TORTINO DI PATATE LEGGERO


Tortino di patate. Ricetta facile e leggera.

Il tortino di patate leggero è un piatto sfizioso, buonissimo e facile da preparare, ottimo per quando si ha voglia di qualcosa di buono ma il frigorifero è mezzo vuoto! Il tortino di patate lo possiamo servire come antipasto o contorno, accompagnandolo a secondi di carne, pollo o pesce. Possiamo anche aumentare le dosi e trasformarlo in un piatto unico servendolo con un’insalata e delle uova.

Questo piatto è delizioso e semplicissimo da fare in casa: ci serviranno solo delle patate, un po’ di parmigiano, olio e sale. Per realizzarlo abbiamo sbucciato le patate e poi le abbiamo tagliate a fettine sottilissime. Per creare le fettine abbiamo usato il pelapatate, ma vanno benissimo anche una mandolina o una grattugia multifunzione.

Abbiamo messo le patate in ammollo in acqua fredda e le abbiamo fatte riposare per mezz’oretta in modo da fargli perdere un po’ di amido e avere una cottura migliore. Per realizzare il tortino abbiamo semplicemente alternato gli strati di patate con il formaggio grattugiato. Per avere una cottura ottimale, è preferibile fare al massimo 4-5 strati, altrimenti le patate potrebbero bruciarsi sul fondo e restare crude al centro. Noi abbiamo condito le patate con olio, sale, pepe e qualche rametto di timo, ma possiamo impreziosire il tortino mettendo ad esempio fettine di formaggio e prosciutto tra uno strato e l’altro.

Se vogliamo aumentare le dosi di questa ricetta, raddoppiamo gli ingredienti e usiamo una teglia più grande. Forza, divertitevi a creare delle varianti sfiziose di questo ottimo contorno o antipasto e fateci sapere come avete fatto i vostri tortini!

tortino di patate leggero


Potrebbe interessarvi anche: SFORMATINI DI PATATE E RISO, TORTINO DI PATATE IN PADELLA CON CUORE FILANTE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 15 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 45 min
  • Tempo di ammollo delle patate Tempo di ammollo delle patate: 30 min
  • Pronto in Pronto in: 1h
TORTINO DI PATATE LEGGERO Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 400 gr di patate pulite
  • 80 gr di formaggio grattugiato
  • sale q.b.
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • rametti di timo q.b.

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Laviamo le patate e sbucciamole con un pelapatate. Affettiamole sottilmente usando una mandolina o con lo stesso pelapatate. Laviamo le patate e sbucciamole con un pelapatate. Affettiamole sottilmente usando una mandolina o con lo stesso pelapatate.
  2. Mettiamo le fettine di patate in una ciotola spaziosa e sciacquiamole sotto l’acqua corrente. Lasciamo le patate in acqua fredda per una ventina di minuti. Poi scoliamole e asciughiamole con un canovaccio.Mettiamo le fettine di patate in una ciotola spaziosa e sciacquiamole sotto l’acqua corrente. Lasciamo le patate in acqua fredda per una ventina di minuti. Poi scoliamole e asciughiamole con un canovaccio.
  3. Nel frattempo mettiamo un pochino di olio in una pirofila da forno, stendiamolo con un pennello e poi mettiamo dentro 2 cucchiai di pangrattato, facendo aderire il pangrattato su tutta la superficie.Nel frattempo mettiamo un pochino di olio in una pirofila da forno, stendiamolo con un pennello e poi mettiamo dentro 2 cucchiai di pangrattato, facendo aderire il pangrattato su tutta la superficie.
  4. Mettiamo le patate in una ciotola e condiamole con l’olio extravergine di oliva, il sale e il pepe. Mescoliamo delicatamente con un cucchiaio per insaporirle.Mettiamo le patate in una ciotola e condiamole con l’olio extravergine di oliva, il sale e il pepe. Mescoliamo delicatamente con un cucchiaio per insaporirle.
  5. Prepariamo il primo strato di patate, cercando di sovrapporle il meno possibile. Aggiungiamo un pochino di formaggio grattugiato e poi facciamo un altro strato di patate. Alterniamo gli strati di patate e formaggio. Per far sì che le patate cuociano in modo uniforme, gli strati dovranno essere 4, massimo 5. Prepariamo il primo strato di patate, cercando di sovrapporle il meno possibile. Aggiungiamo un pochino di formaggio grattugiato e poi facciamo un altro strato di patate. Alterniamo gli strati di patate e formaggio. Per far sì che le patate cuociano in modo uniforme, gli strati dovranno essere 4, massimo 5.
  6. Completiamo il tortino mettendo in superficie il foraggio rimasto, un cucchiaio di pangrattato, qualche rametto di timo fresco e un filo di olio extravergine di oliva. Completiamo il tortino mettendo in superficie il foraggio rimasto, un cucchiaio di pangrattato, qualche rametto di timo fresco e un filo di olio extravergine di oliva.
  7. Cuociamo il tortino di patate in forno preriscaldato a 200° C per 30 minuti. Controlliamo la cottura delle patate con uno stuzzicadenti. Trascorsa mezz’ora, abbassiamo il forno a 180° C e completiamo la cottura per altri 10-15 minuti.

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!