TARALLI ALLA PIZZAIOLA CON POMODORO E ORIGANO

I taralli alla pizzaiola sono degli snack croccanti perfetti da mangiare in ogni momento della giornata!

 RUBRICA A CURA DI:

TARALLI ALLA PIZZAIOLA : INGREDIENTI PER 6 PERSONE

DIFFICOLTÀ: bassa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40 minuti

250g di farina
70ml di olio extra vergine di oliva
150ml di vino bianco
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di origano
sale q.b

I taralli alla pizzaiola sono un cibo tipico della tradizione mediterranea, molto noti in Puglia. All’origine i taralli venivano consumati dai contadini quando si allontanavano a lavorare nei campi e li accompagnavano ad un bicchiere di vino. I taralli si trovano di tantissime forme, nella nostra ricetta abbiamo deciso di realizzarli nella forma classica piccolina e di aromatizzarli al gusto pizzaiola. Per farlo vi basterà unire all’impasto un cucchiaio di concentrato di pomodoro e un po’ di origano. Sono degli ottimi snack da mangiare a merenda o da servire in un buffet o aperitivo. Vediamo insieme come prepararli!

COME PREPARARE I TARALLI ALLA PIZZAIOLA:

  • 1. In una ciotola iniziate unendo la farina, l’olio e il sale. Mescolate bene gli ingredienti con l’aiuto di un cucchiaio fino a ottenere un composto sabbioso. Aggiungete il cucchiaio di concentrato di pomodoro e l’origano. Potete aggiungerne a piacere in base ai vostri gusti.

  • 2. Aggiungete poco alla volta il vino bianco e impastate bene il composto fino ad ottenere un panetto omogeneo e liscio. Dividete l’impasto in tanti pezzetti e formate dei filoncini. Chiudete ogni filoncino formando un cerchio e chiudendo bene le estremità. Nel frattempo che date forma ai taralli mettete a bollire dell’acqua in una capiente pentola.

 

  •  3. Quando l’acqua raggiunge il bollore, tuffate dentro i taralli (un po’ alla volta) e lasciateli cuocere fino a quando non verranno a galla. Trasferite i taralli su un canovaccio pulito, lasciateli scolare e cuoceteli in forno ventilato a 220° per 20 minuti, su una leccarda coperta da carta forno. Sono pronti per essere mangiati! Conservateli in un sacchetto di plastica ben chiuso.

 

Guarda anche i TARALLI DOCLI AL VINO e i PRETZEL SALATI!

  

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!