LATTE DI MANDORLE FATTO IN CASA

LATTE DI MANDORLE FATTO IN CASA
Logo-LikeaVeg

Il latte di mandorle è una bevanda vegetale fresca e nutriente ricavata dalle mandorle, ottimo sostituto del latte vaccino.

DIFFICOLTÀ: bassa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10 minuti

TEMPO DI RIPOSO: 12 ore

INGREDIENTI PER 500 ML DI LATTE DI MANDORLE

500ml di acqua naturale
100g di mandorle con la buccia

 

latte i mandorle
latte i mandorle

Il latte di mandorle è una bevanda vegetale ideale per chi segue una dieta vegana o è intollerante al lattosio. Può essere utilizzato in moltissimi modi: come bevanda fresca durante le nostre giornate estive, come ingrediente nella preparazioni di dolci o può essere aggiunto nella preparazione di frullati di frutta fresca. La produzione del latte di mandorle in casa, oltre a essere molto genuina e veloce è anche più economica, una confezione da 250g di mandorle biologiche con un costo medio di €3,50 ci permette di produrre 1,5L di latte.

Questa bevanda ricca di proprietà nutrienti e priva di colesterolo è conosciuta fin dal Medioevo, infatti veniva prodotta nei monasteri Siciliani ed era preferita al latte vaccino poiché si conservava più a lungo. Potete arricchire il latte di mandorle con della vaniglia, del cacao amaro o qualche cucchiaino di sciroppo d’agave. Il nostro consiglio è quello di conservare il latte in frigo per un massimo di 3 giorni.

COME FARE IL LATTE DI MANDORLE CON L’ESTRATTORE

  1. In una ciotola lasciate in ammollo le mandorle in 500 ml di acqua fresca per 12 ore in frigo.
  2. Trascorso il tempo di ammollo, scolate le mandorle e aggiungete 500 ml di acqua naturale pulita.
  3. Inserite poco alla volta, con l’aiuto di un mestolo, le mandorle e l’acqua nell’estrattore.
  4. Imbottigliate il latte aiutandovi con un imbuto e riportelo in frigo.
latte i mandorle
latte i mandorle

 

facebookyoutubeinstagram

COME FARE IL LATTE DI MANDORLE CON IL FRULLATORE

Frullate 100 g di mandorle in 500 ml d’acqua bollente.
Lasciate riposare il composto per circa 2 ore finché la bevanda non si sia raffreddata.
Filtrate il latte aiutandovi in un colino rivestito con un canovaccio pulito. Ciò che rimarrà nel canovaccio sarà la polpa esaurita di mandorle (okara).
Imbottigliate il latte e riponetelo in frigo.

Guarda come fare i bonbon di okara

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su LATTE DI MANDORLE FATTO IN CASA