GLI STENCIL PER LA CAMERETTA DEI BAMBINI

Ti piacerebbe arredare la cameretta dei bambini con degli stencil?
Ci sono infiniti modi per vivacizzare l’ambiente del riposo e dei giochi dei tuoi piccoli. Oltre alle solite decorazioni reperibili nei Brico, puoi divertirti a decorare la cameretta con le tue mani.

I tuoi bimbi avranno a disposizione una cameretta rinnovata dove potranno divertirsi, studiare e riposare in un’atmosfera allegra e conviviale.
Le decorazioni cameretta si possono fare riciclando materiali ed oggetti già presenti in casa, avvalendoti dell’aiuto dei tuoi figli che si mostreranno ben lieti di comporre delle simpatiche composizioni da apporre sulle pareti.

Cosa sono gli stencil e come usarli

Gli stencil cono delle mascherine preformate che si acquistano nei colorifici, nei negozi di belle arti o nei centri di bricolage. I soggetti in vendita sono davvero numerosi e tu dovrai solo decidere quali siano quelli a tema per trasformare la cameretta in una deliziosa dimora.
Non lasciarti prendere dal timore di sbagliare, poiché l’uso degli stencil è semplicissimo e non richiede chissà quale esperienza, bensì tempo, pazienza ed un pizzico di manualità.

Per cambiare volto alla camera dei tuoi bambini, dovrai fissare alla parete lo stencil che hai acquistato con della carta gommata e poi potrai procedere alla pitturazione del soggetto con della vernice acrilica e atossica.
Questo tipo di pittura è disponibile in numerose tonalità cromatiche e, inoltre, ha un tempo di asciugatura abbastanza veloce.
Una volta che il prodotto si è perfettamente asciugato, potrai rimuovere la carta gommata e lo stencil e potrai ammirare un ambiente giovane, allegro e divertente.
Ti consiglio di non esagerare con le decorazioni altrimenti otterrai una camera sovraccarica. Ricorda che, indipendentemente dai soggetti che sceglierai per decorare la stanzetta, è basilare creare soluzioni armoniose.

Usare gli stencil personalizzati

Come dicevo, ci sono varie idee per personalizzare gli stencil per la camera dei bambini con il  fai da te.

Prova a divertirti con loro costruendo mascherine personalizzate con i disegni che più amano.
Acquista:

  • foglio acetato,
  • pennarello con punta media,
  • forbicine con la punta sottile
  • taglierino.

Trova dei disegni stilizzati o quelli dei cartoni animati preferiti dai tuoi bimbi. Se sei brava nel disegno a mano libera, puoi dedicarti alla composizione manuale di ciò che desideri.
Posiziona il disegno che hai scelto o quello che hai creato sotto il foglio acetato e ricalca la sagoma con un pennarello.
Ritaglia con precisione il disegno e rifiniscilo con il taglierino, per un lavoro più accurato.
Applica il tuo  capolavoro sul muro e colora con la vernice che preferisci usando dei tamponcini o dei pennelli da pittura.

Gli stencil realizzati con la stoffa

Desideri qualcosa di più originale ed esclusivo? Niente paura, ci sono alternative più estrose e geniali.
Se conservi rimasugli di stoffa,  sappi che, anche se apparentemente inutili, possono essere adeguati al momento giusto.
Ad esempio, puoi realizzare delle scritte decorative utilizzando dei ritagli di stoffa colorata o a fantasia.
Adopera vecchi scampoli ricavati da indumenti che non usi più e che non siano elasticizzati.

Dovrai solo ritagliare la sagoma delle lettere che desideri lasciando un paio di cm di bordo. Una volta sagomate, applicale su un cartoncino spesso con una soluzione di vinavil e poca acqua, mescolati in un piattino.
Velocizza l’operazione, disegnando le lettere su un foglio A4 per avere degli elementi inappuntabili
La stoffa va tesa alla perfezione per evitare le grinze e pieghe.
Lascia asciugare ed applica delle striscioline di nastro biadesivo sul retro. Poi attacca le tue scritte sulle pareti che desideri ravvivare.

Non dimenticare qualche richiamo sui mobili, magari per nascondere qualche segno d’usura.
Potrai realizzare le scritte del nome dei tuoi figli, una frase d’effetto, una parola spiritosa e tutto quello che la tua fantasia ti ispira.

Dimenticavo., puoi usare questa tecnica decorativa anche se preferisci creare dei soggetti graziosi come un coniglietto, una tartarughina, un cagnolino  o un simpatico gattino.

Ora voltati ed ammira quello che hai realizzato con impegno e passione con lo stencil muro creato con il riciclo.
Sono certa che te la caverai alla grande!

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!