Crema di nocciole vegan


Crema di nocciole vegan fatta in casa: ricetta facile e veloce

 

La crema di nocciole vegan è una vera e propria delizia: una crema spalmabile versatile e buonissima, che possiamo gustare a colazione o a merenda insieme al pane, ai biscotti, ai cornetti e a tutto quello che ci piace di più. È una crema vegana realizzata con ingredienti 100% vegetali ed è senza latte. Con questa ricetta e queste dosi, in pochi passaggi otterremo circa 500 grammi di crema spalmabile alle nocciole golosa da leccarsi i baffi!

Consigli per una perfetta crema di nocciole vegan

Vediamo qualche consiglio utile per preparare e gustare al meglio la nostra crema di nocciole vegana:

  • L’accortezza principale è utilizzare ingredienti di ottima qualità, soprattutto le nocciole e il cioccolato fondente che sono quelli principali (scegliamo un fondente con una percentuale di cacao al 70%).
  • Occorre poi un buon tritatutto che ci permetta di ridurre le nocciole in crema o comunque di tritarle molto bene. Più il nostro apparecchio è potente, più la crema verrà liscia e vellutata. Ma nel caso non avessimo un tritatutto molto potente, la crema potrebbe al massimo risultare granulosa e un po’ più “rustica”, ma di certo non meno buona.
  • Vogliamo una crema un po’ più liquida? Ci basta aggiungere un pochino di latte vegetale a scelta; noi consigliamo il latte di nocciole, in modo da non aggiungere altri sapori troppo contrastanti.
  • Per gustare la crema nel migliore dei modi, è bene toglierla dal frigo almeno cinque minuti prima di consumarla, perché la presenza del cioccolato tenderà a farla indurire a basse temperature. Aspettiamo quindi che si ammorbidisca e che sprigioni di nuovo tutto il suo gusto e il suo profumo.

Una preparazione facile e veloce per uno snack vegan super versatile

Preparare in casa questa crema di nocciole vegan è davvero un gioco da ragazzi: si parte tostando le nocciole in padella per qualche minuto, poi si frullano nel tritatutto con lo zucchero e l’olio di semi e infine si mescola il composto ottenuto con il cacao, un pizzico di sale e il cioccolato fondente sciolto. Ed ecco che in 10 minuti avremo la nostra crema pronta da gustare.

A cosa abbinarla? A quello che ci piace di più: spalmiamola sul pane o sul pancarrè tostato, sulle fette biscottate, oppure usiamola per farcire qualche dolce, ad esempio una torta di pan di Spagna o una millefoglie. E se ci viene voglia di mangiarla direttamente dal barattolo be’… perché no? Insomma, è uno spuntino goloso che può darci la giusta carica di energia in qualunque momento della giornata.

crema di nocciole vegan fatta in casa

 

La crema di nocciole vegan si conserva in frigorifero, in vasetti di vetro ben chiusi, anche per 5-6 giorni. Possiamo quindi farne una piccola scorta o magari regalarne un po’ ad amici e parenti.

Vi abbiamo incuriosito? Allora forza, vediamo subito come preparare questa squisita crema alle nocciole vegana. E ricordate poi di farci sapere nei commenti se vi è piaciuta e in che modo l’avete gustata!

 

POTREBBE INTERESSARVI ANCHE: Crema spalmabile al pistacchio

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 10 min
  • Pronto in Pronto in: 20 min
Crema di nocciole vegan Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 200 g di nocciole
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di cioccolato fondente al 70% sciolto
  • 60 ml di olio di semi
  • 10 g di cacao amaro
  • 4 g di sale fino

PROCEDIMENTO

  1. Tostiamo le nocciole per circa 10 minuti in una padella antiaderente, a fuoco basso, mescolando ogni tanto.Tostiamo le nocciole per circa 10 minuti in una padella antiaderente, a fuoco basso, mescolando ogni tanto.
  2. Mettiamo le nocciole tostate in un panno, chiudiamolo e strofiniamo in modo da eliminare una parte delle pellicine. Possiamo toglierle tutte o solo una parte, o comprare le nocciole già pelate.Mettiamo le nocciole tostate in un panno, chiudiamolo e strofiniamo in modo da eliminare una parte delle pellicine. Possiamo toglierle tutte o solo una parte, o comprare le nocciole già pelate.
  3. Versiamo le nocciole in un tritatutto e aggiungiamo lo zucchero e l’olio di semi. Frulliamo fino ad avere un composto pastoso. La consistenza dipenderà dalla potenza del nostro tritatutto.Versiamo le nocciole in un tritatutto e aggiungiamo lo zucchero e l’olio di semi. Frulliamo fino ad avere un composto pastoso. La consistenza dipenderà dalla potenza del nostro tritatutto.
  4. Mettiamo il composto alle nocciole in una ciotola, aggiungiamo il cacao amaro e il sale e mescoliamo.Mettiamo il composto alle nocciole in una ciotola, aggiungiamo il cacao amaro e il sale e mescoliamo.
  5. Aggiungiamo il cioccolato fondente fuso e mescoliamo con un cucchiaio fino ad avere un composto cremoso e omogeneo. Aggiungiamo il cioccolato fondente fuso e mescoliamo con un cucchiaio fino ad avere un composto cremoso e omogeneo.
  6. Riscaldiamo e mescoliamo la crema a bagnomaria per cinque minuti in modo da far sciogliere bene i cristalli di zucchero e avere una crema liscia e vellutata. Versiamo la crema di nocciole vegan nei vasetti, richiudiamoli e conserviamo in frigo per poi gustarla quando ci va.Riscaldiamo e mescoliamo la crema a bagnomaria per cinque minuti in modo da far sciogliere bene i cristalli di zucchero e avere una crema liscia e vellutata.Versiamo la crema di nocciole vegan nei vasetti, richiudiamoli e conserviamo in frigo per poi gustarla quando ci va.

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!