FRITTATE DI VERDURE SALVACENA

Le frittate di verdure sono delle ricette velocissime perfette come salvacena o anche per quando abbiamo ospiti improvvisi, possiamo prepararle all’ultimo ma anche in anticipo e lasciarle in frigo, si conservano fino al giorno dopo.  Oggi vediamo insieme come fare la Frittata di Carciofi, la Frittata di Zucchine e la Frittata di Ricotta e Spinaci. Sono perfette anche tagliate a pezzetti per un buffet, un aperitivo tra amici o una festa di compleanno! Per realizzare queste frittate possiamo usare tutte le verdure che più ci piacciono, quelle che hanno una cottura più lunga vi consiglio di cuocerle prima un po’ in padella come ho fatto con i carciofi e le zucchine. Vediamo subito insieme come realizzarle!

FRITTATE DI VERDURE SALVACENA

INGREDIENTI

FRITTATA RICOTTA E SPINACI:

  • 4 uova
  • 100-120 g di ricotta
  • 150 g di spinaci lessi
  • un filo d'olio d'oliva
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • sale a piacere

FRITTATA DI CARCIOFI:

  • 2 carciofi medi
  • 4 uova
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • olio d'oliva q.b.
  • sale a piacere
  • aglio in polvere
  • mezzo bicchiere di latte

FRITTATA DI ZUCCHINE:

  • 4 uova
  • una zucchina grande
  • scalogno a piacere
  • mezzo bicchiere di latte
  • olio d'oliva
  • sale q.b.
  • due cucchiai di formaggio grattugiato

PROCEDIMENTO

    FRITTATA RICOTTA E SPINACI:
    1. Per prima cosa rompiamo le uova in una ciotola e iniziamo a sbatterle bene con una forchetta. Aggiungiamo la ricotta, il formaggio grattugiato che darà ancora più sapore, un pizzico di sale e un filo d'olio. Mescoliamo ancora. Uniamo a questo punto gli spinaci lessati o anche ripassati in padella. Prendiamo la nostra padella (24cm di diametro) e lasciamola riscaldare qualche minuto. Versiamo la frittata e lasciamola cuocere coperta. A metà cottura giriamola e cuociamola ancora fino a quando sarà ben dorata (ci vorranno circa 12-15 minuti). La frittata ricotta e spinaci è buonissima sia calda che fredda, conservata in frigo si conserverà anche per il giorno dopo.Per prima cosa rompiamo le uova in una ciotola e iniziamo a sbatterle bene con una forchetta. Aggiungiamo la ricotta, il formaggio grattugiato che darà ancora più sapore, un pizzico di sale e un filo d'olio. Mescoliamo ancora.
Uniamo a questo punto gli spinaci lessati o anche ripassati in padella. Prendiamo la nostra padella (24cm di diametro) e lasciamola riscaldare qualche minuto. Versiamo la frittata e lasciamola cuocere coperta. A metà cottura giriamola e cuociamola ancora fino a quando sarà ben dorata (ci vorranno circa 12-15 minuti).
La frittata ricotta e spinaci è buonissima sia calda che fredda, conservata in frigo si conserverà anche per il giorno dopo.
    FRITTATA DI CARCIOFI:
    1. Per prima cosa iniziamo pulendo i carciofi: con un coltello iniziamo a togliere le foglie esterne più dure e puliamo anche il gambo dai filamenti esterni. Tagliamo a metà i carciofi e togliamo sempre con l'aiuto di un coltello la barba interna. Tagliamo i carciofi a fettine sottili e immergiamoli in acqua e limone, in questo modo si puliranno bene e non diventeranno neri. Sciacquiamo bene i carciofi e cuociamoli in padella con olio, sale e aglio in polvere per circa 10-15 minuti, fino a quando saranno ben morbidi. Nel frattempo in una ciotola sbattiamo le uova con l'aggiunta del formaggio grattugiato, un filo d'olio e il latte. Possiamo aggiungere anche un pizzico di sale. Versiamo l'impasto all'interno della padella con i carciofi e lasciamo cuocere a fuoco medio. A metà cottura giriamo la frittata e lasciamola cuocere fino a quando non sarà ben dorata, ci vorranno in tutto 12-15 minuti. La frittata di carciofi è buonissima sia calda che fredda e se la conservate in frigo potete mangiarla anche il giorno dopo! Per prima cosa iniziamo pulendo i carciofi: con un coltello iniziamo a togliere le foglie esterne più dure e puliamo anche il gambo dai filamenti esterni. Tagliamo a metà i carciofi e togliamo sempre con l'aiuto di un coltello la barba interna. Tagliamo i carciofi a fettine sottili e immergiamoli in acqua e limone, in questo modo si puliranno bene e non diventeranno neri. Sciacquiamo bene i carciofi e cuociamoli in padella con olio, sale e aglio in polvere per circa 10-15 minuti, fino a quando saranno ben morbidi. Nel frattempo in una ciotola sbattiamo le uova con l'aggiunta del formaggio grattugiato, un filo d'olio e il latte. Possiamo aggiungere anche un pizzico di sale. Versiamo l'impasto all'interno della padella con i carciofi e lasciamo cuocere a fuoco medio. A metà cottura giriamo la frittata e lasciamola cuocere fino a quando non sarà ben dorata, ci vorranno in tutto 12-15 minuti. La frittata di carciofi è buonissima sia calda che fredda e se la conservate in frigo potete mangiarla anche il giorno dopo!
    FRITTATA DI ZUCCHINE:
    1. Per prima cosa iniziamo lavando e tagliando a rondelle una zucchina. Trasferiamo le zucchine in una padella da 24cm e lasciamole cuocere per 10 minuti, il tempo di cuocerle leggermente. In una ciotola iniziamo a sbattere le uova con l'aiuto di uno sbattitore elettrico, aggiungiamo anche un pizzico di sale. Uniamo il latte e l'erba cipollina, continuiamo a frullare fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto le zucchine saranno cotte al punto giusto. Mi raccomando non si devono rompere. Uniamo il composto di uova e cuociamo a fuoco medio-basso. Copriamo la frittata con il coperchio e lasciamola cuocere fino a quando la superficie non avrà assorbito tutta la parte liquida. A questo punto con l'aiuto di un piatto giriamo la nostra frittata e lasciamola cuocere per altri 5 minuti. La frittata sarà pronta per essere servita o sarà perfetta anche fredda! Per prima cosa iniziamo lavando e tagliando a rondelle una zucchina. Trasferiamo le zucchine in una padella da 24cm e lasciamole cuocere per 10 minuti, il tempo di cuocerle leggermente. In una ciotola iniziamo a sbattere le uova con l'aiuto di uno sbattitore elettrico, aggiungiamo anche un pizzico di sale. Uniamo il latte e l'erba cipollina, continuiamo a frullare fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto le zucchine saranno cotte al punto giusto. Mi raccomando non si devono rompere. Uniamo il composto di uova e cuociamo a fuoco medio-basso. Copriamo la frittata con il coperchio e lasciamola cuocere fino a quando la superficie non avrà assorbito tutta la parte liquida. A questo punto con l'aiuto di un piatto giriamo la nostra frittata e lasciamola cuocere per altri 5 minuti. La frittata sarà pronta per essere servita o sarà perfetta anche fredda!

    Articolo scritto da Life e Chiara

    Lascia un commento

    Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!