Come scegliere e conservare la zucca


In questo articolo vi darò dei consigli su come scegliere e conservare la zucca in casa. La zucca – oltre a essere l’ortaggio simbolo dell’autunno – ci ricorda anche la festa di Halloween, che cade nel mese di ottobre, con le sue divertenti zucche ornamentali. Questo prezioso ortaggio di origine messicana è raccolto da fine agosto a novembre e, se conservato bene, si può avere a disposizione praticamente tutto l’anno.

La zucca è nota per la sua versatilità in cucina: con la sua polpa possiamo preparare ricette sia dolci che salate come il gustoso risotto alla zucca, la delicata vellutata di zucca o i panini soffici alla zucca e la morbida torta alla zucca. Per questo motivo ho pensato di condividere con voi dei trucchetti per scegliere e conservare la zucca.

Come scegliere la zucca

Esistono diverse varietà di zucca, ognuna con forme e colori diversi. Ogni regione d’Italia ha la sua! Tra le più diffuse troviamo la zucca Mantovana, la Padana, quella di Chioggia, la lunga di Napoli. Naturalmente ognuna ha le proprie caratteristiche.

  • La zucca è reperibile al supermercato tutto l’anno, ma è durante l’autunno che risulta essere più dolce. Questo è il periodo giusto per farne scorta e conservarla in casa.
  • Il primo trucchetto per scegliere al meglio una buona zucca e capire se è matura, consiste nell’osservare bene il picciolo. Quando il frutto è maturo, il picciolo inizia a seccarsi anche se la zucca è ancora attaccata alla pianta. Questo vuol dire che il frutto non ha più bisogno di nutrimento.
  • Anche dalla buccia si può vedere se la zucca è matura. In questo caso, se premendo la buccia risulta dura e oppone resistenza al tatto, allora la zucca è matura; al contrario non sarà ancora dolce e pronta per essere cucinata.
  • Il trucchetto più semplice e veloce però consiste nel dare dei colpetti all’ortaggio: se questi sono sordi e cupi, allora la zucca sarà matura e perfetta per le nostre ricette.

Come conservare la zucca intera

Quando acquistiamo una zucca intera, è consigliato conservarla in un luogo fresco, asciutto e ventilato. Il ricircolo d’aria è importante perché previene la marcitura. La temperatura ideale per conservare la zucca più a lungo è di 18 gradi circa. In queste condizioni una zucca può rimanere intatta per parecchi mesi.

Una volta tagliata, la zucca però dura solo 5-6 giorni circa, perché tende a seccarsi e disidratarsi con facilità, quindi bisognerà consumarla al più presto. Se ne è avanzata troppa, possiamo conservarla in frigorifero e nel freezer.

Conservare la zucca in frigorifero

come scegliere e conservare la zucca

Dopo aver tagliato la zucca, per facilitarne la conservazione, bisogna rimuovere subito la parte interna con filamenti e semi, perché tende a marcire facilmente. Vi ricordo che i semi di questo ortaggio si possono mangiare tostandoli, quindi non vanno mai buttati!

La zucca può essere conservata in frigorifero (scegliete voi se togliere o lasciare la buccia) dove resisterà per circa 3 giorni. Per conservarla al meglio possiamo avvolgerla in una pellicola trasparente o metterla in un contenitore ermetico. A questo punto potremo metterla in frigo.

Conservare la zucca in freezer

come scegliere e conservare la zucca

Quando la zucca è troppo grande, possiamo congelarla sia cruda che cotta per averla a disposizione tutto l’anno.

Cruda: dopo averla sbucciata e tagliata a dadini, la conserveremo in un sacchetto o contenitore per alimenti e la riporremo nel freezer. Quando vorremo utilizzarla, basterà scongelarla e sarà pronta per essere cucinata, come se l’avessimo appena tagliata.

Cotta: dopo aver sbollentato la polpa o averla cotta in forno la metteremo in un contenitore ermetico, ma solo dopo averla fatta raffreddare. A questo punto la conserveremo nel freezer. Quando ne avremo voglia, la potremo utilizzare in cucina per preparare tantissimi piatti, uno più buono dell’altro!

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su Come scegliere e conservare la zucca

  • Luciana Zuffo - 11 Ottobre 2021 12:43

    Grazie ottimo consiglio ciao Benedetta da Finale Ligure