ZUCCHE DECORATIVE DI STOFFA

La stagione autunnale è davvero magica. Oltre alle temperature più gradevoli rispetto all’estate, la sua caratteristica sono i colori! Sfumature calde e avvolgenti ricoprono i prati e le città, mentre nelle nostre case si respira già l’atmosfera delle serate in famiglia. Come portare questi colori anche nelle decorazioni? Ecco un modo per creare delle zucche di stoffa per abbellire la casa ma anche la tavola, infatti con esse è possibile creare una composizione da usare come centro tavola appunto.

MATERIALE OCCORRENTE

  • stoffa (di cotone non elasticizzato e con colori autunnali)
  • ago e filo
  • imbottitura (ovatta oppure del cotone)
  • cartoncino chiaro
  • colla a caldo
  • feltro marroncino o verde per il picciolo

PROCEDIMENTO

Per prima cosa ritagliamo un pezzo di stoffa a piacimento. Le dimensioni non sono importanti, quello che si deve considerare è di partire da un quadrato o un rettangolo (con base il doppio dell’altezza). A questo punto pieghiamo a metà la stoffa a rovescio (dritto con dritto all’interno) e con ago e filo cuciamo il bordo per ottenere un cilindro (questa operazione si può anche fare a macchina). Successivamente sarà la volta del bordo superiore, dove facciamo passare un filo tutto intorno seguendo la circonferenza, con una cucitura morbida, infatti questa sarà poi tirata per arricciare l’estremità (proprio come si vede nel video). Una volta arricciato il bordo, possiamo rigirare la stoffa al dritto.

E’ il momento di riempire il tutto con l’imbottitura: io ho usato dell’ovatta (che si trova all’interno dei cuscini da divano), ma se non la avete potete anche usare del cotone idrofilo. Spingiamo bene l’imbottitura e poi sempre con ago e filo chiudiamo anche questa estremità. Questa volta, dopo aver tirato il filo per arricciare la stoffa, facciamo pressione con le dita per far rientrare il bordo all’interno così che non si veda dall’esterno, fissando poi il tutti con qualche nodo fatto infilando l’ago. Ora viene la parte divertente: con un altro filo (va benissimo quello per imbastire, oppure colorato se preferite), infiliamo l’ago al centro della zucca, per poi farlo uscire dalla parte opposta; quindi lo infiliamo nuovamente da dove era entrato la prima volta, facendo passare il filo all’esterno, creando così degli spicchi. Alla fine di questo giro di spicchi, fissiamo sempre la cucitura con qualche nodo.

Ora che abbiamo la base della zucca, dobbiamo creare le decorazioni esterne. Prendiamo una striscia di feltro di circa 7 x 3 cm che arrotoliamo dal lato corto. Alla fine fissiamo il rotolino con un goccio di colla a caldo e avremo ottenuto il picciolo. Per creare quei riccioli che la zucca ha in natura, usiamo una strisciolina di cartoncino di circa 0,2 x 7 cm che arricciamo con le forbici, proprio come si fa con i nastri dei pacchi regalo. Aiutiamo poi il ricciolo con le dita per dargli la forma. Sempre con la colla a caldo quindi, incolliamo il ricciolo e altre eventuali decorazioni alla base del picciolo, così la nostra zucca decorativa sarà terminata!

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!