COME RIUTILIZZARE I COPERCHI DELLE SCATOLE DI CARTONE

Chi non ha mai utilizzato delle scatole in cartone per organizzare casa? Sono un ottimo sistema per mantenere l’ordine, per contenere oggetti che resterebbero sparsi in giro, per organizzare l’interno degli armadi, per rendere più funzionali scaffali o librerie. In commercio ne troviamo di svariati colori e di tantissime dimensioni e i prezzi sono veramente accessibili a tutti.

Tempo fa ho deciso di riordinare l’armadio del bagno e per farlo ho acquistato due scatole bianche in cartone per suddividere meglio i vari flaconi di shampoo, balsamo, lacca, schiume per capelli e chi più ne ha più ne metta. Nello specifico ho posizionato le scatole poggiandole su un lato (quindi non nel verso classico in cui vengono utilizzate di solito) andando a creare degli scomparti tra i ripiani del mobile.

Tutto perfettamente organizzato ma…mi sono ritrovata con due coperchi in cartone inutilizzati! Così, pensando e ripensando sono riuscita a trovare un’idea alternativa per dargli nuova vita; qui di seguito vorrei raccontarvi cosa ho fatto e cosa ho ottenuto.

OCCORRENTE:

  • il coperchio di una scatola di cartone
  • un disegno o un’immagine a nostro piacimento
  • un piccolo trapano di precisione oppure chiodini
  • ago e gomitoli di lana colorati

 

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa mi sono messa alla ricerca di un’immagine con l’intento di riportarla sul coperchio della mia scatola. Nel mio caso ho optato per un disegno di rami e foglie sottili, ma naturalmente i soggetti possono essere i più svariati. Il consiglio che vi do, in ogni caso, soprattutto se siete alle prime armi, è quello di prediligere immagini semplici e lineari (come un cuore, una stella, un fiore ecc…).

Non preoccupatevi se vi sembrano figure banali; vi garantisco che il risultato è comunque di grande effetto anche in questo caso.

Scelta l’immagine ho utilizzato un trucchetto semplicissimo per riportarla sul coperchio. No, niente carta copiativa, carta transfert o persone appiccicate ai vetri delle finestre per tracopiare con l’aiuto della luce del sole! Occorre semplicemente una matita da disegno. E’ sufficiente infatti colorare tutto il retro dell’immagine scelta in precedenza con la matita da disegno (in modo molto veloce e senza perdersi in dettagli), posizionare il disegno sul coperchio con la parte appena colorata appoggiata al cartone, e ricalcare i contorni dell’immagine facendo una lieve pressione sul foglio.

La grafite della matita si traferisce sul coperchio solo nei punti che abbiamo ricalcato e magicamente vediamo apparire il disegno scelto sul cartone della scatola. Facile vero? Non immaginate quante volte questo elementare trucchetto mi abbia salvato la vita!

Riportata l’immagine sul coperchio sono andata a creare dei piccoli fori lungo le linee tracciate. Questi buchini trasformano il nostro cartone in una sorta di tela pronta per essere ricamata. Per realizzarli io ho utilizzato un piccolo trapano di precisione acquistato online per pochi euro, ma se non ne avete uno non preoccupatevi! Potete ottenere lo stesso identico risultato forando il cartone con martello e chiodini o con un punteruolo.

Il procedimento risulta forse un po’ più lento, ma il cartone è un materiale semplice e non incontrerete difficoltà, ne sono sicura.

Forato l’intero disegno ho ricamato l’immagine utilizzando della lana acrilica colorata. Nel mio caso ho optato per tre colori differenti (beige, verde scuro e verde chiaro) per dare maggior sfumatura alle foglie, ma se scegliete un disegno semplice potete anche utilizzare una sola colorazione.

Anche la scelta dei punti è completamente libera e potete decidere di intrecciare i fili sulla tela come più preferite; non ci sono regole! Ogni disegno è speciale perché unico nei suoi incroci di colori e nei suoi filati!

 

Ed ecco come un banalissimo coperchio può trasformarsi in un piccolo quadro fai da te! Sistemato su una mensola o appeso ad un muro, in camera da letto o in soggiorno, spiccherà in tutta la sua bellezza ed originalità.

Ma l’idea non si presta solo alla creazione di quadri e oggetti decorativi. Con la stessa tecnica possiamo infatti decorare il coperchio a scatole che utilizziamo per contenere oggetti di uso quotidiano o ricamare le scatole stesse. Con pochi semplici passaggi daremo vita a contenitori unici, personalizzati e colorati!

Beh, ora tocca a voi! Scegliete il motivo che più vi piace e mettetevi all’opera. Sono sicura che sarete soddisfatti del risultato.

 

Tati’s Things

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!