TORTA DI COMPLEANNO A FORMA DI OROLOGIO – RICETTA FACILE

Torta di compleanno per bambini, a forma di orologio, ricetta facile e divertente.

Sono molto affezionata a questa torta che ho preparato per il compleanno di mio cugino, ben vent’anni fa! L’ho ritrovata in un album di foto e mi sono ricordata di quando non avevo nessuna esperienza particolare, mi divertivo a fare le torte in casa come tutti quanti!

Allora non esisteva certo il cake design e mi sono ingegnata per trovare il modo di decorarla. Nonostante l’improvvisazione e la poca precisione, ricordo di aver ricevuto tanti complimenti e il festeggiato era felicissimo! E’ anche grazie a questa torta se mi sono appassionata ancora di più alla cucina e alla pasticceria.

Ho deciso di farne un video e di condividere con voi la ricetta perché sono convinta che non occorrano esperienze particolari per fare cose belle e divertenti! Non abbiamo bisogno di un corso di pasticceria per preparare una torta di compleanno ai nostri bambini o agli amici!

Il pan di spagna e la farcia sono le stesse che facevo vent’anni fa. Con queste dosi ho usato una teglia da 24 cm di diametro, perfetta per 10-12 persone.

Vediamo la ricetta della torta orologio!

● INGREDIENTI ●

PER LA BASE DI PAN DI SPAGNA:
4 uova, 150g di zucchero, 150 g di farina, 1/2 bustina di lievito per dolci.

PER LA FARCITURA:
500ml di panna vegetale già zuccherata, 1 cucchiaio di cacao amaro, 50 g di gocce di cioccolato.

PER LA BAGNA: 1/2 bicchiere di caffè, 1/2 bicchiere di latte, 1/2 bicchiere di acqua.

PER LA DECORAZIONE:
100 g di farina di cocco, 1/2 bicchiere di acqua, colorante alimentare a piacere, smarties, girelle di liquirizia, 1-2 biscotti tipo Togo.

 

Torta di compleanno orologio: preparare la base di pan di spagna

Prepariamo un pan di spagna semplice e casalingo! In una ciotola rompiamo le uova, mescoliamo con uno sbattitore elettrico e aggiungiamo lo zucchero, poi la farina e mezza bustina di lievito. Mescoliamo bene ed ecco pronto l’impasto! Ungiamo e infariniamo una teglia a cerniera, ci versiamo l’impasto e sbattiamo un po’ per evitare bolle d’aria. Inforniamo a 180 gradi per 40 minuti (forno statico).

Lasciamo raffreddare completamente e con un coltello lungo e affilato tagliamo in tre dischi.

Torta di compleanno orologio: preparare la farcitura

Con uno sbattitore montiamo a neve la panna vegetale zuccherata. Quando è bella ferma ne mettiamo da parte circa un terzo che ci servirà per decorare.

Al resto della panna aggiungiamo un cucchiaio di cacao amaro e 50g di gocce di cioccolato, mescoliamo per bene ed ecco la nostra farcitura al cacao.

Per la bagna mescoliamo in una ciotola mezzo bicchiere di latte, mezzo di caffè, e mezzo di acqua. In alternativa possiamo usare anche il caffè d’orzo oppure solo latte a piacere.

Torta di compleanno orologio: realizzare la torta

Ora viene il bello, comporre la torta! In un piatto sistemiamo il primo disco di pan di spagna e con un cucchiaio inzuppiamo con la bagna appena preparata. Quindi ci versiamo metà della farcia al cacao e livelliamo con un cucchiaio.

Copriamo con il secondo disco di pan di spagna e ripetiamo l’operazione, inzuppiamo e versiamo il resto della farcia al cacao.

Ora prendiamo il terzo disco e lo poggiamo sopra rovesciato, cioè con la parte spugnosa verso l’alto e bagniamo anche questo.

Ora ricopriamo tutto con la panna montata che avevamo messo da parte. Con una spatola livelliamo bene la superficie e le pareti della torta. Infine con un coltello lungo lisciamo per bene il tutto.

Torta di compleanno orologio: decorare la torta

In una ciotola versiamo mezzo bicchiere d’acqua e aggiungiamo il colorante alimentare, in questo caso ho scelto un bel blu, aggiungiamo la farina di cocco e mescoliamo bene per amalgamare e idratare.  Otteniamo così un  bellissimo azzurro.

Ora prendiamo un piattino di plastica e lo sistemiamo al centro della torta, ci serve per non sporcare quello che sarà il quadrante dell’orologio.

Spolveriamo bene il cocco sulla superficie e sui bordi della torta fino a ricoprirla completamente. Cerchiamo di farlo aderire delicatamente alla panna. Poi con l’aiuto di uno stuzzicadenti solleviamo e rimuoviamo il piattino.

Ora dobbiamo ricavare i nostri numeri, apriamo le rotelle di liquirizia e tagliamo con le forbici per ottenere dei bastoncini tutti uguali, e con questi facciamo i numeri romani, XII, III, VI e IX, li sistemiamo in corrispondenza del quadrante. Prendiamo gli smarties e li sistemiamo negli spazi tra i numeri e poi in cerchio lungo tutto il bordo esterno. Infine due biscottini togo saranno le lancette dell’orologio, sistemate sugli anni del bambino, nel mio caso 7.

La torta di compleanno orologio è pronta! E’ molto colorata e divertente, se non ci viene perfetta non dobbiamo demoralizzarci, ci dobbiamo divertire, e sarà ancora più bello se coinvolgiamo i bambini nella preparazione!

Spero di essere riuscita a trasmettervi il mio entusiasmo, provate anche voi questa torta di compleanno, avete tante varietà di colore da provare e naturalmente altri tipi di farcitura se preferite, non dimenticate di mandarmi le vostre foto, sono sicura che saranno favolose!

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su TORTA DI COMPLEANNO A FORMA DI OROLOGIO – RICETTA FACILE

  • Renato - 1 novembre 2017 9:41

    Complimenti x le belle e dolci ricette. Con mia moglie abbiamo realizzato la torta allo spinner, tutti ci hanno fatto i complimenti per l’originalità e per il gusto. Grazie

    • La Redazione
      La Redazione - 2 novembre 2017 8:44

      Ciao Renato, Sono contenta che sia piaciuta anche ai vostri amici 🙂

  • Paola - 31 ottobre 2017 14:22

    Torta fatta ed è venuta benissimo!!! Ho fatto un figurone… grazie!

  • Paola - 28 ottobre 2017 9:30

    Ciao
    Ma preparando la il giorno prima posso già decorare con la farina di cocco o quella è meglio che ce la metto il giorno stesso? Grazie… ti seguo e sei bravissima! 😉

  • Paola - 27 ottobre 2017 22:13

    Ciao
    è possibile preparare la torta il giorno prima?

    • La Redazione
      La Redazione - 28 ottobre 2017 9:24

      Ciao Paola, sì la puoi fare in anticipo

  • Cosima Bruni - 4 ottobre 2017 18:08

    Invece della farina di cocco cosa si potrebbe mettere?