LE MORE

Dolci, morbide, succose…ma costose! Sono le more, regine indiscusse dell’estate. Io le adoro e sono anche un po’ fortunata perché, qui in campagna, si possono trovare facilmente nei cespugli selvatici senza dover mettere mano al portafogli. Cosa volere di più?

 

Quanti tipi ne esistono? Si possono coltivare? Come le uso?

 

Due sono le tipologie principali ma, negli ultimi anni, se n’è diffusa anche una terza:

 

– More di rovo

di colore nero brillante, aroma dolce e intenso

Le mie preferite! Sono quelle cosiddette “selvatiche” e le trovo perfette per le marmellate e gli sciroppi. Ogni volta che le raccolgo, però, devo stare attenta: non solo hanno le spine ma il loro succo macchia tantissimo, al pari dell’inchiostro! Non hanno bisogno di grandi attenzioni, crescono spontaneamente un po’ ovunque.

 

– More “domestiche”

di colore nero brillante, aroma dolce e leggermente acidulo

Se è vero che non ci sono rose senza spine…non vale lo stesso per le more! A differenza delle sorelle selvatiche, negli ultimi anni si è diffusa una nuova qualità che ha un grande vantaggio: non punge. Si possono coltivare comodamente in terrazza (magari sfruttando una parete o una struttura di legno) o in giardino.

 

– More di gelso

di colore bianco/ nero/ rosso, aroma molto dolce

Il loro sapore è così dolce che spesso mi capita di utilizzarle come sostitutivo dello zucchero per addolcire tè e tisane. Ottime per le granite e per le marmellate. Senza contare, poi, che è una pianta ornamentale bellissima.

Se non avete modo di coltivarle o raccoglierle voi stessi, potete ovviamente trovarle al supermercato o dal fruttivendolo. Il loro prezzo è un po’ alto, questo perché è un frutto altamente fragile (viene raccolto a mano) e deperibile.

 

Con un po’ di zucchero e limone, nella macedonia oppure nella crostata…ce n’è per tutti i gusti! Anche voi siete golosi come me di more? Avete una qualità preferita o qualche ricetta da svelarmi? Fatemelo sapere nei commenti, sono impaziente di leggerli!

 

Con amore,

Benedetta 

      

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su LE MORE

  • norma - 10 Settembre 2018 10:08

    mi piacciono le tue ricette!!!!