CREARE UN SOTTOPENTOLA CON LA CARTA RICICLATA

 

Un sottopentola con carta riciclata è un metodo economico ed ecosostenibile, per non buttare più riviste e quotidiani. Riciclare così le loro pagine ti permetterà di creare degli oggetti belli e utili per casa tua ma anche da regalare alla prima occasione. Clicca qui per imparare come fare.

MATERIALE NECESSARIO

– Varie pagine di riviste o quotidiani
– 1 spiedino di legno
– 1 colla stick
– vari oggetti dalla forma tonda di misure diverse
– colla a caldo
– forbici
– 1 tagliacarte o altro oggetto piatto e rigido per pressare i profili
– acrilico bianco
– acrilico colorato
– ciotoline di plastica per miscelare l’acrilico e la colla vinilica
– pennelli di varie dimensioni
– carta per decoupage di vari colori o disegni
– colla vinilica
– spugnetta per decoupage
– vernice lucida protettiva per decoupage

PROCEDIMENTO

  • Arrotola le pagine a una a una, partendo da un angolo e aiutandoti con lo spiedino di legno. Affinché il risultato sia perfetto, metti lo spiedino in diagonale, a 1,5 cm dalla punta dell’angolo, piega il pezzetto di carta che sporge, pressandolo per bene sul profilo del bastoncino e poi arrotola la carta verso l’altra estremità della pagina. Prima che lo spiedino non si veda più, sfilalo e continua ad arrotolare la pagina fino a raggiungere l’angolo opposto, che fermerai con un pochino di colla stick. Ripeti l’operazione fino ad avere moltissimi rotolini pronti all’uso.
  • Ora prendi il primo rotolino che hai preparato e con l’aiuto di uno strumento piatto, come ad esempio un tagliacarte, pressa il rotolo fino ad appiattirlo per bene. Ripeti con tutti i rotolini.
  • Con l’aiuto di un oggetto dal profilo tondo, come una bottiglietta, arrotola il primo rotolino che hai appiattito lungo il suo profilo. Con la colla a caldo fissa un punto d’incollaggio ogni tre-quattro centimetri iniziando dalla prima estremità che incontrerai e terminando con l’estremità opposta. Applica ora il secondo rotolino incollandolo sul primo e continuando ad arrotolarlo su se stesso come hai fatto in precedenza, utilizzando il primo come base. Parti quindi dall’estremità finale del rotolino precedente e fissa il primo punto di colla proprio lì accanto, come se il secondo rotolino fosse il proseguimento del primo. Lascia asciugare e sfila infine il risultato ottenuto dalla bottiglietta che hai usato come base. Ricomincia con altri rotolini, usando i vari oggetti che hai scelto di misure diverse.
  • Dopo aver ottenuto vari cerchi di diverse misure, ricrea una figura finale. Usa la colla a caldo e affianca i cerchi ottenuti in modo da incollarli gli uni agli altri nei punti di contatto.
  • Prendi degli altri rotolini e questa volta arrotolali, come hai fatto in precedenza intorno alle bottiglie, ma usando come base il perimetro della figura ottenuta. Dovrai mettere alcune gocce di colla su tutti punti di contatto con la figura creata e proseguire con vari rotoli l’uno sull’altro sempre ogni 4 o cinque centimetri. Crea un numero di strati sufficienti a dare una certa rigidità al sottopentola. Per ottenere un risultato visivamente equilibrato, conta quanti giri hanno i cerchi interni e cerca di riprodurre circa lo stesso numero di giri, nel perimetro esterno.
  • Prendi ora delle mezze pagine di rivista e realizza delle striscette piatte. Per farlo piega a metà la pagina nel senso della lunghezza e verso l’interno e procedi fino a ottenere una striscia di 1,5-2 cm di larghezza da incollare su se stessa con la colla stick affinché non si riapra.
  • Utilizza queste strisce per decorare il sottopentola, rinforzando i punti di unione fra le figure in precedenza incollate tra loro e fra le figure e il bordo esterno. Usa la colla a caldo per fissare le strisce decorative e per richiuderle su se stesse, in modo che non si riaprano. Questa volta non sarà necessario fare tanti giri, ne basteranno uno o due. Taglia poi con delle forbici affilate la striscia in eccesso.

Il sottopentola con carta riciclata è pronto! Ora decidi come decorarlo con i due metodi che seguono.

1 metodo di decorazione

Ricopri la struttura appena creata con una mano di acrilico bianco.
Miscela la colla vinilica all’acqua e incolla la carta per decoupage scelta, tagliandola con le mani in striscioline e usando la spugnetta, che impregnerai di colla, per appiccicare la carta sulla sagoma creata.
Dai ora una mano di finitura con una vernice protettiva lucida

2 metodo di decorazione

Ricopri la struttura del sottopentola con una mano di acrilico colorato a tuo piacimento. Lascia asciugare.
Procedi a dare una seconda mano, sfumata, con l’acrilico bianco, per ottenere un effetto decapato.

Ora potrai creare tutti i sottopentola con carta riciclata che vorrai di tante forme, misure e fantasie diverse.

Buon lavoro!

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!