Ricette gnocchi

Gli gnocchi sono uno dei miei piatti preferiti, da preparare e da mangiare. Sono facilissimi da cucinare, veloci e ci sono tante variabili da provare. Un piatto tradizionale dal sapore antico che mi ricorda sempre quando ero piccola e nonna li preparava per la domenica a pranzo. Un sapore che difficilmente riuscirò a dimenticare. Semplici e genuini, sono un primo piatto davvero eccezionale che ha un posto speciale nel mio cuore. Una ricetta della memoria, come piace chiamarle a me, a cui ho legato dei ricordi bellissimi. Visto la passione che provo per questa portata, ho sentito il desiderio di condividere con voi tutte le varianti in cui è possibile preparare e gustare gli gnocchi.

Ricetta gnocchi di patate: un classico intramontabile

E partiamo proprio dalla ricetta più classica che esista: gli gnocchi di patate fatti in casa. Un piatto tradizionale, genuino e semplice che accontenta tutti e soddisfa ogni palato. Mette d’accordo generazioni in cucina e si tramanda con piacere. Nella ricetta che vi propongo ho usato una salsa ai quattro formaggi per condirli, ma potete benissimo sostituirla con del semplice sugo di pomodoro, o con qualunque altro condimento che preferite. 

 

Bastano pochissimi passaggi per ottenere un risultato favoloso, non crederete ai vostri occhi, da quanto è semplice. Io vi suggerisco di provare a prepararli insieme ai bambini. Un modo semplice per passare del tempo tutti insieme attorno a una tavola e divertirsi imparando qualcosa di nuovo. Ne andranno matti! Tanto quanto piaceva a me da piccola poter “mettere le mani in pasta” negli gnocchi di patate che preparava zia Giulietta con nonna.

E il divertimento continua a tavola, perché sono veramente buonissimi con qualsiasi sugo vogliate condirli!

 

Ricette gnocchi: tante varianti, molteplici versioni

Gli gnocchi sono un primo piatto facile da preparare che può essere servito in tante diverse occasioni: a cena in famiglia, per il pranzo della domenica, oppure durante le feste. Non esistono solo gli gnocchi di patate, anzi, ci sono mille modi diversi di prepararli. Sperimentare fa conoscere sapori nuovi che possono entrare, se volete, a far parte della vostra quotidianità e accompagnare momenti da condividere insieme a famiglia e amici, attorno alla tavola.

 

Se volete qualcosa di sfizioso e particolare provate, ad esempio, gli gnocchi di zucca, preparati con la zucca Butternut, dal colore chiaro e dalla forma allungata, oppure la Mantovana. Scegliete quella che vi piace di più e serviteli ben caldi anche solo con un po’ di burro fuso.

 

E cosa ne dite dei prelibati gnocchi ricotta e spinaci? Non si può dire di aver mangiato gli gnocchi, fino a quando non si è provata questa versione. Da leccarsi i baffi. Per il sugo, scegliete voi: pomodoro, formaggio o pesto. 

 

Esistono poi delle deliziose varianti, ricette regionali, che richiedono qualche passaggio in più, ma ne valgono la pena. Sto parlando dei fantastici gnocchi alla sorrentina. A Sorrento e dintorni si usa infornarli in un tipico tegame di coccio, il pignatiello, ma si possono tranquillamente preparare anche in una padella normale adatta alla cottura in forno, oppure in una semplice pirofila. Se le ricette regionali sono il vostro punto debole, assaggiate gli gnocchi alla romana, un piatto tipico della cucina laziale, una ricetta molto facile e allo stesso tempo economica.

 

Gnocchi di patate e trucchetti casalinghi

La ricetta di gnocchi di patate è davvero facile, ma ci sono alcuni trucchetti che ho preparato per voi, per riuscire a farli in modo perfetto, anche se è la prima volta che li preparate. Trovate tutto nell’articolo: “10 trucchi per preparare gli gnocchi perfetti”, dove ci sono dei consigli per evitare che non vengano bene come quelli di nonna. Dall’impasto alla cottura, fino al condimento, parte tutto dalla scelta delle patate. Meglio usare patate un po’ vecchie di qualche settimana, ben asciutte e ricche di amido. Le patate mature al punto giusto, possono addirittura evitare di farci usare nell’impasto le uova, o troppa farina. Sarà infatti la polpa ad assorbire tutta l’umidità durante la cottura.

 

Spero che le ricette gnocchi e i trucchi su come prepararli al meglio, vi possano essere davvero utili. Scegliete sempre il condimento che preferite così da renderli unici e personali. Se avete qualche dubbio poi scrivetemi nei commenti, anche per farmi sapere come vi sono venuti e quali sono i vostri preferiti in assoluto. 

 

Pubblicità

Pubblicità

Torna su