RISOTTO ALLO ZAFFERANO

Il Risotto allo Zafferano è un primo piatto gustoso e facile da realizzare, perfetto per il pranzo o la cena di un giorno speciale. Gli ingredienti che occorrono per prepararlo sono pochi e semplici. Basta del riso per risotti, una bustina di zafferano, del formaggio grattugiato e un po’ di burro e pochi gesti realizzerete un risotto buono come quello che mangiamo al ristorante! Per fare un buon risotto però è essenziale partire da un buon brodo; nella ricetta di oggi vedremo insieme come realizzare un brodo di verdure perfetto per questo risotto e in generale per tutti i risotti che vorrete realizzare! Se amate il risotto provate la mia ricetta… sono sicuro che nella sua semplicità saprà conquistarvi!

Potrebbero interessarvi anche il Risotto al Pomodoro e il Risotto agli Spinaci.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Pronto in Pronto in: 20 min
RISOTTO ALLO ZAFFERANO Tempo Preparazione
RISOTTO ALLO ZAFFERANO

INGREDIENTI

per il brodo

  • 2 l acqua (circa)
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 mazzetto aromatico (io ho usato prezzemolo, rosmarino e salvia)
  • sale q.b.

per il risotto

  • 320 g riso per risotti
  • 1 bustina zafferano
  • 1/2 cipolla
  • Brodo q.b.
  • 40 g formaggio grattugiato (tipo grana o parmigiano)
  • 2 noci di burro
  • olio d'oliva q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • pepe q.b.

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa preparate il brodo. Riempite una pentola con dell'acqua (circa 2 litri), quindi tuffate una cipolla, una costa di sedano, una carota, il mazzetto aromatico ed infine salate secondo i vostri gusti. Il mazzetto aromatico l'ho creato legando con dello spago da cucina del prezzemolo, un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia; ovviamente sentitevi liberi di usare le vostre erbe aromatiche preferite! Spostate la pentola sul fuoco e cuocete il brodo contando almeno mezz'ora dal momento del bollore. Per prima cosa preparate il brodo. Riempite una pentola con dell'acqua (circa 2 litri), quindi tuffate una cipolla, una costa di sedano, una carota, il mazzetto aromatico ed infine salate secondo i vostri gusti. Il mazzetto aromatico l'ho creato legando con dello spago da cucina del prezzemolo, un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia; ovviamente sentitevi liberi di usare le vostre erbe aromatiche preferite! Spostate la pentola sul fuoco e cuocete il brodo contando almeno mezz'ora dal momento del bollore.
  2. In una pentola capiente sciogliete una noce di burro insieme ad un filo d'olio d'oliva, quindi soffriggete la cipolla tritata finemente. Imbiondita la cipolla, versate il riso e fatelo tostare un paio di minuti mescolandolo in continuazione. Sfumate adesso il riso con il vino bianco. In una pentola capiente sciogliete una noce di burro insieme ad un filo d'olio d'oliva, quindi soffriggete la cipolla tritata finemente. Imbiondita la cipolla, versate il riso e fatelo tostare un paio di minuti mescolandolo in continuazione. Sfumate adesso il riso con il vino bianco.
  3. Sfumata la parte alcolica del vino, aggiungete la bustina di zafferano e cominciate a cuocere il riso a fiamma media aggiungendo un mestolo di brodo per volta, mescolando in continuazione; solo quando il primo mestolo di brodo sarà assorbito, aggiungetene un secondo fino a terminare la cottura del riso.Sfumata la parte alcolica del vino, aggiungete la bustina di zafferano e cominciate a cuocere il riso a fiamma media aggiungendo un mestolo di brodo per volta, mescolando in continuazione; solo quando il primo mestolo di brodo sarà assorbito, aggiungetene un secondo fino a terminare la cottura del riso.
  4. Cotto il riso al dente, spegnete il fuoco, aggiungete il formaggio grattugiato e un'altra noce di burro e mantecate mescolando energicamente. Fate riposare il riso in pentola per un paio di minuti prima di servirlo in tavola, chiudendo con il coperchio.Cotto il riso al dente, spegnete il fuoco, aggiungete il formaggio grattugiato e un'altra noce di burro e mantecate mescolando energicamente. Fate riposare il riso in pentola per un paio di minuti prima di servirlo in tavola, chiudendo con il coperchio.
  5. Ecco il risotto allo zafferano servito in tavola! Io l'ho servito con una leggera spolverata di pepe nero macinato. Ecco il risotto allo zafferano servito in tavola! Io l'ho servito con una leggera spolverata di pepe nero macinato.

Articolo scritto da 55winston55

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su RISOTTO ALLO ZAFFERANO

  • Karen - 24 Gennaio 2020 18:25

    What is the song that is playing??