Zuppa di cavolo nero

La zuppa di cavolo nero è un tipico primo piatto invernale della tradizione toscana che si prepara con il cavolo nero e i fagioli cannellini.

Stagione
Inverno
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
50 minuti

Pubblicità

La zuppa di cavolo nero è un tipico primo piatto invernale della tradizione toscana. Si realizza utilizzando il cavolo nero, che ha un sapore leggermente amaro perfetto per sposarsi con la dolcezza dei legumi, in questo caso dei fagioli cannellini. Per comodità i fagioli possono essere già pronti: il consiglio è di utilizzare quelli in scatola o in barattolo.

Perfetta per la stagione fredda, la zuppa di cavolo nero è buona anche riscaldata in un secondo momento. Chi lo desidera può arricchirla cuocendoci dentro del riso oppure della pasta corta per minestre.

Per preparare una perfetta zuppa di cavolo nero servono soltanto altri pochi e semplici ingredienti. Vediamo come farla.

Preparazione
10 minuti
Cottura
40 minuti
Tempo totale
50 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 400 g cavolo nero
  • 500 g fagioli cannellini
  • 250 g pomodori pelati
  • 2 patate
  • 1 carote
  • 1 coste di sedano
  • 1 cipolle bianche
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • sale fino q.b.
  • 1 foglia alloro

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Zuppa di cavolo nero

Per preparare la zuppa di cavolo nero iniziamo tritando le carote, il sedano, la cipolla e dividendo a metà le foglie di cavolo nero.

 

In alternativa

  • Per un gusto più delicato sostituiamo la cipolla con il porro.

Scaldiamo l’olio e mettiamo a rosolare le verdure per qualche minuto.

Facciamo stufare per 4-5 minuti, poi aggiungiamo il cavolo nero, mescoliamo gli ingredienti e uniamo le patate tagliate a cubetti.

Pubblicità

Aggiungiamo il brodo caldo, i pomodori e lasciamo cuocere per circa una ventina di minuti.

Uniamo quindi i fagioli (scolati), aggiustiamo di sale e terminiamo la cottura per almeno altri 10 minuti.

Una volta pronta la zuppa, versiamola nei piatti e serviamola subito con dei crostini o delle fette di pane abbrustolito.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

0 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Zuppa di cavolo nero

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Zuppa di cavolo nero

Torna su