COME FARE L’ALBERO DI NATALE

Oggi vi darò qualche consiglio su come fare l’albero di Natale. E’ arrivato il momento di fare l’albero e addobbare la casa con le decorazioni natalizie. Le prime volte che facevo l’albero di Natale era il caos più totale: prendevo tutti gli scatoloni con palline, lucine e nastrini, li mettevo al centro del soggiorno e non sapevo da dove iniziare. Il primo consiglio ve lo do subito: fatevi aiutare dai vostri familiari e dagli amici, l’albero è un momento di unione e condivisione, quindi è assolutamente vietato farlo da soli!

IL POSTO IDEALE PER L’ALBERO

Per prima cosa scegliamo dove posizionare l’albero. Il posto ideale è la stanza dove trascorriamo più tempo durante la giornata: per alcuni potrebbe essere il soggiorno, per altri la sala da pranzo, per altri ancora la cucina. Qualunque sia la stanza scelta l’importante è potersi godere l’albero di Natale più tempo possibile. Non esitiamo a spostare qualche mobile per fare spazio all’albero e calcoliamo anche l’ingombro che faranno i regali che saranno posizionati sotto. Io metto sempre l’albero in soggiorno vicino alla finestra perché mi piace che si vedano le lucine accese anche dall’esterno della casa.

ALBERO ECOLOGICO O VERO?

Io vi consiglio gli alberi ecologici per tanti motivi; non perdono aghi, hanno dei prezzi molto accessibili, alcuni sono quasi più belli degli alberi veri, possono essere riutilizzati per tanti anni ed infine (forse la cosa più importante) è che rispettano la natura. Se proprio non volete rinunciare all’albero vero vi consiglio di affittarne uno; alcuni vivaisti offrono questo servizio e quando le feste finiscono potete riportarglieli indietro garantendo così la loro sopravvivenza.

METTIAMO LE LUCINE

Le prime cose da mettere sull’albero sono le lucine. Abbiate cura di distribuire il filo di lucine uniformemente su tutto l’albero partendo dalla punta. Non esitate a fare delle prove accendendo subito le lucine; così facendo potrete correggere subito eventuali errori e avere un risultato ricco e omogeneo! Se vi posso dare un consiglio, abbondate con le lucine; un albero pieno di luci richiederà meno decori e sarà bello anche in semplicità.

E’ IL MOMENTO DELLE PALLINE

Sulle palline ci sono diverse scuole di pensiero: c’è chi ama le palline tutte dello stesso colore e chi invece preferisce palline dalle forme e dai colori diversi…una soluzione non è migliore dell’altra, sulle palline è solo una questione di gusti. Io preferisco tutte palline diverse; alcune le ho comprate negli ultimi anni insieme a Marco, mentre altre sono davvero molto vecchie e risalgono a quando ero bambina. Vedere sull’albero palline di tanti colori e di tante “epoche” diverse è come rivivere tanti natali passati…per me è davvero un bel ricordo. Non abbiate paura ad usare dei decori per l’albero fuori dagli schemi, ad esempio usando caramelle o biscotti, fotografie, disegni dei bambini e palline fai da te…l’albero di Natale deve parlare di noi e di quello che ci piace!

CONCLUDIAMO CON GLI ULTIMI DECORI

Messe le lucine e le palline, finiamo di addobbare l’albero con i fili d’angelo, la neve finta, oppure, come fa zia Giulietta, distribuiamo sui rami qualche fiocchetto di cotone idrofilo per simulare la neve. Ovviamente questi ultimi decori sono opzionali, quello che non deve mai mancare in un albero di Natale è il puntale. Ne esistono di diverse forme e colori, scegliete voi quello che fa al caso vostro. Per alcuni il puntale è quasi una tradizione di famiglia e se lo tramandano di padre in figlio da generazioni! L’ultimo consiglio che vi do è quello di non limitarvi solo all’albero ma di mettere qualche decoro natalizio sparso per tutta la casa. Io ad esempio decoro sempre il camino con dei festoni che simulano l’abete, poi metto una ghirlanda sulla porta d’ingresso  e infine distribuisco per la casa dei piccoli centrotavola natalizi con delle candele rosse…insomma è bello dare un tocco natalizio a tutti gli ambienti di casa! Ditemi se anche voi fate come me e se vi fa piacere mandatemi le foto dei vostri alberi di natale…sono davvero curiosa di vederli!

 

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su COME FARE L’ALBERO DI NATALE

  • Rosaria Allegra - 4 Dicembre 2019 10:10

    Ogni ricetta e ogni suggerimento è sempre un successo! Grazie!
    Rosi

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 4 Dicembre 2019 13:03

      Ciao Rosaria 🙂 ti ringrazio 🙂

  • lolly - 20 Novembre 2019 11:07

    Noi abbiamo una bella tradizione a casa, vista la nostra gran passione per i viaggi: collezioniamo palle di Natale da tutto il mondo! ogni viaggio una decorazione per il nostro albero di Natale e così diventa un anno pieno di ricordi!