Il panko è una panatura in fiocchi, tipica della cucina giapponese, che si utilizza soprattutto per preparare la tempura.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
1
Facilità
facile
Pronto in
40 minuti

Pubblicità

Il panko è una panatura in fiocchi, tipica della cucina giapponese. Viene utilizzato soprattutto per preparare i gamberi fritti, ma anche per carni, crocchette e verdure.

A differenza del pangrattato tradizionale, il panko risulta particolarmente croccante! Si ottiene dalla mollica del pane bianco, come il pan carré oppure il pane per tramezzini. Quando si immerge nell’olio tende a gonfiarsi e inglobare aria, creando subito una barriera che consente di ottenere una frittura asciutta e leggera.

Un po’ difficile da trovare sugli scaffali del supermercato, fortunatamente il panko è facile da preparare anche in casa. Vediamo come fare.

Preparazione
10 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
40 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per grammi 200 grammi
  • 300 g pane in cassetta

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 200 grammi)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Panko

Preriscaldiamo il forno a 120°C.

Prendiamo 300 g di pane in cassetta bianco, eliminiamo la crosta e tagliamolo a striscioline sottili.

Con l’aiuto di un mixer o un robot da cucina, impostato al minimo, sminuzziamo le strisce di pane in briciole piuttosto grossolane.

In alternativa

  • Se non abbiamo il mixer oppure il robot possiamo utilizzare una grattugia con i fori larghi.

Pubblicità

Distribuiamo le briciole di pane sul fondo di una teglia dai bordi alti, creando uno strato basso e uniforme, di circa 1 cm.

Quindi inforniamo per 20-30 minuti, controllando sempre il pane mentre è in cottura. Mescoliamo di tanto in tanto per far cuocere tutto uniformemente.

Ricorda che

  • Le briciole devono diventare croccanti e asciutte, ma non devono bruciarsi!

Sforniamo e lasciamo raffreddare completamente. Il nostro panko è pronto!

Attenzione a

  • Facciamo freddare bene il panko prima di chiuderlo in un contenitore, per evitare che si ammorbidisca con l'umidità!
Ingredienti
Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

0 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Panko

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Panko

Torna su