Gnocchi di ricotta e spinaci

Un primo piatto delicato e saporito, perfetto per un bel pranzo primaverile in famiglia o tra amici.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
9
Facilità
facile
Pronto in
30 minuti

Pubblicità

Gli gnocchi di ricotta e spinaci sono una deliziosa pasta fresca fatta in casa. A me piace condirli semplicemente con burro e salvia, per esaltare il sapore delicato degli ingredienti principali.

Prepararli è semplicissimo, e se vogliamo possiamo anche congelarli e utilizzarli quando più ne abbiamo bisogno: ci basterà cuocerli normalmente in acqua bollente e scolarli in una ciotola con acqua fredda. Una volta freddi, scoliamoli in una ciotola pulita e ungiamoli con poco olio di semi.

Sistemiamoli poi in un sacchetto da freezer e disponiamoli ben larghi su un vassoio. In questo modo non si attaccheranno tra loro e potremo conservarli in congelatore fino a tre mesi! Quando avremo voglia di gnocchi ci basterà tuffarli direttamente in acqua bollente e cuocerli.

Pubblicità

Se siete alla ricerca di altre ricette sfiziose da fare con gli gnocchi, vi consiglio questi tre differenti condimenti per gli gnocchi di ricotta e, in caso di intolleranza alimentare, gli gnocchi di ricotta senza glutine.

Vediamo subito come preparare i deliziosi gnocchi di ricotta e spinaci!

Preparazione
20 minuti
Cottura
10 minuti
Tempo totale
30 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 250 g spinaci congelati
  • 250 g ricotta vaccina
  • 1 uova
  • 50 g grana grattugiato
  • 10 g sale fino
  • 250 g farina 00
  • noce moscata q.b.
  • burro q.b.
  • salvia q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Casseruola 26cm con coperchio

Casseruola da 26 cm di diametro in alluminio forgiato 100% riciclabile, dotata di rivestimento ceramico antiaderente a base d’acqua, nichel free, privo di metalli pesanti. Ideale per cottura a induzione o a gas.

€ 69,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Gnocchi di ricotta e spinaci

Lessiamo gli spinaci in acqua bollente salata. Quindi scoliamo e lasciamo intiepidire, strizziamo per bene e li facciamo a pezzetti aiutandoci con le forbici o con una forchetta.

Pillola furba

  • Possiamo aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato perché aiuta a mantenere gli spinaci belli verdi.

Mettiamo gli spinaci in una ciotola capiente e aggiungiamo la ricotta mescolando con una forchetta. Rompiamo un uovo e iniziamo ad amalgamare, aggiungiamo il grana, la noce moscata e il sale.

Mescoliamo fino a formare un composto omogeneo, quindi iniziamo a incorporare la farina poco per volta. Continuiamo a impastare fino a ottenere un impasto omogeneo che non si attacca più alle mani. A seconda di quanto è morbida la ricotta e dell’acqua presente negli spinaci (anche se strizzati) è possibile che sia necessaria altra farina, quindi prendiamo i 250 grammi come base. Se vediamo che l’impasto è troppo appiccicoso aggiungiamo altra farina, poco a poco, continuando a mescolare.

 

Stendiamo la pasta con il mattarello formando una sfoglia di 2 centimetri di spessore.

Pubblicità

Tagliamo la sfoglia a strisce e da ogni striscia ricaviamo un filoncino da tagliare con il coltello per formare gli gnocchi.

 

 

Mettiamo a bollire gli gnocchi di ricotta e spinaci in abbondante acqua salata.

Facciamo sciogliere un po’ di burro in padella e lasciamo soffriggere qualche foglia di salvia.

Gnocchi di ricotta e spinaci - Step 8

Scoliamo gli gnocchi e saltiamoli in padella per pochi secondi, poi serviamoli belli caldi!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.76

174 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (41)

Scrivi un commento
  • teresabartolomei56gmail-com

    cara Bennj ti ho già scritto ma non mi hai risposto…. prima di tutto sei fichissima……poi volevo,per favore, una alternativa alla ricotta nelle ricette (non la posso mangiare) grazie grazie sono Teresa dalla provincia di Pisa origine Marche

    20 Aprile 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Teresa, ti ringrazio! Se non puoi mangiare la ricotta, ti consiglio di fare un’altra ricetta per gli gnocchi, come ad esempio gnocchi di patate, di zucchine, di zucca, di ceci, di cavolfiore… puoi trovarne tanti, ti lascio il link 😘 CLICCA QUI

      20 Aprile 2023 Rispondi

  • kanifadistrattagmail-com

    posso usare spinaci freschi e in quale quantità?

    20 Aprile 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao, se preferisci usare gli spinaci freschi ti consiglio di raddoppiare le dosi 😘

      20 Aprile 2023 Rispondi

  • vale-bshotmail-it

    Posso usare la farina di riso? Quanta in meno?
    Grazie

    24 Marzo 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao, puoi sostituire la farina con la farina di riso partendo dalle stesse quantità e, se necessario, aggiusta le dosi in base alla consistenza 😘

      24 Marzo 2023 Rispondi

  • Debora

    Buona sera Benedetta, prima di tutto complimenti faccio tutte le tue ricette e sono sempre un successo. poi le volevo chiedere posso condirli con un sugo al pomodoro?
    Grazie per la risposta
    Debora

    22 Marzo 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Debora, va benissimo anche con il sugo al pomodoro 😘

      22 Marzo 2023 Rispondi

  • Cri

    Ciao Benedetta! Li ho fatti ieri eh ho fatto un figurone! Buonissimi!!!
    Come sempre le tue ricette sono il top

    6 Dicembre 2022 Rispondi

  • Giuse

    Ciao Benedetta, oggi ho provato la ricetta degli gnocchi di ricotta e spinaci. Velocissimi e buonissimi!!! Grazie!!!

    3 Luglio 2022 Rispondi

  • Manuela

    Grazie benedetta , ti seguo sempre e le tue ricette sono sempre un successo. ?

    1 Aprile 2021 Rispondi

  • Manuela

    Ciao benedetta, la ricetta degli gnocchi ricotta e spinaci per quante persone sono? Grazie mille .

    1 Aprile 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Manuela, questa ricetta è per 4 persone ?

      1 Aprile 2021 Rispondi

  • Laura

    Ciao Benedetta, come si possono conservare?

    12 Dicembre 2020 Rispondi

  • Lella

    Ciao Benedetta, quanti ricordi!! Io li facevo con la mia nonna. La ricetta negli ingredienti è identica, ma per prepararli non spianava l’impasto: prendevamo un barattolino vuoto e pulito di yogurt (ma anche un bicchiere di vetro va bene anche se a lungo andare, essendo più pesante ti stanca il polso) lo riempivamo per un terzo di farina e ci facevamo cadere un cucchiaio scarso di impasto; facendo ruotare il bicchiere si formava lo gnocco rotondo, che rimaneva leggero e soffice in cottura. Burro e salvia e via. Mi hai fatto venire una voglia di rifarli!!! Un abbraccio e grazie!

    3 Settembre 2020 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Gnocchi di ricotta e spinaci

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Gnocchi di ricotta e spinaci

Torna su