Vitello tonnato

Un secondo di carne classico, elegante e ricco di gusto, che possiamo facilmente preparare a casa nella versione di Benedetta.

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
13
Facilità
standard
Pronto in
1 ora e 20 minuti

Pubblicità

Avete presente i classici pranzi in ristorante per celebrare anniversari, battesimi, cresime e chi più ne ha più ne metta? Il vitello tonnato non mancava e non manca quasi mai: oggi come in passato è un secondo piatto di carne molto servito e particolarmente amato, nonostante il suo aspetto un po’, come dire, retrò.

Preparato con un taglio di carne magra e pregiata, il magatello (o girello) di vitello e ricoperto con una deliziosa salsa tonnata, il vitel tonnè viene servito in un grande piatto da portata, tagliato a fette sottilissime.

Ricetta vitello tonnato

La ricetta del vitello tonnato è semplice da replicare in casa. Dovremo solo prestare un po’ d’attenzione con la cottura della carne e l’impiattamento. Ma in fondo l’estetica viene dopo il gusto… e vedrete, la ricetta di Benedetta ci permetterà di portare in tavola un piatto davvero saporito.

Per realizzare un vitel tonnè perfetto partiamo dalla carne. Benedetta ne ha approfittato e ha chiesto al suo macellaio di sistemare la rete attorno al girello, così che non si sfaldi e non si abbassi in cottura. Per risparmiare tempo e assicurarci un lavoro ben fatto, perché non chiediamo anche noi questo piacere al nostro macellaio di fiducia? Inoltre, se lo acquistiamo con anticipo, saliamo il magatello dal giorno prima così da farlo insaporire per bene.

Durante la rosolatura, è importante che sulla carne non si formi la crosticina, quindi giriamolo non appena si sarà sbiancato da un lato. Al momento di tagliarlo, infatti, la crosticina renderebbe difficile tagliare finemente le fette di vitello tonnato. Se non abbiamo avuto modo di salare la carne il giorno prima, aggiungiamo il sale man mano che la giriamo in pentola.

Pubblicità

La cottura del girello è di circa un’ora, ma facciamo sempre la “prova forchetta”. Quindi infilziamo la carne e se viene fuori ancora un po’ di liquido rosso lasciamo cuocere ancora per qualche minuto.

Salsa tonnata: come prepararla

L’altra protagonista della ricetta è la sfiziosa salsa tonnata, che Benedetta prepara con maionese, tonno sott’olio, acciughe, capperi e un po’ di prezzemolo. In alternativa, possiamo preparare la salsa sostituendo alla maionese le uova sode. Per prepararla muniamoci di un tritatutto oppure di un frullatore a immersione con bicchiere e frulliamo bene tutti gli ingredienti.

Se non ci piacciono i capperi possiamo sostituirli con delle cipolline sottaceto. La salsa risulta poco morbida? Nessun problema: aggiungiamo un paio di cucchiai del liquido di cottura della carne.

E se questa salsina ci piace particolarmente, diamo un’occhiata anche alla ricetta della corona di girelle con salsa tonnata.

vitello tonnato
Vitello tonnato

Vitel tonnè: qualche consiglio

Una volta cotta la carne e pronta la salsa tonnata, facciamo riposare quest’ultima e raffreddare il girello. La salsa, infatti, dovrà rapprendersi, e la carne dovrà risultare agevole da tagliare a fette.

Pubblicità

Se abbiamo in casa un’affettatrice, usiamola per ottenere delle fette dello spessore perfetto. Se non l’abbiamo, usiamo un coltello ben affilato. Benedetta, per l’occasione, ha persino rispolverato il vecchio coltello di sua nonna, quello che si usava per tagliare il prosciutto.

Come servire il vitello tonnato

Infine, non ci rimane che impiattare. Benedetta, su consiglio di Marco, mette un’arancia divisa a metà al centro del piatto da portata, sistema sopra e intorno le fettine di carne e le ricopre poi con abbondante salsa tonnata. Noi, però, possiamo divertirci a impiattare come vogliamo il nostro vitello tonnato.

Che ve ne pare? Forza, raggiungiamo Benedetta in cucina e prepariamo con lei questo secondo di carne classico e intramontabile!

Preparazione
20 minuti
Cottura
1 ora
Tempo totale
1 ora e 20 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone

per il vitello tonnato

  • 800 g magatello di vitello
  • 1 cipolle
  • 1 carote
  • 1 coste di sedano
  • 0,5 bicchiere vino bianco
  • 0,5 bicchiere acqua
  • 0,5 bicchiere olio extravergine di oliva
  • sale fino q.b. all'occorrenza

per la salsa tonnata

  • 300 g tonno sott'olio sgocciolato
  • 30 g filetti di acciuga sott'olio
  • 20 g capperi dissalati
  • 200 g maionese
  • 1 ciuffetto prezzemolo

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Vitello tonnato - Step 1

Iniziamo a preparare il vitello tonnato versando mezzo bicchiere d’olio d’oliva in una pentola. Sistemiamo dentro anche la carne.

Vitello tonnato - Step 2

Aggiungiamo in pentola anche una cipolla intera, un sedano tagliato a metà e una carota tagliata a metà.

Vitello tonnato - Step 3

Portiamo sul fuoco e lasciamo rosolare su tutti i lati per qualche minuto. Man mano che giriamo la carne saliamo.

Pillola furba

  • Se acquistiamo la carne con un po' di anticipo, saliamola dal giorno prima così da farla insaporire per bene e non dover usare il sale in cottura.
Vitello tonnato - Step 4

Una volta che la carne è diventata bianca aggiungiamo anche il vino bianco e l’acqua. Facciamo cuocere la carne per un’oretta girandola di tanto in tanto.

Vitello tonnato - Step 5

Dedichiamoci alla salsa tonnata: mettiamo in un tritatutto la maionese, il tonno ben sgocciolato, le acciughe, i capperi dissalati e un po’ di prezzemolo spezzato. Frulliamo il tutto.

Vitello tonnato - Step 6

Mettiamo la salsa in una ciotola e lasciamola riposare.

Pubblicità

Vitello tonnato - Step 7

Quando la carne è cotta, lasciamola raffreddare completamente. Poi tagliamola a fettine sottili.

Vitello tonnato - Step 8

Prendiamo un piatto da portata e mettiamo al centro le due metà di un’arancia rivolte verso l’alto. Disponiamo le fette di carne tutte attorno e sopra l’arancia.

Vitello tonnato - Step 9

Ricopriamo tutto con abbondante salsa tonnata.

Vitello tonnato - Step 10

Infine decoriamo con capperi, olive, foglioline di prezzemolo e qualche fettina di limone.

Vitello tonnato - Step 11

Guardate che bello! Portiamo in tavola e gustiamo il nostro squisito vitello tonnato.

Vitello tonnato - Step 12

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Redazione

Vitello tonnato

Torna su