COME RENDERE MORBIDI GLI ASCIUGAMANI

Avete presente quella spiacevole sensazione di ruvidezza che ogni tanto hanno gli asciugamani? Sì perché appena comprati sono morbidissimi e poi, con il passare del tempo e dei lavaggi, si induriscono e diventano anche un po’ fastidiosi da utilizzare perciò, per evitare questo inconveniente, ho adottato alcuni accorgimenti per rendere morbidi gli asciugamani nonostante i ripetuti usi quotidiani.

Di rimedi ve ne sono di diversi, alcuni sono quelli tipici della nonna altri, molto più semplicemente, sono abitudini che ho imparato ad evitare e che hanno migliorato notevolmente la consistenza dei miei asciugamani. Eccone alcuni:

 

Aceto e limone

Non so se lo sapevate ma l’aceto è un ottimo emolliente naturale! Non fatevi spaventare dal suo odore acre, una volta utilizzato non ne rimarrà traccia! Io solitamente ne verso qualche cucchiaio nella vaschetta dedicata all’ammorbidente della lavatrice con un goccio di limone e faccio partire un prelavaggio con acqua fredda. Non ci crederete ma basta questo piccolo trucchetto per rendere gli asciugamani non solo più morbidi ma anche disinfettati! Sì perché, oltre ad avere proprietà ammorbidenti, aceto e limone insieme sono perfetti per eliminare sporco e batteri.

Camomilla

Il rimedio con la camomilla è proprio come fosse un piccolo trattamento di bellezza per gli asciugamani! Il procedimento che faccio, infatti, consiste nello scaldare circa un litro d’acqua sul fuoco e, una volta giunto ad ebollizione, spengo la fiamma e inserisco qualche bustina di camomilla lasciando che si diffonda per bene. Una volta raffreddato, verso il contenuto della pentola in una bacinella piena d’acqua pulita e, in seguito, immergo gli asciugamani (già precedentemente lavati e sciacquati) lasciandoli in ammollo per qualche minuto. Infine li strizzo e li stendo facendo attenzione che non siano sotto la luce diretta del sole. Vedrete che, dopo questa lunga “coccola”, gli asciugamani vi ripagheranno con una morbidezza rinnovata!

Bicarbonato

Questo procedimento è lungo e prevede un lavaggio a mano ma mi ha sempre dato ottimi risultati. Mi basta infatti riempire una bacinella con dell’acqua tiepida e dopo versare un cucchiaio di bicarbonato. Infine inserisco gli asciugamani e procedo con il lavaggio a mano. Lascio in ammollo una notte, strizzo e stendo. Gli asciugamani torneranno come nuovi!

 

 

Mai troppo detersivo

Un’abitudine che ho imparato a mie spese essere controproducente per la morbidezza dei miei asciugamani è l’utilizzo di troppo sapone e ammorbidente. Sì perché, diminuendo le dosi, ho notato che il contenuto della lavatrice, una volta steso e asciugato, era decisamente più morbido. È uno di quei casi in cui, come si dice: “il troppo stroppia”!

Lavatrice mai troppo piena

Una cosa che ho notato è che, quando riempio troppo la lavatrice, il risultato non è mai soddisfacente. Quando, invece, ci sto attenta e lascio spazio affinché il contenuto possa muoversi e detergersi per bene, tutto rimane più soffice. Quindi alcuni dei metodi di cui ho parlato prima sono sì efficaci, ma senza questa piccola accortezza, si rischia di vanificare tutto il lavoro.

E voi? Avete un rimedio segreto per far tornare i vostri asciugamani soffici come appena acquistati? Fatemelo sapere nei commenti, sono curiosa!

Buon morbido bucato,

Benedetta

 

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su COME RENDERE MORBIDI GLI ASCIUGAMANI

  • Rosaria - 6 Novembre 2018 13:11

    Ciao Benedetta, io mi sono accorta che ogni volta che uso l’asciugatrice (invece di stendere gli asciugamani all’aria) restano morbidissimi. Provare per credere!
    Rosaria

  • germana - 19 Ottobre 2018 14:26

    io metto una pallina fatta con la carta di alluminio che usiamo in cucina. Funziona

    • Maryrose Farrugia - 26 Ottobre 2018 11:57

      Cara Germana,
      Grazie per il suo contributo. Ho delle domande, se non ti dispiace.
      1. Dove mette la pallina fatta con la carta di alluminio? Insieme con il bucato in lavatrice o nella assiuga panni?
      2. Va bene se lavo i panni a 40 gradi e non in acqua fredda?
      3. Funziona soltanto con gli assiugamani o con tutti i panni?
      4. Quanto deve essere grande il foglio di carta con aluminio per fare la pallina?
      Tanti grazzie per il suo aiuto.
      Saluti,
      Maryrose