COME DIVERTIRSI CON I BAMBINI IN UNA GIORNATA UGGIOSA

Addentrandoci nell’autunno le giornate diventano più brevi, fredde e soprattutto uggiose. Se hai figli, sicuramente il problema di stagione è come divertirsi in casa con i bambini in una giornata uggiosa. Pioggia e basse temperature, infatti, rendono ancora più complesso il lavoro di un adulto alle prese con un bambino. Tra un’infinità di piccole attenzioni casalinghe e qualche divieto, la vita da genitore per far divertire i figli si complica!
Eppure, non c’è di che disperarsi perché esistono tante attività sicure e divertenti per coinvolgere i più piccoli. E soprattutto, piazzare i bambini davanti allo schermo del televisore non è l’unica soluzione per intrattenerli. Via, allora, telecomandi, telefoni e tablet e largo alla fantasia. Ecco come divertirsi in casa con i bambini in una giornata uggiosa. La domenica – ma non solo – non è mai stata così divertente!

Un classico dei lavoretti creativi: la pasta di sale

Vediamo qualche idea su come giocare in casa insieme ai figli con materiali facili da reperire. Partiamo del presupposto che dovrai sempre tenere conto dell’età del bambino ma con i lavoretti creativi non dovresti incontrare problemi. Un’attività classica, ma molto divertente, è giocare con la pasta di sale. Se il tuo bambino ama la manualità, questa soluzione resta tra le più piacevoli.
Adatto a tutti, puoi coinvolgere nel gioco uno o più bambini, invitando i più grandi a collaborare coi più piccoli. Le idee sono infinite: puoi creare animali dello zoo, casette, fiori, sbizzarrendoti coi colori. Potrete anche fingere di cucinare e allestire un pasto completo, dall’antipasto al dolce, con cibi con la pasta di sale.

Come preparare la pasta di sale

Per preparare la pasta di sale ti occorrono pochi ingredienti: sale, acqua, farina e, se vuoi, dei coloranti. Mescola due bicchieri di sale fino con quattro bicchieri di farina e versa due bicchieri di acqua tiepida. Dopo aver eventualmente aggiunto del colorante, lavora per bene l’impasto: divertiti nel farlo a mano, coinvolgendo anche i bambini. In alternativa, usa pure il robot da cucina per circa cinque minuti.
La pasta di sale sarà pronta quando l’impasto sarà morbido, omogeno e ben malleabile. Se risulta troppo appiccicoso aggiungi un po’ di farina; se presenta granuli versa più acqua. Se i bambini ti aiuteranno a lavorare il composto, il gioco inizierà fin dalla sua preparazione!

Altre idee: colori, decorazioni e giochi da tavolo

Per divertirsi in casa con i bambini in una giornata uggiosa anche carta e colori sono lo svago ideale. Anche in questo caso, puoi scegliere di lavorare sullo stesso foglio insieme ai tuoi figli o disegnare ciascuno il proprio. Fate diversi disegni e divertitevi, poi, a nasconderli per la casa organizzando una caccia al tesoro per trovarli.
Con i bambini più grandicelli puoi armarti di forbici, colla e ritagli con cui creare collage e dare sfogo alla fantasia. Semplici fogli A4, cartoncini colorati o pagine di giornale possono essere ritagliate e assemblate nelle maniere più diverse. E perché non creare delle vere e proprie storie con questi ritagli aggiungendo delle didascalie? Inoltre, a seconda dell’età, puoi optare per i giochi da tavola, classici ma mai fuori moda. Più siete e più il gioco è divertente.

In un pomeriggio uggioso, qualunque sia l’attività scelta, metti un po’ di musica di sottofondo. Oltre ad accompagnarti nei lavoretti manuali, darà ritmo alla giornata e cantare ha un effetto liberatorio! In più se deciderai di dedicarti alla cucina, la musica è un’ottima compagna. Puoi, infatti, preparare biscotti, dolci o pizza insieme ai bambini che ti aiuteranno a impastare. Certo, in tal caso preparati a vedere i tuoi piani infarinati e pieni di ditate ma il divertimento è assicurato!

 

Pronti, via!

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!