COME ELIMINARE I CATTIVI ODORI DAL FRIGORIFERO

Il frigorifero è uno strumento indispensabile per me che amo cucinare: deve essere sempre organizzato e ben pulito. Ma, lo sapete meglio di me, a volte è un attimo: basta del pesce non ben chiuso o un melone un po’ troppo maturo e nel frigorifero possono restare odori.

Per fortuna ci sono dei metodi naturali molto semplici ed efficaci per occuparci anche di questo problema: vediamoli insieme!

ASSORBIRE I CATTIVI ODORI

Forse non lo sapete, ma alcuni prodotti naturali hanno la capacità di assorbire gli odori cattivi, un po’ come delle spugne: scopriamoli insieme e vedrete che diventeranno degli alleati impagabili!

Il limone

Uno dei rimedi più conosciuti è proprio quello della fettina di limone: basta metterne qualcuna su un piattino, posizionarlo in fondo al frigo e i cattivi odori diminuiranno notevolmente. Ricordatevi però di sostituire il limone almeno una volta a settimana.

I fondi di caffè

Prendete i fondi di caffè avanzati dalla moka, metteteli in una ciotolina e lasciate che il caffè assorba gli odori; in alternativa potete mettere in frigorifero il pacchetto di caffè finito con gli ultimi residui.

La patata

Questa non ve l’aspettavate eh? Invece anche le patate sono ottime per assorbire gli odori: basta sbucciarne una e lasciarla in frigorifero per un paio di giorni. Poi però ricordatevi di toglierla, altrimenti si guasta e contribuisce alla puzza!

L’aceto

È uno degli assorbi-odori più comodi ed efficaci in assoluto: ne basta appena mezzo bicchierino, da sostituire una volta a settimana, e il vostro frigorifero perderà ogni strano odore.

Il carbone attivo

Questo è un rimedio un po’ meno noto, ma ugualmente efficace: non tutti lo sanno, ma il carbone attivo che si usa per ridurre il gonfiore è anche utile per eliminare gli odori. Basta sistemarne un pochino in una vaschetta e lasciarla su uno o anche più scaffali, se volete un effetto immediato.

PROFUMARE IL FRIGORIFERO

Eliminare i cattivi odori è importante, ma è anche bello avere un frigorifero profumato! Vediamo insieme qualche trucco per profumarlo con i prodotti naturali.

Il bicarbonato

Un bicchierino di bicarbonato in un angolo del frigo è un ottimo sistema per assorbire gli odori: ma se ci aggiungiamo qualche goccia di olio essenziale diventa anche un buon profumatore.

I chiodi di garofano

Una soluzione creativa per lasciare il frigorifero profumato è quella di infilzare mezzo limone o mezza arancia con dei chiodi di garofano: la combinazione dei due elementi assorbirà i cattivi odori, sprigionando un profumo piacevole a lungo.

L’estratto di vaniglia

Se vi piacciono i profumi dolci, potete provare a inzuppare un batuffolo di cotone nell’estratto di vaniglia e lasciarlo su un piattino per qualche giorno. Sentirete subito l’effetto!

COME EVITARE CHE SI RIFORMINO I CATTIVI ODORI

Abbiamo visto insieme qualche metodo per contrastare gli odori cattivi, ma cerchiamo anche di avere qualche accortezza per prevenirli.

La prima cosa da fare è sicuramente cercare di riporre gli alimenti (soprattutto quelli meno profumati!) in contenitori ermetici. Poi cerchiamo di stare attenti soprattutto a carne e verdure, in modo che non vadano a male; anzi, l’ideale sarebbe riuscire a lavare e asciugare bene le verdure prima di metterle in frigorifero: così l’umidità non rischierà di farle marcire prima del tempo.

E infine la cosa più importante di tutte: ricordatevi di pulire regolarmente il frigorifero. Volete qualche consiglio per pulirlo in modo efficace e veloce? Date un’occhiata qui:

COME PULIRE IL FRIGORIFERO

Che ne pensate dei miei metodi?

E voi cosa usate per tenere profumato il vostro frigorifero? Scrivetemelo nei commenti!

 

Buona pulizia!

Benedetta

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su COME ELIMINARE I CATTIVI ODORI DAL FRIGORIFERO

  • Mariavittoria - 27 Gennaio 2019 7:05

    Ciao Benedetta! (di nome e di fatto) grazie dei tuoi consigli perché sono ricette buone da mangiare,sane da assimilare inoltre sono fatte in casa. Io non me la cavo molto in cucina, però amo mangiare buono e sano,cosi anche per i miei famigliari. Mi diletto io nella cucina non andiamo nei ristoranti, sono diffidente, nessuno regala nulla, i soldi li fanno a suon di fregature, il cibo che ti danno non sappiamo come viene conservato ne dove. Quindi io ti premierei per darci tanti consigli . Se posso devo chiederti una cortesia, dove e che tipo di carbone conosci per me visto che soffro di aria alla pancia. Oggi Domenica visto che ho del tempo farò ai ragazzi gli gnocchi. Grazie un abbraccio affettuoso. Mariavittoria.

  • TERESA - 25 Gennaio 2019 21:57

    PERSONALMENTE, CON ACQUA E ACETO

  • Rosetta - 25 Gennaio 2019 20:39

    Ottimi consigli,io conoscevo solo quello dell’aceto,ora proverò anche gli altri.
    Trovo molto utili anche le tue ricette.
    Grazie per tutto e buon lavoro.

  • Maria - 28 Novembre 2018 19:46

    Grazie….ottimo
    Ma per puilire congelatore di cattivo ordoro?? Ho lasciato totani e spento per spaglio il congelatore…. e ce’ un cativo orfore.. auito ????

  • Federica - 28 Novembre 2018 17:22

    Ciao a chi mi risponderà,vorrei un consiglio : vedo Benedetta preparare ogni ben di Dio ma non utilizza mai una planetaria. Siccome non ce l’ho perchè costa tantissimo,significa che posso sopravvivere senza? L’avrei voluta per i grossi impasti che pesano ma potete consigliarmi diversamente? Grazie anticipate,a presto!