TOVAGLIETTE ANTI MACCHIA FAI DA TE

Quante volte ci capita di acquistare delle tovagliette in stoffa, magari con uno stile particolare, dai colori brillanti e che arredano allo stesso tempo? Bene, se anche voi le avete in casa, sicuramente nonostante l’acquisto sarete restii nell’utilizzo per paura che qualche commensale possa sporcarle irrimediabilmente, dovendo poi ricorrere a mille stratagemmi per poterle smacchiare.

Oggi vi propongo un’alternativa, facile, economica e totalmente personalizzabile, ma con una caratteristica unica: anti macchia e resistente ai liquidi! Ma com’è possibile realizzare queste tovagliette con quello che abbiamo in casa? Vediamo nel dettaglio come procedere.

MATERIALE OCCORRENTE

  • Gomma EVA con uno spessore dai 3 ai 5 mm
  • Stoffa (meglio se di cotone)
  • Colla vinilica
  • Forbici
  • Rullo o pennello per applicare la colla
  • Spray a base d’acqua protettivo trasparente

COME PROCEDERE

Prima di tutto decidiamo la misura che dovrà avere la nostra tovaglietta, che potrà avere forma tonda, quadrata, rettangolare ecc. a vostro piacimento. Se decidete di farla tonda come me, usate un piatto grande per segnare a matita il contorno sul pezzo di gomma EVA. E’ necessario che sia un cerchio ampio, per cui un piatto come quello per la pizza andrà bene.

Dopo aver segnato il contorno a matita sappiamo dove andare ad appoggiare la stoffa per ricoprire bene tutto. Quindi procediamo ad incollare la stoffa alla gomma EVA, usando la colla vinilica. cerchiamo di non fare bolle o grinze nel far aderire la stoffa e applichiamo almeno due strati di colla.

Lasciamo seccare per bene la colla e a questo punto possiamo tagliare il contorno con le forbici. Per proteggere il lavoro ed evitare che a contatto con i liquidi possa sciogliersi la colla, spruzziamo una vernice a base d’acqua (acrilica), sulla tovaglietta, in questo modo sigilliamo del tutto il lavoro.

Ed ecco pronte le tovagliette, che possiamo anche realizzare in serie e abbinarle alla tovaglia, magari usandole come sotto piatto.

Potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!