza finale del nostro prodotto; il nostro palato, infatti percepisce di meno la dolcezza nei cibi ghiacciati. Ovviamente se non vogliamo utilizzare lo zucchero possiamo utilizzare il miele che si comporterà allo stesso modo.

ALTRI TIPI DI GHIACCIOLI

Amate i ghiaccioli dalla consistenza “morbida” e cremosa? Provate a congelare negli stampi del semplice yogurt, naturale o alla frutta… il risultato sarà un irresistibile ghiacciolo allo yogurt che ci stupirà ad ogni morso. Non gradite il classico acidulo dello yogurt? Provate a congelare un semplice frullato realizzato con latte e banana; anche in questo caso il risultato sarà un ghiacciolo “morbidissimo”. Sono sicura che adesso farete tanti ghiaccioli e se vi fa piacere scrivetemi nei commenti come li preparate voi.

 

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su COME FARE I GHIACCIOLI IN CASA

  • Anna - 23 Agosto 2021 14:57

    Ciao Benedetta Sono Anna senti una domanda ma come posso fare i ghiaccioli poi se non ho il contenitore di ghiaccioli come può fare uno puoi Rispondere Grazie?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 24 Agosto 2021 10:51

      Ciao Anna, puoi utilizzare bicchierini di vetro e palette di legno da gelato o usare dei semplici cucchiaini di plastica come stecco, oppure puoi riciclare i vasetti vuoti dello yogurt 😉😊