COME PULIRE IL FORNO

Periodicamente si presenta la necessità di pulire il forno per eliminare le incrostazioni interne e la presenza di grasso. Ti sveliamo un segreto: la maggior parte delle volte noi come casalinghe tendiamo ad usare i prodotti sbagliati. Avere un forno pulito è molto più semplice e più pratico di quanto pensi. Basta solo seguire dei piccoli accorgimenti con ingredienti facilmente reperibili in casa.

Come pulire il forno con bicarbonato e sale

I rimedi fatti in casa sono sempre i migliori, anche nei lavori di pulizia straordinaria. Vediamo insieme come pulire il forno con bicarbonato e sale. Ti serviranno solo pochissimi ingredienti che trovi in dispensa senza spendere neanche un euro:
– una tazza di bicarbonato
– una tazza di sale
– una tazza piena di acqua.
Il procedimento è molto semplice: devi unire il contenuto delle tre tazze in un unico recipiente e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Procurati un panno pulito e stendi il composto di bicarbonato, sale e acqua su tutta la superficie del tuo forno. Concediti poi una pausa di circa un’ora per lasciare agire la sua potenza disincrostante e dedicati ad altre faccende. Trascorso il tempo necessario, prendi una spugna e strofina per benino fino a vedere il tuo forno pulito e splendente.

Pulire il forno con acqua e limone

Le incrostazioni di un forno molto sporco sono difficili da togliere. Una tecnica per rendere il lavoro meno difficoltoso è utilizzare un mix di acqua e limone. L’azione disinfettante del composto riesce a sciogliere il grasso e togliere con facilità i residui di cibo. Ti serviranno, anche qui, solo due ingredienti che trovi già in casa:
– 3/4 limoni
– acqua

Tra gli utensili della cucina cerca una teglia con i bordi particolarmente alti e versa al suo interno il succo dei limoni e l’acqua. Accendi il forno e lascia la teglia lì dentro per circa 30 minuti. Diamo il tempo all’azione disinfettante di agire e poi spegniamo il fuoco. Adesso sei pronta per pulire il forno. Utilizza lo stesso liquido che si trova ancora nella teglia per strofinare con un panno tutta la superficie sporca e vedrai subito dei risultati. Ma se ti accorgi che il forno non soddisfa ancora le tue aspettative puoi incrementare l’azione detergente con il limone stesso, tagliandolo a metà e strofinandolo sulle pareti.

Come pulire il forno con l’aceto

Ed eccoci al metodo più classico: pulire il forno con l’aceto. Questo è molto diffuso per la pulizia dei vari elettrodomestici presenti in casa, come il frigorifero. Ma è utilissimo ed efficace anche per la pulizia del forno. Ti serviranno:
– aceto
– acqua.
Il procedimento è simile a quello utilizzato impiegando i limoni, perché bisogna amalgamare l’acqua e l’aceto dentro una teglia e infornare per meno di mezzora. L’unica differenza è che l’acqua deve essere già calda prima di essere infornata. Quindi dapprima devi farla bollire e poi la metti in forno insieme all’aceto. Attendi il tempo richiesto e comincia la pulizia immergendo un panno nel liquido e strofinando. Con lo stesso composto è possibile anche lavare il vetro del forno.

La saggezza popolare

Questi accorgimenti per pulire il forno sono il frutto dell’esperienza delle nostre nonne che si sono conservati nel tempo. Sono metodi naturali veramente efficaci che non richiedono fatica, l’uso di sostanze chimiche e soldi. Il dubbio può riguardare se usare aceto di vino bianco o di vino rosso, ma in entrambi i casi il forno sporco tornerà ad essere davvero pulito e privo di incrostazioni. Facendo questi lavori periodicamente si evita di dover dedicare più tempo alla pulizie del forno e per l’igiene quotidiana può bastare l’uso di una spugnetta imbevuta di aceto e strofinarla nella sua superficie. Ecco come avere un forno pulito in poche e semplici mosse. Buon lavoro!

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su COME PULIRE IL FORNO

  • angela - 21 Maggio 2019 14:34

    Ho usato il metodo dell’aceto e con poca fatica ho ottenuto delle griglie perfette grazie Benny