Torta ricotta, mandorle e limone


È proprio vero che le cose semplici sono le più belle, e a volte sono anche le più buone! Proprio come questa torta ricotta, mandorle e limone, un dolce profumato classico e delicato, perfetto per tutta la famiglia.

Sono tantissimi i dolci che si possono preparare con la ricotta, che è preziosissima per rendere l’impasto delle torte e dei dolci morbido e cremoso. Per dare a questo dolce un profumo e un sapore eccezionali, abbiamo preparato la nostra torta alla ricotta con mandorle e limone, due ingredienti semplici e genuini che si sposano benissimo tra loro.

La torta ricotta, mandorle e limone è un dolce facile da preparare, che sarà pronto in poco tempo e cuoce in una quarantina di minuti. Una volta che l’abbiamo sfornato, dobbiamo aspettare che si intiepidisca un po’ prima di tagliarlo e servirlo, e può essere gustato mentre è ancora tiepido ma anche una volta che si è raffreddato del tutto.

torta ricotta mandorle e limone

Come la più classica delle torte fatte in casa, la nostra torta con ricotta e mandorle si gusta benissimo decorata con una spolverata di zucchero a velo sopra. Volendo, si può anche evitare di guarnirla subito e si può guarnire fetta per fetta una volta che sporzioniamo e impiattiamo la nostra torta. Se cerchiamo idee più creative per servirla, possiamo accompagnarla con un ciuffetto di panna montata, delle lamelle di mandorla o un pochino di crema alle mandorle.

Pronti? Prendiamo una tortiera dal diametro di 24 cm, andiamo in cucina e prepariamo insieme la nostra torta ricotta, mandorle e limone. Vedrete, sarà pronta da infornare in un battibaleno!


Potrebbe interessarvi anche: TORTA RICOTTA, CIOCCOLATO E MANDORLE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 15 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 40 min
  • Pronto in Pronto in: 55 min
Torta ricotta, mandorle e limone Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 100 g di mandorle pelate
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 250 g di ricotta
  • 100 ml di olio di semi
  • 150 g di farina 00
  • 1 limone per scorza grattugiata e succo
  • 1/2 bustina (8 gr) di lievito per dolci

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Tritiamo finemente le mandorle in un mixer e mettiamo da parte. In una ciotola mescoliamo le uova e lo zucchero per qualche minuto, fino a che non otteniamo un composto alto e spumoso.Tritiamo finemente le mandorle in un mixer e mettiamo da parte. In una ciotola mescoliamo le uova e lo zucchero per qualche minuto, fino a che non otteniamo un composto alto e spumoso.
  2. Incorporiamo anche la ricotta e l’olio di semi. Incorporiamo anche la ricotta e l’olio di semi.
  3. Aggiungiamo la buccia grattugiata di limone e il suo succo, mescoliamo per ottenere un composto piuttosto liquido ma liscio e omogeneo. Aggiungiamo la buccia grattugiata di limone e il suo succo, mescoliamo per ottenere un composto piuttosto liquido ma liscio e omogeneo.
  4. Uniamo le mandorle tritate, la farina e il lievito per dolci, e incorporiamo gli ingredienti con le fruste elettriche. Iniziamo a bassa velocità e poi aumentiamola gradualmente fino ad avere un composto senza grumi.Uniamo le mandorle tritate, la farina e il lievito per dolci, e incorporiamo gli ingredienti con le fruste elettriche. Iniziamo a bassa velocità e poi aumentiamola gradualmente fino ad avere un composto senza grumi.
  5. Foderiamo una tortiera dal diametro di 24 cm con la carta forno e versiamoci sopra l’impasto. Foderiamo una tortiera dal diametro di 24 cm con la carta forno e versiamoci sopra l’impasto.
  6. Mettiamo in forno preriscaldato e cuociamo per circa 40 minuti a 170° C in forno ventilato o a 180° C in forno statico. Possiamo aggiustare i tempi di cottura sulla base della doratura che vogliamo raggiungere e al termine fare la prova dello stecchino. Mettiamo in forno preriscaldato e cuociamo per circa 40 minuti a 170° C in forno ventilato o a 180° C in forno statico. Possiamo aggiustare i tempi di cottura sulla base della doratura che vogliamo raggiungere e al termine fare la prova dello stecchino.

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!