GODETEVI LE RICETTE, AI PIATTI SPORCHI CI PENSA PRIL

Ciao a tutti,

oggi scrivo di una cosa molto curiosa, complice Instagram, che voglio condividere con voi.

 

Prelavare sì o no?

Ho pubblicato nelle mie Instagram Stories quotidiane una breve clip in cui Marco si lamentava. Strano, vero? (Si scherza, Marco!) Il motivo delle sue lamentele era la quantità di stoviglie sporche da caricare in lavastoviglie. Ecco: abbiamo bisticciato su come mettere piatti, utensili e pentole. Io gli consigliavo di pulire e prelavare tutto, lui invece ha semplicemente infilato tutto nella lavastoviglie così com’era…

Grazie alle opzioni di Instagram, Marco ha deciso di aprire un sondaggio per chiedere a voi che ci seguite come fate. Insomma: prelavaggio sì o no? Sono arrivate migliaia di risposte e la maggior parte di voi mi ha dato ragione, consigliando di prelavare tutto. Ma qui scatta la sorpresa!

Proprio dopo queste Stories, veniamo contattati da Pril via e-mail. Nella lettera che Marco ha letto in diretta, abbiamo ricevuto una serie di utili consigli su come usare la lavastoviglie. E, udite udite, Pril consiglia di rimuovere i residui di cibo da piatti e stoviglie e di inserirli nella lavastoviglie senza fare il prelavaggio, utilizzando un detersivo multifunzione. In più, Pril ci ha fornito anche alcune dritte per garantire lunga vita alla nostra lavastoviglie.

 

Come mantenere efficiente la lavastoviglie con Pril

Il segreto per conservare la piena efficienza del nostro elettrodomestico è proteggerne le parti meccaniche, eliminando depositi di grasso e calcare. In questo, ci dà una mano Pril Cura-Lavastoviglie che penetra sino al filtro raggiungendo le parti più nascoste.

In più, bisogna stare attenti a cosa lavare e a cosa, invece, non lavare in lavastoviglie. E Marco stavolta ha sbagliato perché ha inserito nel cestello anche il mio mattarello, che si è rovinato. Gli utensili in legno, infatti, se messi in lavastoviglie tendono a gonfiarsi e rovinarsi perché assorbono il detersivo. Meglio, quindi, lavarli a mano.

 

I prodotti e l’invito di Pril

Dopo tutti questi consigli, Marco ha, quindi, ironizzato: “Cara Pril, perché non ci invii qualche prodotto da provare?” Detto fatto! Tramite corriere, abbiamo ricevuto un pacco pieno di prodotti Pril che al caro Marco è toccato recuperare attraversando la neve fresca. Nello stesso scatolone abbiamo trovato con sorpresa e piacere anche un invito da parte del team di Pril. Così, abbiamo accettato con entusiasmo di partecipare all’evento del 4 marzo al Carrefour di Casalecchio di Reno (BO).

In questa occasione, il team ha raccontato tanti segreti e consigli per l’utilizzo corretto della lavastoviglie e dei prodotti. Le spiegazioni sono state davvero preziose per tutti e, da parte nostra, abbiamo contraccambiato l’invito ospitando tutti a casa nostra. Qui abbiamo giocato un po’ cimentandoci in una simpatica prova.

Dopo i consigli ricevuti all’evento, ci siamo cimentati in una piccola e simpatica prova rispondendo a una serie di domande. Io mi sono divertita davvero molto e spero anche voi! Ma soprattutto mi auguro di avervi dato molte informazioni e consigli utili.

 

P.S. Grazie a tutto il team Pril: Elisabetta, Elisabeth, Elisabetta, Matteo, Simone, Paolo e Tommaso per questa bella esperienza e per la calda accoglienza!

 

 

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su GODETEVI LE RICETTE, AI PIATTI SPORCHI CI PENSA PRIL

  • fiorella zerbinati - 9 aprile 2018 17:16

    siete bravissimi . Grazie dei consigli anche io sciaquavo i piatti prima di metterli in lavastoviglie adesso seguirò queste istruzioni….

  • Maria Grazia - 7 aprile 2018 17:37

    Sono una abituale consumatrice di Pril 3 al bicarbonato, curalavastoviglie. Ho preso nota dei validi consigli vi ringrazio Maria Grazia