COME PULIRE CASA AL RIENTRO DALLE VACANZE


In questo articolo vi darò dei suggerimenti per come pulire casa al rientro dalle vacanze. L’estate è giunta al termine e noi ci sentiamo pronti e carichi per affrontare la routine quotidiana. Le vacanze estive ci hanno permesso di staccare la spina senza pensare ai doveri quotidiani, ma ora è il momento di riprendere il ritmo! Finite le vacanze, con un bagaglio di bei ricordi e tante foto scattate, è giunto anche il momento di disfare la valigia e tornare in casa. Sicuramente prima di partire abbiamo lasciato la casa in ordine e ben pulita ma dopo giorni o settimane, senza essere stata aperta, la casa avrà bisogno di essere rinfrescata. Ho pensato quindi di condividere con voi alcuni semplici consigli per avere di nuovo una casa splendente.

APRIRE LE FINESTRE

Spalanchiamo le finestre! Questa è la prima cosa che faccio quando mi assento da casa e rientro dopo tanto tempo! Metto da parte le valigie e apro finestre e balconi per arieggiare tutte le stanze. La casa stando chiusa per tanto tempo ha bisogno di rigenerarsi con aria nuova e fresca.

DISFARE LA VALIGIA

A questo punto è arrivato il momento di disfare la valigia. Dividiamo gli abiti puliti da quelli sporchi e avviamo subito la lavatrice. Questo ci permette di dedicarci ad altre faccende domestiche mentre la lavatrice è in funzione.

PULIRE LA VALIGIA

Prima di conservare la valigia, vi consiglio di pulirla per eliminare sabbia o polvere accumulate durante la vacanza. Come fare? Passiamo l’aspirapolvere all’interno della valigia, per rimuovere anche i più piccoli granelli di polvere e poi con una spugna inumidita laviamo sia l’interno che l’esterno della valigia. Una volta lavata lasciamola asciugare al sole in questo modo sarà pulita e igienizzata, pronta per essere conservata.

CAMERA DA LETTO

Se prima di partire non abbiamo coperto il letto con un telo, è meglio cambiare le lenzuola; se siamo stati fuori a lungo si sarà depositata tanta polvere! Quindi per assicurarsi un rigenerante riposo dopo un lungo viaggio è sempre meglio cambiare le lenzuola!

PAVIMENTI

Passiamo l’aspirapolvere sui pavimenti di tutta la casa e procediamo successivamente nei giorni a seguire, al lavaggio camera per camera. Alla fine dato che abbiamo lasciato la casa pulita prima delle vacanze, basterà semplicemente eliminare la polvere. Nei giorni successivi al nostro rientro potremo dedicarci con più attenzione alla pulizia di ogni stanza. Non dimentichiamoci che questo è un primo soccorso per eliminare la povere accumulata durante la nostra assenza.

APRIRE TUTTI I RUBINETTI

Se siamo stati via per più di due settimane apriamo tutti rubinetti! Di solito nei tubi si accumula un po’ di ruggine e di sporcizia, che andranno via facendo scorrere per qualche secondo l’acqua.

IL FRIGORIFERO E LA DISPENSA

Controlliamo la dispensa e il frigorifero per eliminare eventualmente i prodotti che sono scaduti durante la nostra assenza. Questo è anche il momento perfetto per fare una lista della spesa accurata che ci servirà per organizzare i nostri menù.

RINFRESCARE TENDE E DIVANI

La polvere si insedia ovunque compresi tende e divani. Non dimentichiamoci quindi di passare l’aspirapolvere anche sui tessuti dei divani; molte aspirapolveri hanno delle spazzole apposite proprio per eliminare la polvere dai tessuti e dai tappeti. Stessa cosa per le tende; passiamo velocemente l’aspirapolvere e magari nei giorni seguenti organizziamoci per lavarle.

PULIRE VETRI E TAPPARELLE

Sicuramente avendo lasciato tapparelle o imposte chiuse i vetri non saranno tanto sporchi, quindi sarà più facile pulirli. Basta diluire un po’ di aceto nell’acqua e con un panno passarlo in tutti i vetri. Quando ancora sono umidi, asciughiamoli con della carta di giornale, rimarremo stupiti dalla brillantezza dei nostri vetri! Per pulire le tapparelle basterà passare un panno umido per eliminare la polvere accumulata.

PULIZIA DEL BALCONE

Non dimentichiamoci di dare una rinfrescata anche al terrazzo. Questa è la parte più esposta alle intemperie e sicuramente avrà bisogno di una pulita! Spazziamo via foglie, terra e polvere e con straccio e acqua diamo una lavata al terrazzo.

CURA DELLE PIANTE

come pulire casa al rientro dalle vacanze

Sicuramente le piante avranno sofferto la nostra mancanza, specie se la vacanza è stata lunga. La parola d’ordine al rientro dalle vacanze è reidratare le piante! Immergiamole in una vasca colma d’acqua o riempiamo delle bacinelle e lasciamo le piante completamente in ammollo per almeno una mezz’ora. Riprendiamo le piante, facciamole scolare dall’acqua in eccesso e posizioniamole nei loro sottovasi. In questo modo le radici avranno il giusto apporto d’acqua e la zolla di terra sarà reidratata uniformemente. Se volete approfondire l’argomento vi lascio qui un articolo che vi spiega come curare le piante al rientro dalle vacanze. Spero che questi consigli su come pulire casa al rientro dalle vacanze vi siano piaciuti e se avete altri consigli da suggerire scrivetemeli nei commenti.

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!