CREARE UN OROLOGIO SHABBY CHIC

 

Con l’orologio da parete Shabby Chic darai al tempo una nuova dimensione: il passo cadenzato delle lancette ingaggerà una strana battaglia con le superfici vissute e scrostate in stile shabby.

MATERIALE NECESSARIO

Cartone ondulato
Colla
Inchiostro a tampone
Pizzo
Carta shabby
Carta da pane

PROCEDIMENTO

Stampa qui il quadrante dell’orologio da parete Shabby chic. A seconda delle tue esigenze puoi stampare un modello di quadrante su foglio A4 o A5. Ma se non disponi di stampante, o vuoi che il tuo lavoro sia interamente personale, puoi scrivere dei numeri romani in bello stile gotico che fa tanto shabby. Del resto, questo stile così apprezzato negli ultimi tempi deve il suo successo soprattutto alla personalizzazione dei complementi d’arredo.

Ritagliato il quadrante, prendi un cartone ondulato e riporta la sagoma del quadrante semplicemente tracciando la circonferenza con una matita, quindi ritaglia la sagoma. Ora, traccia una circonferenza di raggio più lungo su un altro pezzo di cartone ondulato. Puoi servirti per esempio di un piatto. Ritaglia anche questo cerchio: rappresenterà la seconda base del quadrante.

Incolla il quadrante dell’orologio shabby chic sulla prima base di cartone, quella di raggio minore. Stendi sul cartone della colla vinilica, spennellala su tutta la superficie e sovrapponi il foglio del quadrante. Non hai il Vinavil? Ebbene, hai la possibilità di realizzare della colla vinilica fatta in casa: ti sembrerà strano, ma con acqua, aceto e amido di mais potrai produrre una colla che ha la stessa consistenza del Vinavil, ma non fa male a contatto con la pelle.

Con l’inchiostro a tampone crea l’effetto invecchiato sul bordo del quadrante. Ti basterà tamponare leggermente tutta la circonferenza, mezzo centimentro di bordo sarà sufficiente. Si sa, non c’è accessorio shabby chic senza bordi smussati, colori sbiaditi, vernicie scrostata. Se adori questo stile non puoi fare a meno di rivestire le superfici con una patina di vissuto.

Il pizzo si presta perfettamente a decorare accessori in stile shabby chic. Prendine una fascia lunga all’incirca una volta e mezza la circonferenza del quadrante. Orientati verso i colori tenui come il rosa, il bianco, il grigio tortora, cioè i colori shabby per eccellenza. Con la colla a caldo incolla il pizzo sul retro del bordo, avendo cura di arricciarlo di quando in quando.

Ritaglia in parti uguali delle carte regalo in stile shabby e con l’inchiostro a tampone crea l’effetto invecchiato sui bordi. Su siti specializzati ne puoi trovare di molto belle. Occupati ora della seconda base del quadrante: rivestine entrambe le facce con della carta da pane o con fogli di giornale per conferire il tanto desiderato effetto scrostato. Con una base di colla vinilica e acqua non dovrai fare altro che spennellare pezzo a pezzo. Quindi lascia asciugare per almeno tre ore.

Con dell’acrilico di colore scuro impreziosisci il bordo del cerchio maggiore, quello rivestito di carta da pane. L’acrilico impiega pochi minuti per asciugare. Ora, puoi incollare i foglietti di carta shabby che avevi ritagliato e invecchiato. Dovrai spennellarli con la colla vinilica, esattamente come hai fatto precedentemente con la carta da pane. Non importa che si sovrappongano leggermente, come fossero carte da ramino shabby raccolte in una mano.

Taglia gli eccessi di carta, cioè i pezzi di carta che debordano dal cerchio maggiore. Provvedi a invecchiare nuovamente i bordi dei fogli con l’inchiostro a tampone, ora che hai rimosso gli eccessi. La base maggiore è pronta per ospitare il quadrante dell’orologio: incollalo servendoti della colla a caldo. Il tuo orologio da parete shabby chic sta prendendo forma, manca soltanto qualche dettaglio.

Con la decorazione puoi liberare la creatività. Potresti incollare sulla carta shabby, cioè tra il quadrante e la circonferenza maggiore, fiorellini e farfalle, magari corredandole di qualche foglia e un paio di fiocchetti adesivi sormontati da perline. Completa il contorno con un cordoncino. A ogni modo, evita di abbondare con le decorazioni se non vuoi che il tuo orologio shabby si trasformi in un accessorio barocco.

Con un cacciavite pratica un foro nel centro del quadrante, grande abbastanza perché possa passare il perno sul quale montare le lancette. Per poter appendere l’orologio devi incollare un fermaglio (o un’attaccaglia per quadri) sul retro del quadrante, potresti usare un adesivo resistente per fissarlo. Puoi far partire l’orologio, la patina di vissuto in stile shabby chic ne segnerà il passo.

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!