Frittata di cavolo nero

Sfiziosa e nutriente, possiamo gustarla in tutte le occasioni al piatto, oppure usarla per farcire panini e piadine.

Stagione
Autunno, Inverno
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
55 minuti

Pubblicità

La frittata di cavolo nero è un secondo piatto leggero e buonissimo che possiamo preparare in tutte le occasioni. È buona e nutriente, perfetta da gustare al piatto con un’insalata di contorno, ma anche da mettere dentro un panino o in una piadina con un po’ di formaggio cremoso.

Frittata di cavolo nero: la ricetta sfiziosa e originale

Ci sono tanti modi per cucinare il cavolo nero. Questa verdura tipica della Toscana, amata e diffusa in ogni parte d’Italia, è versatile e si adatta a tante preparazioni. Dal pesto alle famose chips, croccanti e leggerissime, fino ad arrivare a zuppe e vellutate. Noi questa volta l’abbiamo usato per preparare una frittata di cavolo nero, un piatto semplice e gustoso perfetto per pranzi e cene.

frittata di cavolo nero
Frittata di cavolo nero

Come fare la frittata di cavolo nero

La ricetta della frittata con cavolo nero è semplicissima e anche leggera, e si prepara velocemente con pochi ingredienti. La prima cosa da fare è pulire e cuocere il cavolo. In questa fase dobbiamo eliminare la parte finale del gambo e le foglie rovinate. Poi, saltiamo il porro in padella con sale e olio e aggiungiamo il cavolo nero spezzettato.

Pubblicità

A questo punto abbiamo due opzioni: togliere o lasciare la nervatura centrale delle foglie. Se la togliamo avremo una cottura più rapida, se la lasciamo avremo bisogno di più tempo ma eviteremo sprechi. Infatti, le foglie del cavolo sono abbastanza dure e fibrose e vanno cotte per una mezz’oretta. Senza nervatura centrale, invece, possono bastare 15 o 20 minuti circa.

Una volta cotto il cavolo, lo mescoliamolo con le uova sbattute insieme a formaggio grattugiato e sale. Si versa tutto in padella e si cuoce. Scegliamo noi quanto cuocerle la frittata a seconda di come ci piace. Se vogliamo una frittata più “fondente”, non esageriamo con il minutaggio; altrimenti cuociamola più a lungo, come abbiamo fatto noi.

Consigli e varianti

La frittata di cavolo la possiamo arricchire con cubetti di formaggio filante: asiago, provola o scamorza ci staranno tutti bene. Si possono aggiungere anche cubetti di pancetta o prosciutto cotto per avere un piatto più ricco.

Pubblicità

Se non abbiamo a casa il porro o non ci piace, possiamo sostituirlo con la cipolla o con lo scalogno. Questa ricetta si presta a tante variazioni, quindi largo alla fantasia!


Forza, adesso tocca a voi: provate la frittata di cavolo nero e fateci vedere come l’avete preparata!

Preparazione
5 minuti
Cottura
50 minuti
Tempo totale
55 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 2 persone
  • 4 uova
  • 200 g cavolo nero pulito
  • 90 g porri
  • 50 g formaggio grattugiato
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 2 bicchieri acqua
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 2 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Frittata di cavolo nero - Step 1

Per la nostra frittata di cavolo nero cominciamo ripulendo il mazzo di cavolo ed eliminando la parte finale dura e fibrosa.

Frittata di cavolo nero - Step 2

Spezzettiamo un po’ le foglie e, se sono molto grandi, eliminiamo la nervatura centrale. Noi l’abbiamo lasciata perché le foglie non erano grandi, ma su questo possiamo fare come preferiamo.

Intanto, tagliamo il porro a rondelline sottili.

Frittata di cavolo nero - Step 3

Scaldiamo in padella un cucchiaio abbondante di olio extravergine di oliva e il sale, versiamo il porro e facciamolo imbiondire per qualche minuto.

Frittata di cavolo nero - Step 4

Aggiungiamo il cavolo nero, mescoliamo e saltiamo sul fuoco per qualche minuto.

Frittata di cavolo nero - Step 5

Uniamo due bicchieri di acqua, copriamo con il coperchio e cuociamo per 25 minuti circa. Le foglie devono diventare morbide. Consigliamo di assaggiarle ed eventualmente prolungare la cottura per altri cinque o dieci minuti.

Frittata di cavolo nero - Step 6

Spegniamo il fuoco e lasciamo intiepidire il cavolo nero. Nel frattempo, rompiamo le uova in una ciotola, aggiungiamo il sale e mescoliamo con una forchetta.

Pubblicità

Frittata di cavolo nero - Step 7

Amalgamiamo il formaggio grattugiato al resto.

Frittata di cavolo nero - Step 8

Infine, versiamo il cavolo nero nella ciotola e mescoliamo tutto con cura.

Frittata di cavolo nero - Step 9

Riprendiamo la padella in cui abbiamo cotto il cavolo nero, aggiungiamo due cucchiai di olio e facciamolo scaldare. Poi versiamo il composto di uova e cavolo e cuociamo a fuoco medio per una decina di minuti.

Frittata di cavolo nero - Step 10

Quando la frittata è cotta nella parte bassa, giriamola con l’aiuto di un piatto e proseguiamo la cottura dall’altro lato per altri sette o otto minuti circa.

Frittata di cavolo nero - Step 11

Serviamo la nostra appetitosa frittata di cavolo nero con un’insalata verde o con quello che più ci piace.

Frittata di cavolo nero - Step 12

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

1

Un voto

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Frittata di cavolo nero

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Frittata di cavolo nero

Torna su