MILLEFIORI CANE BIANCO E NERO PASTA POLIMERICA

Per chi non lo sapesse, la pasta polimerica è una particolare pasta industriale che ha particolari proprietà per cui è di facilissima modellazione, ma allo stesso tempo permette di creare pattern con disegni che anche molto rimpiccioliti, mantengono la loro forma. La pasta polimerica è morbida e rimane tale finché non viene cotta in forno a 110°C, dopo di che risulta solida e resistente. Con essa si possono creare modellini, bambole, gioielli ma anche imitazioni di pietre preziose e materiali di ogni genere.

Oggi vi mostro come realizzare una “canna” in fimo, che all’interno ha un disegno e che può essere tagliata in tante fette che avranno tutte lo stesso disegno. Come il vetro di murano, anche il fimo si lavora quasi allo stesso modo per ottenere tali disegni. Con queste fette si possono decorare oggetti, creare perle per gioielli ecc.

Materiale occorrente

  • Pasta polimerica
  • Attrezzi per modellare (mattarello, lama)

Procedimento

Si inizia “condizionando” la pasta, cioè si lavora con le mani per riscaldarla e renderla più morbida e pronta a prendere forma. Con la pasta bianca si crea un serpentello, mentre con la nera si crea una striscia piatta. Tagliando per lungo il serpente si apre una fessura, dove si inserisce il nero. Si riveste quindi tutto sempre col nero.

Come mostrato nel video tutorial quindi, si taglia il serpente in tanti piccoli pezzi uguali, che si mettono in cerchio con un serpentello bianco e nero al centro. Infine si riempiono gli spazi tra i petali con la pasta nera e si riveste nuovamente col nero per rendere tutto uniforme. Ed eccola fatta.

La pasta, anche dopo la modellazione, può essere conservata in contenitori sottovuoto o avvolti nella pellicola trasparente, così potrà rimanere intatta finché non decideremo come usarla e quando cuocerla.

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!