SPAGHETTI CON LE VONGOLE

Gli Spaghetti con le Vongole sono un primo piatto sfizioso e facile da preparare, ideali per un bel pranzo o cena a base di pesce. Gli ingredienti che occorrono sono pochi e semplici. Bastano delle vongole (meglio se vongole veraci), un po’ di olio, aglio e prezzemolo, e porterete in tavola un piatto di pasta davvero irresistibile! Nella ricetta di oggi vi darò i miei trucchi e segreti per una pasta con le vongole buona come quella che mangiamo al ristorante! Ad esempio uso il “brodino” che rilasciano le vongole in cottura per insaporire la pasta e per mantecare gli spaghetti al meglio elimino qualche guscio. Insomma realizzare una buona pasta con le vongole è davvero un gioco da ragazzi, basta avere qualche piccolo accorgimento! Con questo condimento si sposano alla perfezione gli spaghetti, ma starebbero benissimo anche le linguine o le bavette… provare per credere! Scrivetemi nei commenti se realizzate i miei spaghetti con le vongole e se volete condividete la vostra ricetta “segreta”!

Potrebbero interessarvi anche gli Spaghetti con le Cozze e l’Orata al Cartoccio!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Pronto in Pronto in: 10 min
SPAGHETTI CON LE VONGOLE Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 200 g spaghetti
  • 500 g vongole (peso con guscio)
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio d'oliva q.b.
  • Prezzemolo
  • Pepe o peperoncino a piacere
  • Sale (per pulire le vongole)

PROCEDIMENTO

  1. Mettete le vongole a bagno in acqua fresca, aggiungete un cucchiaino di sale e fatele riposare una mezz'ora; le vongole fresche cominceranno ad "autopulirsi" eliminando ogni residuo di sabbia e impurità presente all'interno del loro guscio. Trascorso il tempo di riposo, sciacquate nuovamente le vongole con acqua fresca, quindi sono pronte per la cottura! Mettete le vongole a bagno in acqua fresca, aggiungete un cucchiaino di sale e fatele riposare una mezz'ora; le vongole fresche cominceranno ad "autopulirsi" eliminando ogni residuo di sabbia e impurità presente all'interno del loro guscio. Trascorso il tempo di riposo, sciacquate nuovamente le vongole con acqua fresca, quindi sono pronte per la cottura!
  2. Mettete le vongole in una casseruola capiente senza aggiungere altri ingredienti, coprite con un coperchio e fatele cuocere a fiamma vivace per 5 minuti o comunque il tempo necessario per farle aprire tutte. In alcune regioni d'Italia questa operazione viene detta "scoppiare le vongole".Mettete le vongole in una casseruola capiente senza aggiungere altri ingredienti, coprite con un coperchio e fatele cuocere a fiamma vivace per 5 minuti o comunque il tempo necessario per farle aprire tutte. In alcune regioni d'Italia questa operazione viene detta "scoppiare le vongole".
  3. Ecco le vongole dopo la cottura tutte ben aperte.Ecco le vongole dopo la cottura tutte ben aperte.
  4. Mettete le vongole da parte e filtrate il loro fondo di cottura con un colino a maglie strette; questa operazione eliminerà ogni eventuale impurità dal liquido prodotto dalle vongole. Questa sorta di "brodino" verrà usato per conferire maggiore sapore al condimento della pasta. A questo punto della ricetta, chi preferisce può togliere metà delle vongole dal loro guscio per agevolare la mantecatura degli spaghetti in padella.Mettete le vongole da parte e filtrate il loro fondo di cottura con un colino a maglie strette; questa operazione eliminerà ogni eventuale impurità dal liquido prodotto dalle vongole. Questa sorta di "brodino" verrà usato per conferire maggiore sapore al condimento della pasta. A questo punto della ricetta, chi preferisce può togliere metà delle vongole dal loro guscio per agevolare la mantecatura degli spaghetti in padella.
  5. In una padella capiente, versate un generoso filo d'olio e fate soffriggere l'aglio. A seconda dei vostri gusti aromatizzate l'olio con pepe o peperoncino. Io ho scelto la seconda opzione!In una padella capiente, versate un generoso filo d'olio e fate soffriggere l'aglio. A seconda dei vostri gusti aromatizzate l'olio con pepe o peperoncino. Io ho scelto la seconda opzione!
  6. Imbiondito l'aglio, aggiungete le cozze e il loro "brodino" (circa 100 ml) e continuate la cottura per un altro paio di minuti, giusto il tempo di insaporire bene il tutto.Imbiondito l'aglio, aggiungete le cozze e il loro "brodino" (circa 100 ml) e continuate la cottura per un altro paio di minuti, giusto il tempo di insaporire bene il tutto.
  7. A fine cottura, spegnete il fuoco e aggiungete abbondante prezzemolo tritato. Il condimento per la pasta è pronto! Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, quindi scolateli al dente direttamente nella padella con il condimento. Mantecate la pasta nel condimento per un paio di minuti per farla ben insaporire; avendo eliminato in parte i gusci, questa operazione sarà molto facile. In ogni caso fate attenzione a non "asciugare" troppo il fondo di cottura.A fine cottura, spegnete il fuoco e aggiungete abbondante prezzemolo tritato. Il condimento per la pasta è pronto! Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, quindi scolateli al dente direttamente nella padella con il condimento. Mantecate la pasta nel condimento per un paio di minuti per farla ben insaporire; avendo eliminato in parte i gusci, questa operazione sarà molto facile. In ogni caso fate attenzione a non "asciugare" troppo il fondo di cottura.
  8. Ecco gli spaghetti con le vongole serviti in tavola! Io ho spolverato sopra ancora del prezzemolo tritato. Vi consiglio di mangiarli ben caldi!Ecco gli spaghetti con le vongole serviti in tavola! Io ho spolverato sopra ancora del prezzemolo tritato. Vi consiglio di mangiarli ben caldi!

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su SPAGHETTI CON LE VONGOLE

  • Stefy55 - 19 Agosto 2019 18:14

    grazie Benedetta …non ti stancare mai di darci i tuoi preziosi consigli!!! Stefy55

  • Cristina - 15 Agosto 2019 13:46

    Ciao Benedetta,
    Grazie x questa ricetta delle vongole. Provata…ottima . 🤗
    Come sempre..risolvi 😉
    Ciao !
    Cri

  • Marie Cordaro - 25 Luglio 2019 23:38

    Benedetta buona sera
    Il faccio spumare le vongole con un po’ di vino bianco.

    • 55Winston55
      55Winston55 - 26 Luglio 2019 11:07

      Ciao Marie, sì lo fanno in molti ma io preferisco lasciare il sapore delle vongole al “naturale” 🙂