MINI PAVLOVE ALLA FRUTTA

Le mini pavlove sono dolci squisiti e scenografici. La ricetta tradizionale è la torta pavlova e viene dalla Nuova Zelanda, ma anche le versioni mini sono molto belle e ho deciso di provarle. Le pavlove hanno molto in comune con le nostre merighe, ma vengono farcite con panna e frutta fresca. Si possono preparare mille varianti sempre diverse, ecco gli ingredienti e la ricetta per preparare 9 mini pavlove.

INGREDIENTI

  • 3 albumi
  • 1 cucchiaino succo di limone
  • 180 grammi zucchero
  • 15 grammi amido di mais

Farcitura:

  • 200 ml panna già zuccherata
  • 200 grammi formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)

Topping:

  • frutta fresca
  • cioccolato in scaglie per guarnire

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa separiamo gli albumi dai tuorli. Aggiungiamo un cucchiaino di succo di limone e montiamo a neve ben ferma, aggiungiamo lo zucchero un po’ alla volta continuando a frullare, infine l’amido di mais. Frulliamo ancora un po’ e abbiamo preparato la base delle pavlove.
  2. Prendiamo una sac a poche con la punta a stella e la riempiamo con il composto. Prepariamo una teglia ricoperta di carta forno e diamo forma ai dolci. Facciamo semplicemente due giri per ottenere una forma vuota al centro
  3. Mettiamo in forno e lasciamo cuocere a   120° per un’ora e 15 minuti con il forno statico, oppure a 110° per un’ora e 15 minuti con il forno ventilato.Mettiamo in forno e lasciamo cuocere a   120° per un’ora e 15 minuti con il forno statico, oppure a 110° per un’ora e 15 minuti con il forno ventilato.
  4. Terminata la cottura i dolci saranno croccanti e leggermente dorati. Lasciamoli raffreddare completamente prepariamo la farcitura.
  5. Versiamo la panna zuccherata in una ciotola e montiamola a neve ferma, quindi aggiungiamo il formaggio spalmabile e continuiamo a frullare. Riempiamo la sac a poche e iniziamo a farcire le pavlove.
  6. Iniziamo dal centro riempiendo il foro, poi decoriamo la superficie. Ora possiamo guarnire le mini pavlove come più ci piace. Io ho usato il topping all’amarena e decorato con frutti di bosco, mirtilli, fragole, e ribes. Alcune le ho guarnite con il topping al cioccolato con scaglie di cioccolato fondente.  Oppure con semplici amarene sciroppate.Iniziamo dal centro riempiendo il foro, poi decoriamo la superficie. Ora possiamo guarnire le mini pavlove come più ci piace. Io ho usato il topping all’amarena e decorato con frutti di bosco, mirtilli, fragole, e ribes. Alcune le ho guarnite con il topping al cioccolato con scaglie di cioccolato fondente.  Oppure con semplici amarene sciroppate.
  7. Le mini pavlove possono essere guarnite con tutti i tipi di frutta fresca a piacere, kiwi, banane, ananas, e decorate con granella di nocciola, cioccolato bianco o altri gusti a piacere. Fatemi sapere se la ricetta vi è piaciuta e come le avete preparate, inviatemi i commenti e tutte le vostre foto!Le mini pavlove possono essere guarnite con tutti i tipi di frutta fresca a piacere, kiwi, banane, ananas, e decorate con granella di nocciola, cioccolato bianco o altri gusti a piacere. Fatemi sapere se la ricetta vi è piaciuta e come le avete preparate, inviatemi i commenti e tutte le vostre foto!
  8. Guardate anche gli  SPUMINI ALLA NOCCIOLA  e le  MERINGHE COLORATE Meringhe colorate

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su MINI PAVLOVE ALLA FRUTTA

  • Roberta - 7 dicembre 2017 20:33

    Domanda..si può usare anche albume confezionato? Sembra un’eresia, ma mi dispiacerebbe buttare i tuorli se non ho altre ricette sottomano in cui usarli.

  • Silvana Cassineri - 12 novembre 2017 8:06

    Buongiorno benedetta,devo farcire un Pan di Spagna con crema di lamponi ma, non so come farla, mi può aiutare ? Grazie

  • francesca lucia - 3 novembre 2017 17:07

    Ciao Benedetta, ho fatto le mini pavlovepavlove e le ho cotte a 120 statico x 1ora e mezza ma mi si sono scurite molto, sai dirmi dove ho sbagliato? Quanto tempo prima è meglio farcirle? Grazie

    • La Redazione
      La Redazione - 4 novembre 2017 10:51

      Ciao Francesca io le tengo in forno per un’ora e 15 minuti, puoi farcire anche qualche ora in anticipo

  • Claudia - 1 novembre 2017 22:58

    Scusa Benedetta. So che tu sei brava ,m sai dirmi perchè a me le spumiglie escono colorite e non croccanti?

    • La Redazione
      La Redazione - 2 novembre 2017 9:29

      Ciao Claudia potrebbe dipendere dalla cottura, occorre una cottura lenta a basse temperature in questo caso 120° per un’ora e 15 minuti con il forno statico, oppure a 110° per un’ora e 15 minuti con il forno ventilato.

  • Natalina - 1 novembre 2017 21:32

    Quando sono pronte si lasciano dentro il forno spento con lo sportello aperto?

    • La Redazione
      La Redazione - 2 novembre 2017 10:07

      Ciao Natalina, sì puoi lasciarle nel forno in modo che il raffreddamento sia graduale