Menù di Natale rustico: 4 ricette facili di Benedetta


Quattro idee per un menù di Natale rustico: piatti ricchi e gustosi perfetti per le tavole natalizie

 

Tra cenone della Vigilia e pranzo (o cena) di Natale, fare scorta di idee per organizzare le nostre tavolate natalizie è sempre buona cosa. I menù e le combinazioni di piatti sono infiniti, e in questo articolo vogliamo darvi quattro idee per un menù di Natale rustico facile, ricco e saporito, proponendovi quattro ricette che Benedetta ha mostrato in tv, nel suo programma Fatto in casa per voi. Dall’antipasto al dolce, un menù di Natale completo caratterizzato da piatti rustici e semplici che, in modi diversi, appartengono alla tradizione italiana.

Antipasto

Si comincia con una ricetta molto versatile e personalizzabile, che nella versione di Benedetta può essere il perfetto antipasto rustico per il nostro menù natalizio: la ciambella salata salsiccia e funghi. Tiepida o fredda, è perfetta da servire ai nostri ospiti in attesa del primo, tagliata a fette magari arricchite da un paté di olive o di carciofi. Un ciambellone salato delizioso, croccante fuori e soffice e umido all’interno grazie alla presenza nell’impasto della salsiccia rosolata e dei funghi, un abbinamento sempre squisito. Ma non è finita qui, perché l’impasto è arricchito anche da cubetti di provola che in cottura si sciolgono e diventano belli filanti.

Primo

A seguire, arriva un primo piatto rustico gustoso e originale: le lasagne alle erbette. Più comode e veloci da preparare delle classiche lasagne alla bolognese, danno il meglio di sé servite calde – ma non caldissime: una volta sfornate, lasciamole riposare qualche minuto – con la loro crosticina croccante in superficie che nasconde il cuore di besciamella e il condimento di erbette e salsiccia rosolata. Benedetta le prepara di solito con le erbette di campo che trova nei dintorni di casa, ma se non abbiamo la possibilità di reperirle fresche, vanno benissimo le erbette surgelate che troviamo al supermercato, oppure altri ortaggi che possiamo trovare facilmente anche freschi, come gli spinaci, le bietole o la cicoria.

Secondo

Poteva mancare un bel secondo piatto rustico a base di carne? Certo che no: il piatto del contadino è l’ideale per il nostro menù di Natale rustico: si tratta di straccetti di maiale rosolati in padella con patate e cipolle e insaporiti da aromi tipici dei tradizionali piatti di montagna: bacche di ginepro e alloro. La ricetta originale, scoperta da Benedetta durante una gita in montagna con Marco, prevede anche un contorno di cavolo cappuccio crudo, che la trasforma in un perfetto piatto unico ideale da gustare in altre occasioni.

Dolce

E come concludere un menù di Natale rustico se non con un dolce al cucchiaio classico e intramontabile, italianissimo nonostante il suo nome? Esatto: parliamo della zuppa inglese, che sicuramente in tanti di noi evoca ricordi familiari legati a quelle che preparavano le nostre mamme e nonne. Anche Benedetta ha la sua versione, facile da fare ma pur sempre golosissima, caratterizzata da strati di savoiardi inzuppati in una bagna di alchermes e caffè, intervallati da crema pasticcera e crema al cacao. Insomma, una delizia che metterà d’accordo tutti i nostri ospiti!

 

Che ne dite, vi piace il nostro menù di Natale rustico? Se i vostri ospiti sono delle buone forchette amanti dei piatti ricchi e sostanziosi, questo è il menù che fa per voi: facile da preparare, gustoso e in grado di farci alzare da tavola belli satolli e soddisfatti. Vediamo insieme nel dettaglio tutte le quattro ricette!

 

Ciambella salata salsiccia e funghi

ciambella salata salsiccia e funghi - menù di Natale rustico

 

Lasagne alle erbette

lasagne alle erbette

 

Piatto del contadino

piatto del contadino - menù di Natale rustico

 

Zuppa inglese

zuppa inglese - menù di Natale rustico

 

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!