Ciambellone integrale all’arancia


Avete voglia di un dolce soffice, leggero e profumato? Allora il ciambellone integrale all’arancia è quello che fa per voi. Benedetta è la regina dei ciambelloni, li prepara spesso e ama gustarli a colazione, accompagnati da un buon caffellatte o caffè, oppure a merenda.

Ciambellone all’arancia con farina integrale: un dolce leggero e perfetto per la colazione

 

L’ingrediente principale di questa ciambella integrale è naturalmente l’arancia, di cui Benedetta usa sia la scorza sia il succo. Riguardo quest’ultimo, teniamo presente che ci servirà il succo di due arance, che corrisponde grosso modo a 150 ml.

Realizzare l’impasto di questo ciambellone all’arancia è molto semplice e non richiede particolari accortezze. Dovremo solo mescolare bene tutti gli ingredienti, aggiungendo la farina integrale un po’ alla volta, e assicurandoci che l’impasto risulti ben amalgamato prima di versarlo nello stampo (che andrà imburrato e infarinato). Per cuocere il ciambellone integrale all’arancia Benedetta usa uno stampo a ciambella dal diametro di 26 cm, ma se non ce l’abbiamo possiamo tranquillamente usare una tortiera da 24 cm oppure uno stampo da plumcake.

 

ciambellone integrale all'arancia

Consigli e varianti

Benedetta ha preparato un ciambellone integrale all’arancia semplice, ma se vogliamo possiamo arricchire l’impasto con dei pezzettini di mela oppure con delle gocce di cioccolato. Se invece vogliamo realizzare una versione senza glutine, sostituiamo alla farina integrale 300 g di farina di riso e 60 g di fecola, oppure diamo sguardo a questa golosa ricetta della ciambella all’arancia senza glutine.

Ultimo consiglio: aggiungiamo un’ultima spolverata di zucchero di canna prima di infornare la nostra ciambella integrale. In questo modo si formerà una bella crosticina in cottura e il nostro dolce sarà ancora più appetitoso e bello da vedere!

 

Forza, adesso raggiungiamo Benedetta in cucina e prepariamo con lei questo dolce leggero, gustoso e profumato!

 

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 15 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 40 min
  • Pronto in Pronto in: 55 min
Ciambellone integrale all'arancia Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 2 arance per scorza e succo
  • 150 ml olio di semi di girasole
  • 4 uova
  • 200 g zucchero di canna + q.b. per la superficie
  • 320 g farina integrale
  • 1 bustina lievito per dolci 16 g

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per il nostro ciambellone integrale all’arancia, cominciamo rompendo le uova in una ciotola e frullandole. Per il nostro <strong>ciambellone integrale all’arancia</strong>, cominciamo rompendo le uova in una ciotola e frullandole.
  2. Aggiungiamo lo zucchero di canna e mescoliamo.Aggiungiamo lo zucchero di canna e mescoliamo.
  3. Grattugiamo la scorza di un’arancia e mescoliamo ancora.Grattugiamo la scorza di un’arancia e mescoliamo ancora.
  4. Uniamo il succo di due arance: quella di cui abbiamo usato la scorza e un’altra. Dobbiamo ottenere circa 150 ml di succo. Mescoliamo. Uniamo il succo di due arance: quella di cui abbiamo usato la scorza e un’altra. Dobbiamo ottenere circa 150 ml di succo. Mescoliamo.
  5. Ora versiamo l’olio di semi di girasole e incorporiamolo.Ora versiamo l’olio di semi di girasole e incorporiamolo.
  6. Uniamo la farina integrale, poco alla volta e continuando a mescolare.Uniamo la farina integrale, poco alla volta e continuando a mescolare.
  7. In ultimo, aggiungiamo il lievito per dolci. In ultimo, aggiungiamo il lievito per dolci.
  8. Versiamo l’impasto ottenuto in uno stampo a ciambella da 26 cm di diametro, imburrata e infarinata.Versiamo l’impasto ottenuto in uno stampo a ciambella da 26 cm di diametro, imburrata e infarinata.
  9. Cospargiamo tutta la superficie con lo zucchero di canna e cuociamo a 170° C in forno preriscaldato ventilato per 40 minuti, oppure a 180° C in forno statico per lo stesso tempo. Cospargiamo tutta la superficie con lo zucchero di canna e cuociamo a 170° C in forno preriscaldato ventilato per 40 minuti, oppure a 180° C in forno statico per lo stesso tempo.
  10. Togliamo il nostro ciambellone dallo stampo ancora caldo, mettiamolo su un piatto da portata e serviamo!Togliamo il nostro ciambellone dallo stampo ancora caldo, mettiamolo su un piatto da portata e serviamo!

Articolo scritto da Redazione