Spiedini caldi e freddi di Benedetta

Facili da fare e deliziosi, questi spiedini sono la soluzione ideale per risolvere un aperitivo casalingo con gli amici.

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
10
Facilità
facile
Pronto in
40 minuti

Pubblicità

Proporre degli spiedini caldi e freddi è un modo semplice e veloce per servire degli antipasti gustosi o per accompagnare un aperitivo con gli amici. Da mangiare direttamente con le mani, creano subito un’atmosfera di convivialità piacevole, come sempre succede con tutti i finger food.

Che ci piacciano carne, pesce o verdure, potremo facilmente comporre gli spiedini più adatti a noi. In questa ricetta Benedetta ce li propone in due versioni: spiedini di zucchine e speck gratinati al forno e spiedini freddi con rotolini farciti.

Spiedini caldi e freddi: la ricetta di Benedetta per degli antipasti sfiziosi e fantasiosi

Per gli spiedini caldi Benedetta ha scelto zucchine, speck e scamorza. La parte un po’ più laboriosa consiste nel tagliare le zucchine a fettine sottili, ma possiamo aiutarci con un pelapatate per fare meglio e più in fretta.

Pubblicità

Con le dosi della ricetta otterremo 16 involtini di zucchine per quattro spiedini caldi totali. Possiamo poi decidere come cuocerli: al forno, in padella con un filo d’olio oppure sfruttando la funzione grill del microonde.

Per la versione fredda prepareremo dei rotolini di tonno e dei rotolini con crema alle olive, che infilzeremo negli stecchi da spiedino. Ci basterà schiacciare delle fette di pane per tramezzini con il mattarello e poi farcirle, una volta con maionese e tonno sbriciolato, un’altra con una crema alle olive fatta con formaggio spalmabile e olive frullati nel mixer. Gli spiedini fatti con questi rotolini saranno in tutto e per tutto spiedini vegetariani, e riusciremo così ad accontentare tutti.

spiedini caldi e freddi

Consigli per alternative

Se vogliamo, negli spiedini caldi possiamo sostituire lo speck con il prosciutto cotto, che si sposa altrettanto bene con la scamorza affumicata, oppure variare anche il tipo di formaggio: provola ed emmental saranno perfetti ugualmente. Oppure possiamo cimentarci nella preparazione di questi deliziosi spiedini con salmone e zucchine.

Pubblicità

Per gli spiedini freddi, possiamo proporre una variante con formaggio spalmabile, rucola e bresaola Basteranno dieci minuti di riposo in frigorifero per avere un rotolo solido, facile da tagliare a rondelle e infilzare.  O magari unire al formaggio spalmabile zucchine e pomodorini.

Forza, cosa aspettiamo? Raggiungiamo Benedetta in cucina per preparare con lei questi spiedini caldi e freddi per un aperitivo da ricordare!

Preparazione
25 minuti
Cottura
15 minuti
Tempo totale
40 minuti *

*+ 10 minuti di riposo in frigo

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone

per gli spiedini caldi

  • 2 zucchine
  • 16 fette speck
  • 120 g scamorza affumicata
  • pangrattato q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

per gli spiedini freddi

  • 2 fette pane per tramezzini
  • 80 g tonno in scatola sgocciolato
  • 2 cucchiai maionese
  • 80 g formaggio spalmabile
  • 90 g olive nere denocciolate

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 1

Per preparare i nostri spiedini caldi iniziamo dalle zucchine: tagliamole a fettine sottile aiutandoci con un pelapatate.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 2

Adagiamo su ogni fetta di zucchina lo speck, mettiamo un pezzetto di provola affumicata e poi arrotoliamo.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 3

Infilziamo i rotolini e mettiamone quattro in ogni stecco.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 4

Passiamoli i rotolini nel pangrattato.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 5

Disponiamoli su una teglia ricoperta di carta forno.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 6

Aggiungiamo un filo d’olio e cuociamo in forno a 200° C per 10-15 minuti.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 7

Passiamo agli spiedini freddi: prendiamo una fetta di pane per tramezzini e schiacciamola con il mattarello.

Pubblicità

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 8

Spalmiamoci sopra la maionese e aggiungiamo il tonno sgocciolato e sbriciolato. Arrotoliamo.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 9

In un tritatutto frulliamo il formaggio spalmabile e le olive nere, così da ottenere una cremina omogenea.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 10

Schiacciamo col mattarello un’altra fetta di pane per tramezzini, spalmiamo sopra la crema alle olive e arrotoliamo.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 11

Avvolgiamo i due rotoli nella pellicola e lasciamoli riposare per dieci minuti in frigorifero.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 12

Una volta freddi, tagliamoli a rondelle e infilziamoli negli stecchini. Mettiamo due rotolini a spiedino.

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 13
Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 14

Impiattiamo e serviamo i nostri sfiziosissimi spiedini caldi e freddi!

Spiedini caldi e freddi di Benedetta - Step 15

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Redazione

Spiedini caldi e freddi di Benedetta

Torna su