I crackers sono delle gustose e sottili sfoglie di pane, molto semplici e veloci da preparare anche in casa.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
8
Facilità
standard
Pronto in
45 minuti

Pubblicità

I crackers sono delle gustose e sottili sfoglie di pane. Come per i grissini, siamo abituati a comprarli già pronti al supermercato, ma in realtà sono molto semplici da preparare anche in casa. Anzi, il risultato è talmente gustoso che una volta iniziato non vorrete più smettere di farli!

Facili e veloci, i crackers fatti in casa sono veramente semplici da preparare. E si possono personalizzare con spezie e aromi diversi, semi, perfino con il formaggio. Chi lo desidera può anche preparare crackers dolci, magari con l’aggiunta di un pizzico di cannella e un po’ di zucchero alla fine.

Vediamo insieme come preparare i crackers classici con il sale.

Preparazione
30 minuti
Cottura
15 minuti
Tempo totale
45 minuti *

*+2 ore di lievitazione

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per crackers 60 crackers

Per l'impasto dei crackers

  • 500 g farina 00
  • 120 ml olio extravergine di oliva
  • 4 g lievito di birra disidratato
  • 10 g sale fino
  • 180 ml acqua

Per spennellare i crackers

  • 30 ml olio extravergine di oliva
  • 20 ml acqua
  • sale grosso q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 60 crackers)

Pubblicità

Per preparare i crackers iniziamo setacciando la farina in una ciotola. Quindi versiamo un po’ dell’acqua in una ciotolina e uniamo il lievito disidratato, mescolando finché non si sarà completamente sciolto. Poi aggiungiamolo alla farina.

Sciogliamo il sale previsto per l’impasto nel resto dell’acqua. Uniamo quindi l’olio alla farina e iniziamo a impastare, aggiungendo l’acqua a filo di tanto in tanto, e continuiamo a lavorare.

Una volta uniti tutti gli ingredienti, trasferiamo il composto su una spianatoia e continuiamo a lavorarlo finché non diventa bello liscio e omogeneo. Facciamo quindi una pallina e mettiamola in una ciotola, coprendola con della pellicola.

Pubblicità

Lasciamo lievitare l’impasto per un paio d’ore fino al raddoppio, quindi stendiamolo con un mattarello oppure aiutandoci con la macchina per la pasta. Dobbiamo ottenere sfoglie spesse al massimo 2 mm, larghe circa 6 cm e lunghe 12 cm.

Pillola furba

  • Tagliamo via l'eccesso con un coltello e impastiamolo nuovamente per creare altri crackers. 

Aiutandoci con i rebbi di una forchetta disegniamo una linea verticale alla metà di ciascun cracker, quindi con uno stuzzicadenti facciamo 5 buchi su ognuna delle metà.

Foderiamo una teglia con della carta da forno quindi appoggiamoci sopra i nostri crackers. Spennelliamoli leggermente con un’emulsione di acqua e olio e poi cospargiamoli con un po’ di sale grosso.

Inforniamo in forno statico già caldo a 200°C per circa 12 minuti, finché i crackers non saranno leggermente dorati sui lati. Una volta cotti togliamoli subito dalla teglia, per evitare che continuino a cuocere! Una volta freddi saranno pronti per essere gustati.

Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

0 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Crackers

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Crackers

Torna su