COME PREPARARE UNA CALZA DELLA BEFANA FAI DA TE



Oggi vi spiegherò come preparare una calza della befana fai da te. Passato il Natale tutti i negozi si riempiono di bellissime calze piene di dolciumi per la felicità dei bambini… perché non realizzarne una fatta in casa e riempirla con i nostri dolci preferiti? Fare una calza della befana è facile e divertente, specialmente se ci faremo aiutare dai nostri bambini. Con un po’ di manualità e creatività riusciremo a fare una calza bella come quella che compriamo nei negozi.

CALZE CON VECCHI MAGLIONI

Tutti ci ritroviamo nell’armadio un vecchio maglione, magari infeltrito, scolorito o con gli odiosissimi pallini. Questa è un’ottima occasione per dargli una seconda vita e trasformarlo in un originalissima calza della befana. Molti preparano un carta modello e usano il maglione per ricavare una calza. Ovviamente in questo caso ci vuole un po’ di dimestichezza con ago e filo, ma per chi non è capace ho qui un consiglio furbo: formate la calza partendo dalla manica! In questo modo potete usare il polsino del maglione come imboccatura e cucire invece il lato aperto seguendo la forma di una calza. Poi potete decorarla a vostro piacimento con grossi bottoni o nastri di stoffa colorata…ed ecco realizzata un’originalissima calza della befana partendo da un maglione vecchio.

CALZE DI CARTA E CARTONCINO

Per coinvolgere maggiormente i bambini possiamo realizzare delle calze in carta e cartoncino. Procuriamoci dei fogli colorati di cartoncino, disegniamo due sagome uguali di calze, ritagliamole, quindi uniamole fra di loro usando la classica cucitrice. Ecco realizzata  una calza della befana pronta per essere decorata in mille modi diversi. Volete qualche esempio? Ritagliate da una rivista le immagini che più vi piacciono quindi divertitevi a incollarle sulla calza creando un simpatico collage. I vostri bambini amano disegnare? Date loro matite, pennarelli e pennelli e lasciateli liberi di sfogare la loro creatività sulle calze di carta! Facendo così realizzerete delle calze della befana uniche ed artistiche…proprio come delle piccole opere d’arte!

 

CALZE DELLA BEFANA CON CALZE VERE

Questa è l’occasione giusta per dare una seconda vita a tutti quei calzini spaiati che ci ritroviamo nei cassetti. Io la chiamo la “maledizione del calzino”; sono sicura di mettere a lavare in lavatrice una coppia di calzini ma a fine lavaggio me ne ritrovo solo uno! Ovviamente qualsiasi calza può trasformarsi in una calza della befana: calzini di filo, calze di lana, calze da uomo e anche gambaletti da donna. I miei nipoti me lo dicono sempre “zia noi preferiamo le calze vere perché riescono a contenere più caramelle”…ed effettivamente hanno proprio ragione!

CALZA DI FELTRO E PANNO LENCI

Per finire vi propongo il classico dei classici, ovvero la calza di feltro. Il feltro è il tessuto più adatto per questi lavoretti perché è colorato, economico, facile da tagliare e da cucire. Il modo per creare una calza di feltro è lo stesso di quello spiegato nella calza di cartone; basta ritagliare due sagome e unirle fra loro cucendole o incollandole. Il feltro infatti è un tessuto che può essere semplicemente incollato con un po’ di colla a caldo, così anche chi non sa cucire può realizzare una bellissima calza della befana. Anche in questo caso divertiamoci a decorare la calza come più ci piace, ad esempio con pezzi di stoffa, nastri, bottoni o spille da balia…largo spazio alla fantasia! I miei consigli sulle calze fatte in casa finiscono qui, ora non ci rimane che riempirle con caramelle e dolciumi… mi raccomando, non dimenticate di mettere qualche pezzetto di carbone (di zucchero) ai bambini monelli! Buona Befana a tutti!

 

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su COME PREPARARE UNA CALZA DELLA BEFANA FAI DA TE

  • ambri - 10 Gennaio 2020 16:35

    tutto ottimo

  • Dafina Yosifova - 4 Gennaio 2019 15:21

    Mi piace tutto preparato da Benedetta .