IDEE PER RICICLARE LE CASSETTE DELLA FRUTTA

Sarà magari capito anche a voi di ritrovarvi con qualche cassetta della frutta in dispensa. Una volta svuotate del loro contenuto, finito sulle nostre tavole, il primo pensiero è: come ce ne disfiamo? Proviamo a cambiare prospettiva e pensiamo, invece: come possiamo riciclarle in casa? Questi oggetti in legno, infatti, possono diventare degli utili e graziosi complementi d’arredo.

Ovviamente, servono un po’ di fantasia e qualche intervento per rimettere in sesto le cassette. Ma il risultato vi ripagherà! Mobiletti, contenitori, librerie e vassoi possono, così, diventare la seconda vita per le cassette della frutta vecchie. Il legno è estremamente versatile e si può utilizzare sia per l’esterno (magari una bella fioriera) sia per gli interni. Vediamo quindi alcune idee per riciclare le cassette della frutta.

 

I primi interventi per il riciclo fai da te

Per prima cosa è bene selezionare le cassette nelle condizioni migliori. Evita, quindi, di utilizzare quelle che abbiano assi in legno già rotte, storte o marce. Tendenzialmente, poi, le cassette per le mele, arance e patate sono più resistenti rispetto a quelle di altri frutti. Una volta scelte le cassette adatte, elimina eventuali schegge aiutandoti con un foglio di carta vetrata. Questa operazione permette di uniformare la superficie in modo da evitare inconvenienti dovuti ai frammenti di legno.

A questo punto, ármati di vernici e pennelli per decorare come meglio credi la tua cassetta. A seconda della destinazione – in casa o all’aperto – puoi scegliere colori che si abbinino al tuo arredamento o tinte sgargianti. Puoi, infatti, sbizzarrirti utilizzando colori accesi per dare luce a un angolo del balcone o a un lato del giardino. Ma anche creare divertenti contrasti con le pareti di casa.

Rivesti con un tessuto morbido l’interno della cassetta: sarà una cuccia perfetta per i tuoi amici a quattro zampe. In alternativa, usa della carta da parati o del cartoncino e ricopri completamente il legno per realizzare un contenitore multiuso.

Mensole e tavolini fai da te

Una prima idea per riciclare le cassette della frutta è quella di usarle per mensole e tavolini fai da te. Nel primo caso, è sufficiente appendere al muro la tua cassetta con il vano verso l’esterno. Puoi anche aggiungere dei divisori interni per separare gli oggetti in vari scomparti. In alternativa, scomponi la cassetta e serviti delle singole assi proprio come se fossero mensole rustiche.

Ma possiamo anche servirci di una cassetta per un piccolo tavolino da caffè in giardino o salotto. Per realizzare un tavolino più strutturato, procurati quattro cassette di frutta, qualche chiodo e quattro rotelle. Una volta asciutta la pittura di cui abbiamo detto sopra, incolla fra loro le cassette e applica le rotelle con le viti. In alternativa, usa una base di compensato e inchioda a questa le rotelle. Il tavolino è pronto per la pausa relax!

 

Scarpiere, librerie e altri oggetti con le cassette della frutta

Le cassette in legno possono diventare anche una comoda e divertente scarpiera. Prova a giocare con più cassette addossandole al muro (attenta, fissale per bene in modo che non cadano!). Alterna colori e dimensioni, orientamento verticale e orizzontale in modo da creare un angolo che abbia un po’ di movimento. La stessa cosa vale anche nel caso di una bella libreria e di qualsiasi altro tipo di scaffalatura.

Vuoi rinnovare la tua fedele bicicletta? Puoi usare una cassetta di frutta decorata per farne un cestino. Utilizza, in questo caso, colori impermeabili in modo che il legno non scolorisca con la pioggia. E, ancora, usa le tue cassette della frutta per raccogliere i vasi sul terrazzo in un angolo ordinato. Oppure costruisci un porta giocattoli, una fioriera da esterno o un piccolo comodino. Buon divertimento!

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!