GIOIELLI A SPIRALE FAI DA TE CON LA PASTA POLIMERICA

La pasta polimerica è una pasta sintetica che viene usata per creare bambole, modellini, gioielli e oggetti. Ha la particolarità di essere super modellabile e si indurisce solo attraverso la cottura, solitamente in forno a 110°C.

Oggi vi mostro come sia possibile realizzare con questa pasta dei gioielli molto particolari e belli da indossare. In particolare questa è la tecnica a spirale.

Materiale occorrente

  • pasta polimerica
  • estrusore
  • minuteria per gioielli
  • attrezzi per minuteria
  • stuzzicadenti

Procedimento

Questa tecnica solitamente viene applicata agli scarti di pasta, infatti capita sempre che dopo vari lavori si abbiano delle rimanenze di pasta che possono in questo modo essere riciclati. Dunque per prima cosa prendiamo tutti i nostri scarti e riduciamo tutto in piccoli pezzi.

A questo punto si dovrà ricompattare tutto creando un piccolo serpente di pasta. Inseriamo dunque il serpente dentro l’estrusore (se non lo avete basterà fare un serpentello sempre più fine e molto lungo), ottenendo così vari serpentelli lunghi.

Ora partendo dal centro arrotoliamo uno dei serpenti in maniera circolare, potete anche farlo come ho fatto io nel video tutorial, usando una superficie curva per avere questo effetto. Possiamo creare anche un cerchio con centro traslato come vedete nel pendente grande. Una volta creati i nostri cerchi possiamo cuocere in forno a 110°C.

Dopo che si saranno raffreddati potranno essere forati con un mini trapano manuale (usato solitamente per la nail art) e montati con la minuteria per formare orecchini e collana. Ed ecco la nostra parure pronta!

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!