Una ricetta tipica lombarda perfetta se vogliamo portare in tavola un antipasto di carne saporito e versatile.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
10
Facilità
facile
Pronto in
2 ore e 15 minuti

Pubblicità

I nervetti sono un piatto molto saporito tipico della cucina milanese e lombarda. Generalmente serviti a mo’ di insalata come antipasto, si possono condire in tanti modi a seconda dei nostri gusti.

Nervetti: ricetta facile e gustosa

Molto diffuso in diverse regioni italiane e presente tra gli antipasti di carne di molti ristoranti, questo piatto di carne è saporito e versatile. Per realizzarlo si usano le cartilagini e i tendini dello stinco e del ginocchio del vitello, che in dialetto milanese si chiamano gnervitt, parola che poi in italiano è diventata nervetti. Nello specifico, noi abbiamo usato un ginocchietto e un piedino di vitello, ma si possono fare anche con altri tipi di carne, come quella di maiale.

La ricetta è molto semplice. Bisogna bollire la carne, disossarla, tagliarla a tocchetti e condirla a piacere. La cosa più importante è capire come cucinare i nervetti per cuocerli alla perfezione e insaporirli. Noi li abbiamo lessati per due ore insieme a una cipolla, una carota, una costa di sedano e un po’ di sale, un procedimento diffuso in molte delle ricette. Per il condimento, invece, ci sono tante varianti e possiamo usare gli ingredienti che amiamo di più. Noi li abbiamo conditi con fettine di cipolla rossa, aceto, olio, sale e pepe: ed ecco i nostri nervetti di vitello pronti da servire.

Pubblicità

Consigli e varianti

Possiamo scegliere come condire i nervetti in base a quello che ci piace. Se non amiamo le cipolle rosse possiamo usarne un’altra varietà, oppure optare per verdure e ortaggi diversi. Si possono insaporire con erbe aromatiche a piacere già in fase di cottura, magari facendo un mazzetto unico di prezzemolo, rosmarino, alloro e porro da far bollire con la carne. In alternativa, possiamo usare i pomodorini dolci, in aggiunta o in sostituzione delle cipolle rosse. Largo alla fantasia!


Insomma, l’insalata di nervetti è buonissima e versatile: prepariamola insieme!

Preparazione
15 minuti
Cottura
2 ore
Tempo totale
2 ore e 15 minuti

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone

Per i nervetti

  • 1 ginocchietti di vitello
  • 1 piedini di vitello
  • 1 cipolle
  • 1 carote
  • 1 coste di sedano

Per il condimento

  • 1 cipolle rosse
  • 1 cucchiaio aceto
  • olio d'oliva q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Nervetti

Versiamo cipolla, carota e sedano in una pentola d’acqua leggermente salata e cuociamoci il ginocchietto e il piedino per due ore.

Scoliamo la carne e facciamola intiepidire il tanto che basta per poterla maneggiare in sicurezza e disossiamola e ripuliamola dalle parti più dure e dai filamenti scuri.

Pubblicità

Teniamo da parte le cartilagini, il grasso, qualche pezzo di polpa e la pelle e tagliamo tutto a listarelle.

Tagliamo a fettine la cipolla rossa, mettiamole in una ciotola e aggiungiamo i nervetti.

Condiamo con l’aceto, l’olio, il sale e il pepe, mescoliamo con cura, lasciamo insaporire e serviamo.

Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

Un voto

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Nervetti

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Nervetti

Torna su