MARMELLATA DI ZUCCA – RICETTA FACILE

Marmellata di zucca

Prepariamo la marmellata di zucca con una ricetta facile e pochi ingredienti. Scegliamo le zucche migliori della stagione e conserviamole in vasetto per gustarle tutto l’inverno.

Potremo usare la marmellata per farcire crostate e cornetti o spalmarla sul pane. La marmellata di zucca ha un sapore delicato che si abbina molto bene anche con i formaggi e la ricotta.

In questa ricetta aggiungiamo una stecca di cannella, il suo aroma tipicamente autunnale ci accompagna fino alla tavola di Natale.

marmellata di zuccaINGREDIENTI
1 kg di zucca pulita
350 g di zucchero
1 stecca di cannella
il succo di un limone

INGREDIENTS
1kg of pumpkin pulp
350 g of sugar
1 cinnamon stick
Juice of 1 lemon

 

PROCEDIMENTO PER LA MARMELLATA DI ZUCCA

Scegliamo la nostra zucca, meglio se con la polpa di un bel colore arancione, così anche la nostra marmellata sarà di un bel colore vivo. La puliamo tagliandola a fette eliminando semi e buccia. Tagliamola a cubetti e pesiamone 1 kg.

2-tagliare13-1kgdizucca

Mettiamola in una ciotola e aggiungiamo lo zucchero.

4-aggiungerezucchero

Spremiamo il succo di un limone e lo versiamo sulla zucca a pezzetti .

5-limone5-limone2

5-limone3

 

Il succo di limone è perfetto per non alterare il colore della zucca durante la macerazione, inoltre la sua acidità permette alla marmellata di addensarsi.

 

 

Mescoliamo bene e lasciamo macerare per un’ora circa. In questo modo la zucca perderà parte della sua acqua.

6-mischiare

Trascorso il tempo mettiamo una pentola sul fuoco e ci versiamo la zucca, polpa e succo, aggiungiamo una stecca di cannella.

8-mettereacuocere9-aggiungicannella
Lasciamo cuocere a fuoco vivo per circa 30 minuti. Mescoliamo di tanto in tanto.

10-lasciarecuocere11-mischiare

A fine cottura vediamo che il succo si è addensato e la zucca è ormai morbida. Spegniamo il fuoco e togliamo la cannella.

12-lasciarecuocere13-toglierecannella

Con il minipimer frulliamo direttamente in pentola per ottenere una purea. La marmellata di zucca ha raggiunto la giusta consistenza.

14-frullare14-frullare2

Prendiamo i vasetti di vetro, devono essere puliti e sterilizzati. Versiamo la marmellata di zucca ancora bollente, chiudiamo i coperchi e lasciamo a testa in giù fino a che si raffreddano, in questo modo si crea il sottovuoto all’interno del vasetto.

15-vasetti15-vasetti2

Giriamo di nuovo i vasetti nel verso giusto, prendiamo una pentola capiente e inseriamo i vasetti. Usando un panno di cotone evitiamo che sbattano tra loro, riempiamo completamente di acqua e facciamo bollire per 20 minuti. In questo modo la marmellata dura due anni.

16-mettereabollire16-farbollire

A termine della cottura togliamo i vasetti e lasciamo raffreddare. Mettiamo un’etichetta con la data di produzione e possiamo sistemare i vasetti di marmellata di zucca nella nostra dispensa o fare un bel regalo!

Io intanto assaggio…

miol0125

Provate anche voi la marmellata di zucca e ditemi come la gustate meglio, o quali dolci preparate! Se la ricetta vi è piaciuta condividetela con i vostri amici! A presto!

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su MARMELLATA DI ZUCCA – RICETTA FACILE

  • Irene - 21 Novembre 2019 9:47

    Ciao, si può fare anche misto con mela? Cambierebbe qualcosa nel procedimento? Grazie!

  • Lyuba - 9 Novembre 2019 18:59

    Posso aggiungere zenzero grattugiato ? e se si quando?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 11 Novembre 2019 14:23

      Ciao Lyuba sì certo mettine quanto ne vuoi 🙂

  • Simona - 29 Ottobre 2019 16:27

    Ciao Benedetta ho problemi di carpale e tagliare la zucca a crudo mi è impossibile posso cuocerla intera in forno????grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 30 Ottobre 2019 16:11

      Ciao Simona sì certo 🙂

  • Marina - 24 Ottobre 2019 7:56

    Ciao, Benedetta, posso ancora sterilizzare le mie marmellate dopo un mese dalla produzione, grazie🤔😘

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 24 Ottobre 2019 13:56

      Ciao Marina penso che ormai sia troppo tardi 🙂

  • Angela 65 - 14 Ottobre 2019 17:14

    Grazie, non pensavo che la zucca potesse trasformarsi in questa delizia, me ne avevano regalate un pò e non sapevo come consumarle. 😋😋😋😀

  • Teresa - 19 Novembre 2018 9:21

    Ciao,complimenti! Al posto delle stecche quanta cannella in polvere posso aggiungere? Grazie.

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 20 Novembre 2018 8:47

      Ciao Teresa, aggiungine pure a piacere 🙂

  • Luciana - 19 Ottobre 2018 19:01

    Ciao Benedetta, volevo chiederti per quanto tempo si conserva la marmellata seguendo tutta la procedura? Grazie mille e sei fantastica!

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 31 Ottobre 2018 18:51

      Ciao Luciana, dura 2 anni 🙂

  • Anna - 29 Aprile 2018 16:22

    ciao benedetta, posso usarla subito dopo averla fatta, ovviamente dopo averla fatta raffredare, per farcire dei biscotti? grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 30 Aprile 2018 11:05

      Sì va benissimo Anna 🙂

      • Anna - 2 Maggio 2018 14:10

        grazie Benedetta ????

  • Floriana - 11 Marzo 2018 6:49

    Lo fatta e de venuta perfetta . Ma lo modificata un Po il zucchero ho messo metà di canna metà bianco(non avendo abbastanza zucchero in casa ????‍♀️) ,gli ha datto un tocco in più certo il colore un po’ più scuro ma e venuta buonissima .complimenti Benedetta! Grazie ti seguo sempre….

    • La Redazione
      La Redazione - 11 Marzo 2018 9:27

      Ciao Floriana, grazie mille 🙂

      • Floriana - 11 Marzo 2018 10:01

        ????????????????????????????????????

  • salvatore - 20 Dicembre 2017 18:34

    esposizione chiara , semplice , senza fronzoli , perfettamente comprensibile – non è da tutti ,complimenti

    • La Redazione
      La Redazione - 21 Dicembre 2017 9:19

      Grazie mille Salvatore 🙂

  • Ornella Aicsam - 6 Novembre 2017 11:42

    Sono anni ormai che la preparo e col tempo ho affinato alcune varianti .
    Per esempio, dopo averla frullata, aggiungo 100 gr. di uvetta sultanina fatta rinvenire nello Strega, lascio sul fuoco qualche minuto e appena riprende bollore, invaso.
    Ottima sul pane, ma anche per farcire i cornetti o come ingrediente aggiuntivo nello strudel.

    • La Redazione
      La Redazione - 6 Novembre 2017 11:55

      Ciao Ornella, deliziosa 🙂

    • Angela 65 - 14 Ottobre 2019 17:20

      Se faccio raffreddare i vasetti a testa in giù e poi non li faccio bollire quanto durano?

      • Benedetta Rossi
        Benedetta - 15 Ottobre 2019 19:22

        Ciao Angela se non li fai bollire non più di 6 mesi 🙂

  • natala - 5 Novembre 2017 15:53

    Sei sempre brava

    • La Redazione
      La Redazione - 5 Novembre 2017 17:27

      Ti ringrazio 🙂

  • Valentina De Capitani - 3 Novembre 2017 12:16

    Ciao Benedetta, complimenti per il tuo blog, è fantastico!
    Vorrei sapere , con le dosi sopra indicate, quanta marmellata ottengo più o meno?

    Grazie, ciao!

    • La Redazione
      La Redazione - 4 Novembre 2017 11:00

      Ciao Valentina ho riempito due vasetti da 500 g

  • Mariagrazia Giallongo - 1 Novembre 2017 22:39

    Ciao a tutti ho provato a fare la marmellata e venuta buonissima ho messo 50gr di zucchero in piu ,voglio provare a farla anche con dentro lo zenzero e la noce moscata senza canella

    • La Redazione
      La Redazione - 2 Novembre 2017 8:26

      Ciao Mariagrazia, la tua variante mi sembra ottima fammi sapere 🙂

  • Giorgia - 31 Ottobre 2017 11:37

    Ciao, una volta aperto il barattolo quanto tempo si può conservare?
    Grazie

    • La Redazione
      La Redazione - 2 Novembre 2017 10:04

      Ciao Giorgia, qualche giorno in frigorifero

  • Margherita - 21 Ottobre 2017 10:13

    Ciao Benedetta, sei bravissima e seguo i tuoi preziosi consigli. Nonostante io non sia sarda, degusto i buonissimi formaggi che producono con la mia marmellata, ma io non metto la cannella. Ti abbraccio e continua così con la dolce semplicità

    • La Redazione
      La Redazione - 21 Ottobre 2017 14:25

      Ciao Margherita grazie 🙂

  • miranda - 19 Ottobre 2017 14:56

    Io so che i vasetti devono essere completamente ricoperti di acqua (almeno 2 o 3 cm. oltre il tappo) e devono rimanere sempre ricoperti di acqua durante tutta la bollitura.

  • Elisa - 17 Ottobre 2017 20:39

    Ho dovuto aggiungere un po’ di acqua verso la fine cottura perché si era asciugata troppo la sua acqua ed era in cottura da 20 min quindi un po’ duretta ancora! Ho fatto male?

  • MONIA - 16 Ottobre 2017 16:30

    Ciao Benedetta
    se volessi renderla piccante mettendoci dei peperoncini!!!
    il procedimento secondo te è lo stesso oppure tolgo la parte della cammella e aggiungo i peperoncini.

    Attendo un tuo consiglio, Grazie.

  • michela - 15 Ottobre 2017 10:26

    Ciao Benedetta,

    Se io volessi mangiarla subito, potrei conservarla in un qualsiasi contenitore in frigo?
    Grazie,
    Ciao

    • La Redazione
      La Redazione - 15 Ottobre 2017 11:42

      Ciao Michela, sì se la vuoi mangiare nel giro di pochi giorni puoi evitare la bollitura dei vasetti e tenerla in frigo anche in altri contenitori

      • Michela - 15 Ottobre 2017 12:41

        Grazie,

        che efficienza!!! Risposta in tempo reale :-).
        Grande Benedetta. Il tuo blog e’ bello da guardare anche solo per rilassarsi.

        Michela

  • Didi - 15 Ottobre 2017 5:02

    Sei meragvilioza. Tanti auguri! Grazie.

  • antonella - 14 Ottobre 2017 17:47

    La farò d sicuro!

  • Giovannari Sabrina - 8 Ottobre 2017 13:18

    Io ci metto anche la polpa di 2 arance e qualche scorzetta, viene una cannonata!!! Grazie di tutto cara Benedetta ♥
    Ps: tu quanto la conservi e dove?

    Un forte abbraccio dalla Svizzera ♥

  • Rina - 4 Ottobre 2017 10:37

    Io metto i chiodi di garofano,al posto della cannella, verso fine cottura e non li tolgo!
    Profumo e sapore garantiti

    • La Redazione
      La Redazione - 4 Ottobre 2017 13:52

      Ciao Rina, sembra ottimo!

  • bonaria - 29 Settembre 2017 13:06

    appena taglio una delle mie creature la faccio, voglio proprio sentire che gusto ha , ciao Benedetta e grazie