COME PULIRE IL FERRO DA STIRO

Pulire il ferro da stiro è un’operazione che dovrebbe essere svolta con regolarità affinchè l’elettrodomestico duri più a lungo e funzioni al meglio. Un ferro da stiro con una piastra rovinata, non solo stira male, ma può anche rovinare i vostri capi. Per capire ogni quanto pulire il ferro da stiro non c’è una regola, diciamo che se si stira ogni giorno, la piastra andrebbe pulita almeno una volta a settimana; mentre se viene utilizzato una volta a settimana va pulito mensilmente.

In commercio esistono diversi prodotti dedicati alla pulizia del ferro da stiro: spugnette abrasive, salviette monouso, ecc. Ma la maggior parte di essi contengono ammoniaca, risultano essere troppo aggressivi, hanno un cattivo odore e sono costosi.
In questa guida vi parliamo di alcuni metodi alternativi per pulire il ferro da stiro in maniera del tutto naturale e con prodotti che si trovano già nelle vostre dispense.

Pulire il ferro da stiro dal calcare

Il calcare è il nemico numero uno del ferro da stiro. Esso si forma quando si usa all’interno del serbatoio acqua non distillata, soprattutto per chi ha l’acqua del rubinetto molto calcarea. Il calcare ostruisce i fori da cui fuoriesce il vapore e senza di esso si fa molta più fatica a stirare. Cosa fare in questo caso? Per pulire il ferro dal calcare, una soluzione molto pratica ed è efficace è quella di utilizzare l’aceto di vino bianco. Versate all’interno del serbatoio un bicchiere di aceto di vino bianco, fate scaldare bene il ferro. Non appena sarà arrivato a temperatura, premete ripetutamente il tasto del getto del vapore. Se il ferro risulta ancora incrostato, ripetete l’operazione.

Pulire il ferro da stiro con il sale

Dopo vari utilizzi, la piastra del ferro da stiro può risultare leggermente incrostata e non più lucida come un tempo. Quando la piastra del ferro da stiro non è bella liscia, il ferro fa fatica a scivolare agevolmente sui vestiti. Un valido aiuto risulta essere il sale. Per pulire il ferro da stiro con il sale, create una mistura di acqua e sale fino, il composto deve risultare pastoso. Strofinate la mistura che avete creato con l’aiuto di un panno morbido direttamente sulla piastra. Quando la piastra risulterà ben pulita e lucida, risciacquate con un panno umido ed asciugate.

Pulire il ferro da stiro con l’aceto

L’aceto è un valido aiuto per pulizie di casa ed è completamente naturale. Oltre che per essere utilizzato per la pulizia del serbatoio come abbiamo visto prima, si presta benissimo ad essere usato per pulire la piastra. Basterà semplicemente riscaldare in un pentolino un bicchiere di aceto e passarlo sulla piastra con un panno in microfibra. Se volete un effetto più strong, potete aggiungere all’aceto anche qualche cucchiaio di sale grosso.

Pulire il ferro da stiro con il bicarbonato

Anche il bicarbonato è un ingrediente che nella dispensa non può mai mancare, può essere utilizzato per tantissime cosa tra cui pulire il ferro da stiro. Create una pappetta composta da 2 cucchiai di bicarbonato, un cucchiaino d’acqua e uno di aceto. Spalmate il composto sulla piastra del ferro da stiro precedentemente riscaldata e con l’aiuto di una spugna ruvida strofinate bene fino a quando non sarà pulita. Infine sciacquate ed asciugate. L’operazione va eseguita a ferro spento.

Pulire il ferro da stiro con il limone

Anche se l’aceto risulta essere un vero portento nelle pulizie, in molti non amano l’odore che è piuttosto forte. In questo caso, in alternativa all’aceto, potete utilizzare un limone. Per pulire il ferro da stiro con il limone, potete utilizzarlo sia in combinazione con il bicarbonato, sia da solo, applicandolo direttamente sulla piastra da pulire e poi risciacquato con un panno umido.

Pulire il ferro da stiro dalla plastica

Anche se i ferri da stiro moderni sono dotati di piastra antiaderente, può capitare che qualcosa ci si attacchi sopra. La plastica, ad esempio, è un materiale che spesso viene a contatto con la piastra per via delle stampe. In questo caso, ricordatevi sempre di non utilizzare mai spugnette abrasive, rovinerete solo in modo irrimediabile la piastra. Per pulire il vostro ferro da stiro dalla plastica, munitevi di un foglio di alluminio e versateci sopra del sale grosso. Accendete il ferro e passate sul sale varie volte, fino a quando la piastra non sarà completamente pulita.

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!