Come pulire e lucidare l’acciaio

Come pulire e lucidare l’acciaio

Pubblicità

In questo articolo vedremo insieme come pulire e lucidare l’acciaio. L’acciaio è sempre presente nelle nostre cucine: lavelli, piani cottura, pentole, insomma è un materiale con cui abbiamo a che fare ogni giorno. Anche io mi ritrovo a pulire e lucidare piani e stoviglie in acciaio che con l’uso e il tempo tendono a opacizzarsi. Zia Giulietta mi ha insegnato delle soluzioni facili e naturali (i classici rimedi della nonna!) per rimuovere aloni e lucidare l’acciaio senza bisogno di detergenti specifici. Ho pensato quindi di condividere con voi questi questi trucchetti che possono facilitarci il lavoro. Tutto quello che ci occorre lo teniamo in dispensa: basta un po’ d’olio, di aceto, succo di limone e infine il bicarbonato. Ovviamente occorre anche un po’ di olio di gomito… ed il gioco è fatto! Mettiamoci subito a lavoro!

PULIAMO CON IL BICARBONATO

pulire e lucidare l'acciaio

Il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato per la pulizia di tutte le superfici in acciaio, pentole e posate. La sua principale caratteristica è quella di essere abrasivo, ma comunque delicato sulle superfici. Iniziamo pulendo il lavello. Distribuiamo una quantità adeguata di bicarbonato nel lavello e strofiniamo tutta la superfice con una spugnetta leggermente inumidita. Sciacquiamo abbondantemente con acqua e asciughiamo con un canovaccio di cotone. In pochi istanti vedremo subito il nostro lavello splendente!

Pubblicità

Per pulire invece il piano cottura prepariamo una crema con acqua e bicarbonato. Dosiamo in un bicchiere qualche cucchiaio di bicarbonato (io di solito mi regolo ad occhio) e, poco alla volta, aggiungiamo l’acqua continuando a mescolare fino ad ottenere un composto denso e pastoso. Formato il composto lo spalmiamo direttamente su tutta la superfice del piano cottura e lo lasciamo agire per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo rimuoviamo il composto utilizzando una spugna. Risciacquiamo con cura e asciughiamo con un canovaccio ogni residuo d’acqua. L’acciaio è perfettamente pulito!

ACETO E LIMONE PER LUCIDARE L’ACCIAO

come pulire e lucidare l'acciaio

L’acciaio appare opaco nonostante sia perfettamente pulito? Presenta delle macchie biancastre? La colpa è del calcare! In questo caso possiamo preparare una miscela con aceto e limone da mettere in un spruzzino. Per creare la miscela possiamo regolarci ad occhio, ma io di solito uso 4 cucchiai d’aceto e il succo di un limone. Basterà spruzzare questa miscela sulle superfici da trattare, strofinare con una spugna, sciacquare con abbondante acqua ed infine asciugare con un panno morbido. Vedrete, è quasi una magia! La patina biancastra di calcare sarà andata via e il nostro acciaio tornerà splendente, quasi come se fosse nuovo!

Pubblicità

L’OLIO D’OLIVA

come pulire e lucidare l'acciaioIl tocco finale per rendere il nostro acciaio splendente?  Lucidiamolo con l’olio d’oliva! Versiamo qualche goccia di olio su un panno morbido e passiamolo sull’acciaio. Rimuoviamo con un panno asciutto i residui di olio… ed il gioco è fatto! L’acciaio diventa talmente lucido che quasi possiamo specchiarci! Spero che questi consigli su come pulire e lucidare l’acciaio vi siano piaciuti e se avete altri suggerimenti scrivetemeli nei commenti.

 

Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Commenti (12)

Scrivi un commento
  • Paola Carlone Cairoli

    Grazie Ben sei sempre una grande! E generosa nel dispensare la tua sapienza culinaria e non
    Paola Cairoli

    16 Giugno 2022 Rispondi

  • Angela

    Io lo pulisco con bicarbonato e aceto e poi passo un panno in microfibra

    15 Giugno 2022 Rispondi

  • Susanna

    Grazie Benedetta… Buona giornata
    Susanna

    24 Agosto 2021 Rispondi

  • Maria Fabrizi

    Utilissimo e semplice da fare!ma per in lavello in pietra?

    23 Agosto 2021 Rispondi

  • Nadia

    Invece x pulire il forno incrostato come è cosa devo usare?

    19 Aprile 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Nadia, ti lascio qui l’articolo che ti spiega come pulire il forno ? CLICCA QUI

      21 Aprile 2021 Rispondi

  • Roberta

    Ho il piano cottura in acciaio ma forse in un punto l’ho strofinato troppo ed è proprio lí infatti che si va ad attaccare il residuo di sporco, sughi etc….
    Come posso risolvere?

    19 Aprile 2021 Rispondi

    • Angela

      Pulisci con del dentifricio a pasta bianca e spazzolino morbido

      15 Giugno 2022 Rispondi

  • Maria Angela Maggioni

    È molto buona una pasta bianca che si trova facilmente al mercato per lucidare l’acciaio, c’è in dotazione una spugna gialla , si bagna un po’ e poi si strofina nella pasta , si passa sulle superfici e si sciacqua con acqua

    7 Gennaio 2021 Rispondi

  • Marianna

    Ciao Benedetta, volevo chiederti se avevi qualche consiglio anche per la pulizia del forno.
    Ti ringrazio. ?

    25 Ottobre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Marianna, ti lascio qui un articolo che ti spiega come pulire il forno 🙂 CLICCA QUI

      26 Ottobre 2020 Rispondi

  • Marina

    Per pulire velocemente e senza fatica il piano cottura in acciaio utilizzo uno sgrassatore fai-da-te messo in uno spruzzino composto da 500 ml acqua, 50 di aceto, 1 cucchiaio di detersivo per piatti e una decina di gocce di olio essenziale (citronella, agrumi o rosmarino). Questo sgrassatore funziona benissimo anche per altri usi

    21 Ottobre 2020 Rispondi

Mostra tutti i commenti

Pubblicità

Benedetta Rossi

Come pulire e lucidare l’acciaio

Torna su