COME PRENDERSI CURA DELLE PIANTE IN VASO IN AUTUNNO

Le piante in vaso necessitano ogni mese di cure e attenzioni specifiche. Dopo il caldo estivo, i mesi di settembre e ottobre comportano necessariamente un cambiamento anche per il nostro verde. Allora, come prendersi cura delle piante in vaso in autunno? Sappi, infatti, che il cambio di stagione non ha effetti solo sugli uomini. Anche le piante vivono un periodo di transizione climatica per cui si rende necessaria qualche attenzione in più.

Che siano in casa o sul balcone, dunque, a settembre e ottobre dedica al verde un po’ del tuo impegno. È importante che le piante in vaso siano pronte ad accogliere i primi freddi e le piogge per affrontare l’inverno. Vediamo di seguito qualche consiglio su come prendersi cura delle piante in vaso.

 

I primi freddi: concima e pota le piante in vaso

Impara a considerare le tue piante come organismi viventi. Come avviene per gli uomini, infatti, anche il verde può soffrire il cambio di stagione. Per prenderti cura delle piante in vaso, dunque, provvedi innanzitutto a concimarle utilizzando per ciascuna il prodotto adatto. Troverai molti concimi specifici (per lo più liquidi): la cosa importante è dosarli correttamente seguendo le indicazioni sulla confezione.

Oltre alla concimazione, un altro passaggio importante per rinforzare le piante in vaso consiste nel potarle. Procedi eliminando con una forbice tutte le infiorescenze ormai secche e i rami morti. E se puoi, conservali! Rametti e foglie tagliate disposti sul terriccio possono esserti utili, infatti, per proteggere le piante più fragili. Inoltre, la potatura renderà più omogenea e composta la pianta: sarà ancora più bella.

Proteggi le piante dai primi freddi

Un altro consiglio per prendersi cura delle piante in vaso è quello di ritirarle in un luogo chiuso e aerato. Con i primi freddi serali porta in casa le piante delicate ed entro fine settembre disponile in un ambiente riparato. Questo riparerà i tuoi vasi anche della pioggia, la cui temperatura scende con l’arrivo dell’aria fredda.

Prima di trasferirle, però, verificane lo stato in modo da non portare all’interno dell’abitazione insetti o parassiti. Controlla foglie, rami e terriccio e se necessario disinfesta la pianta con un insetticida. Quando scegli la posizione per le piante in vaso durante l’inverno opta per una zona lontana dalle fonti di calore. Se invece non hai spazio in casa, ti basterà riparare le piante sul balcone con una copertura adeguata.

 

Il rinvaso

Il mese di settembre è adatto anche per rinvasare le piante, soprattutto quelle con terreno acidofilo. Benché, infatti, la stagione perfetta sia la primavera è possibile prendersi cura delle piante in autunno provvedendo al loro rinvaso. Questo vale soprattutto per le specie che si sono sviluppate molto durante l’estate. Come fare? Vediamolo subito.

Assicurati di avere a disposizione un vaso che sia circa un terzo più grande del precedente. Quindi, estrai la pianta dal vecchio vaso afferrandola dal basso. Cerca di dare un colpo netto in modo da non imporre uno shock eccessivo. Ora, ripulisci per bene ogni residuo di terriccio e trasferisci la pianta nel nuovo vaso già riempito di terra. Completa l’operazione in modo da livellarne la base e irrigando con abbondante acqua.

Piante grasse, annuali e resistenti al freddo

Non tutte le piante vanno trattate allo stesso modo quando si parla di prendersi cura di loro. Per esempio, le piante grasse devono essere introdotte all’inverno riducendone le annaffiature e portandole al chiuso. Con le piante annuali, invece, non avere pietà. Il loro ciclo di vita si è esaurito e dovrai estirparle completamente per poterne riutilizzare i vasi.

Ci sono poi tipi di piante che, invece, resistono bene anche con i primi freddi. Potrai sostituire con esse i fiori che hai lasciato esposti durante l’estate. Tra le più comuni ci sono i ciclamini, l’erica, le viole e l’edera. Con queste il tuo balcone non sarà mai spoglio e anche l’autunno sarà colorato!

Buon lavoro!

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!