Come cuocere l’amaranto

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
3
Facilità
facile
Pronto in
45 minuti

Pubblicità

Come cuocere l’amaranto? La cottura dell’amaranto è più semplice di quello che si pensa. Bastano solo pochi accorgimenti per cuocerlo alla perfezione e poterlo poi utilizzare per piatti salati o dolci.
L’amaranto è uno pseudo cereale senza glutine originario dell’America centrale, ma molto apprezzato in tutto il mondo soprattutto per le diete; si tratta infatti di un cereale light e a ridotto contenuto di calorie. Ma è perfetto anche come semplice sostituto del riso o del cous cous, per variare semplicemente il menù a pranzo o a cena e provare un gusto nuovo.
Per cuocere l’amaranto serviranno solo 40 minuti, un setaccio a maglie stette e una pentola con acqua salata. Vediamo adesso insieme come cuocere l’amaranto perché è davvero molto semplice e alla portata di tutti.

Guarda anche VERDURE SALTATE IN PADELLA, FRITTELLE VELOCI IN PADELLA.

Dose per 2 persone
Difficoltà della Ricetta: FACILE

Preparazione
5 minuti
Cottura
40 minuti
Tempo totale
45 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 2 persone
  • 200 g amaranto
  • 600 ml acqua
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 2 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Come cuocere l’amaranto - Step 1

La prima cosa da fare per cuocere l’amaranto è lavarlo bene con l’acqua corrente. Io vi consiglio di lavarlo con un setaccio a maglie molto strette, perché essendo l’amaranto formato da mini chicchi, finirebbe tutto sul lavandino.

Come cuocere l’amaranto - Step 2
Come cuocere l’amaranto - Step 3

Una volta lavato bene l’amaranto con l’acqua nel lavandino, mettetelo in una pentola e aggiungete i 600 ml di acqua e il sale a piacere.

Pubblicità

Come cuocere l’amaranto - Step 4

Iniziate a cuocere l’amaranto a fuoco basso, girandolo ogni tanto con un cucchiaio di legno, per circa 40 minuti, finché l’acqua non sarà completamente assorbita.

Come cuocere l’amaranto - Step 5

Trascorso il tempo necessario alla cottura, conditelo a piacere o fatelo raffreddare e mettetelo in frigo, riposto una ciotola chiusa ermeticamente ed utilizzatelo a piacere per i vostri piatti salati o anche dolci.

Come cuocere l’amaranto - Step 6

L’amaranto una volta cotto potete consumarlo per circa 4 giorni, se lo conservate correttamente in frigorifero.

Ingredienti
Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.71

7 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • Teresita

    Allora adesso ci darai una ricetta con l’amaranto, vero? Grazie cmq sempre per le tue ricette

    24 Giugno 2019 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Come cuocere l’amaranto

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Come cuocere l’amaranto

Torna su